Andrew Howe carriera finita? Grave infortunio per l’atleta reatino

Andrew Howe si è rotto il tendine d’achille nel corso dell’allenamento pomeridiano a Rieti. Sono queste le drammatiche notizie che ci giungono oggi in merito al più grande talento (sprecato) dell’atletica italiana.

La diagnosi è stata confermata. quindi domani ci sarà l’intervento chirurgico d’urgenza a Perugia. Soltando dopo l’operazione si potrà avere un’idea dei tempi precisi di recupero.

Howe è giovane, ha 26 anni, ma questo tipo d’infortunio è gravissimo. Per questa ragione si teme per la carriera stessa dell’atleta, che già viveva un momento di passaggio dal salto in lungo alla velocità, periodo accompagnato da molti dubbi.

Probabile che proprio i lunghi anni di lavori sul lungo abbiano inciso sul logorio fisico che ha portato all’evento traumatico di oggi, ma questo è difficile da valutare. Pur confermando la mia impressione che la scelta di saltare invece che di correre sia stata sbagliata fin dal principio, mi unisco a tutta la redazione nell’augurare tutto il meglio a Howe, un tesoro dell’atletica azzurra.

Dai Andrew non mollare ora, mostra di che pasta sei fatto!

Advertisements

Commenta

comments

About Luca Landoni

Giornalista pubblicista iscritto all'ODG Lombardia, mi occupo di sport, musica, spettacolo, politica, gossip e cultura: insomma, tutto e il contrario di tutto. Amante degli sport olimpici e del calcio minore. Ho praticato calcio, tennis, atletica leggera, tiro con l'arco e Pokemon GO. Milanese emigrato, vivo in Trentino. Contatto: info@direttaradio.it