Wednesday , 18 October 2017
Breaking News

Italia-Serbia 8-7: Settebello campione del mondo


Dalle ore 15 seguiremo qui la diretta live della finale dei mondiali di pallanuoto di Shanghai 2011. L’Italia affronta la Serbia per un’occasione davvero storica. E la partita è un vero classico.

La diretta live

ITALIA-SERBIA 8-7

Buon pomeriggio a tutti gli appassionati di pallanuoto da Andrea Izzo. Ultima partita di questo mondiale cinese, la più importante e l’Italia c’è! Inizierà a breve la finale Italia-Serbia che completerà il podio dopo che la Croazia questa mattina ha conquistato il bronzo battendo l’Ungheria.

Ed eccoci collegati con Shanghai. Questo l’esterno della piscina da 33 metri dove si giocherà la finale e dove si sono giocate tutte le partite di questo mondiale.

Sono le 14.53 in Italia, le 20.53 in Cina. Ecco un’immagine in tempo reale di Shanghai, in attesa dell’inizio della finale.

Ed ecco le squadre che entrano. Schieramento a bordo vasca per le due nazionali. Tutto pronto per l’inni nazionali.

Vediamo i due schieramenti iniziando dalla Serbia:

Ed ecco l’Italia.

PRIMO TEMPO 1-0

-8.00- Si parte! Primo sprint vinto dall’Italia.

-7.04- Primo tiro di Aicardi che si gira e tenta il tiro a rimbalzo. Chiude bene Soro.

-6.17- Valentino Gallo! Riconquistiamo palla, impostiamo con la palla che arriva a Gallo e di mancino ci porta avanti!

-5.56- Primo tiro della Serbia ma ottimo riflesso di Tempesti che manda in angolo.

-5.27- Si mantiene avanti la Serbia che guadagna la superiorità, ma il tiro è deviato da Tempesti sulla traversa.

-4.55- Ottima girata di Deserti ma colpisce per ben due volte il palo. Si rimane avanti e adesso conquistiamo nuovamente palla.

-3.42- Ci prova Radjen ma è ancora super Tempesti.

-3.20- Palo interno di Gallo. Adesso anche un po’ di sfortuna. La Serbia però sbaglia la propria azione e possiamo nuovamente impostare noi.

-1.36- Impostiamo l’azione in superiorità che non sfruttiamo. Conclude Presciutti ma è un po’ forzato: para Soro.

-1.01- Tempesti super! Che portiere che abbiamo. Grandissima parata ancora una volta su una botta dalla distanza.

Finisce il primo tempo con l’Italia in vantaggio 1-0 grazie alla rete di Gallo.

SECONDO TEMPO 0-2

-8.00- Si riprende a giocare. Secondo sprint vinto dall’Italia.

-7.37- Iniziamo subito con il tiro di Giorgetti deviato in angolo. Palla ancora a noi, che però adesso facciamo fallo in attacco.

-6.18- Sontuoso recupero difensivo di Figari che intercetta un pallone perfetto, ma il retropassaggio per Tempesti è sbagliato e regaliamo la rete alla Serbia con Prlainovic. Peccato.

-3.57- Buona opportunità per il destro di Figlioli che però finisce sull’esterno della rete.

– 3.40- Non sbaglia invece la Serbia che segna con un destro di Cuk. Siamo sotto per la prima volta in questa finale.

-2.15- Continuiamo a sbagliare in attacco. Colpiamo traverse e pali a ripetizione.

-1.05- Forziamo il tiro con Aicardi e non va a buon fine. Momento difficile per noi.

-0.20- Serbia adesso in superiorità, ma ancora Tempesti ci salva. Timeout chiamato dall’Italia.

-0.04- Non sfruttiamo la superiorità e si rimane sul 2-1 serbo.

Siamo a metà gara, sotto di un gol. Dopo un ottimo primo tempo, abbiamo sbagliato troppo in questo secondo tempo, non sfruttando mai la superiorità. Il gol del pari è poi una vera distrazione che in una finale mondiale non si dovrebbe vedere.

TERZO TEMPO 4-1

-8.00- Si riprende a giocare con le squadre che hanno invertito il campo. Ancora palla all’Italia.

-7.27- Servito Aicardi al centro che si gira e realizza! Andiamo sul pareggio: 2-2!

-6.55- Risponde la Serbia ma il tiro finisce sul palo. C’era in traiettoria anche Tempesti. Possiamo impostare noi adesso.

-5.04- Sorprende tutti Filipovic che conclude e segna. Serbia nuovamente in vantaggio.

-4.20- Finalmente sfruttiamo la superiorità e andiamo sul pari grazie a Aicardi.

-2.34- Siiiii! Andiamo avanti! Segna Figlioli!

-0.20- Reteeeeee! Andiamo sul doppio vantaggio! Segna Presciutti nell’uno contro uno.

Finisce il terzo tempo e siamo avanti di due. Massimo vantaggio per noi.

QUARTO TEMPO 1-3

-8.00- Inizia l’ultimo tempo. E vinciamo anche l’ultimo sprint: 4 su 4.

-7.21- Sbagliamo in attacco e sbagliamo in difesa: fallo grave e rigore per la Serbia. Per Deserti terzo fallo grave non rientrerà in acqua.

-7.21- Para Tempesti!!!!!!!!!!!! Sbaglia Filipovic!

-6.07- Va a segno Udovicic. Errore in difesa che ci costa il 5-4.

-5.31- Aicardi subisce fallo e siamo in superiorità! E segna Presciutti dall’esterno a incrociare sul palo lungo. Torniamo sul +2.

-4.20- Cartellino rosso per Udovicic che deve quindi abbandonare il bordo vasca.

-3.58 – Segna in superiorità la Serbia con Pijetlovic.

-3.33- Sbagliamo in attacco e adesso la Serbia ha la palla del pari. Vediamo che succede.

-3.15- Fallo in attacco. Palla nostra.

-2.35- Sbagliamo un passaggio. Riparte la Serbia velocemente e salva Tempesti. Nooo! Viene assegnato un rigore. Clamoroso.

-2.35- Ammonito Campagna per proteste.

-2.35- Trasforma Filipovic il rigore. E’ 6 pari.

-0.56- Ci salva Tempesti che devia in angolo. Espulso Gitto. Superiorità per la Serbia che avrà la palla per altri 30 secondi.

-0.24- Strepitoso Aicardi che recupera. Ultima azione nostra. Dai ragazzi.

-0.02- Guadagniamo la superiorità ma è finita.

Si va ai supplementari. Due tempi da tre minuti

TEMPI SUPPLEMENTARI 

PRIMO TEMPO 2-1

-3.00- Si inizia. Palla nostra.

-2.43- Goool! Andiamo avanti subito con Aicardi!

-2.06- Subito il pari di Filipovic.

-1.34- Fallo subito da Nikic. Rigore per la Serbia.

-1.34- TEMPESTI SANTO! Para il rigore di Udovic!

-1.05- Sprechiamo in attacco. Il tiro di Figlioli è deviato. Ma la Serbia commette fallo in attacco. Nuovamente noi all’impostazione.

– 0.32 – Felugo!!  Andiamo avanti con un destro che va a insaccarsi nell’angolino. Primo gol per lui in questa finale.

-0.08- Sbaglia la Serbia. Terminiamo questo primo tempo in vantaggio e con la palla.

Finisce il primo tempo supplementare. Sarà fondamentale adesso guadagnare palla e sfruttare al meglio la prima azione.

SECONDO TEMPO 0-0

-3.00- Fiorentini prende anche questa palla: 6 su 6!

-1.51- Passato un minuto. Non è successo niente, ma non possiamo rinunciare all’attacco. E adesso Tempesti è monumentale!

-1.11- Guadagnamo palla!!! Possiamo azionare il nostro attacco.

-0.56- Tira Figlioli ma para Suro. Forse abbiamo tirato con troppa fretta. Sbaglia però la Serbia. Palla ancora a noi. Dai!

-0.56- Chiamato timeout dall’Italia. A questo punto manca una nostra azione d’attacco e una per la Serbia.

-0.43- Fallo in attacco di Gallo. Palla ai nostri avversari.

-0.37 – Chiamato timeout dalla Serbia. Bisogna soffrire adesso. Ultima azione serba.

-0.31- Espulso Perez. Siamo in inferiorità.

-0.11- Va al tiro la Serbia ma è paloooo!!!! SIAMO CAMPIONI DEL MONDO!

E’ FINITA!!!!!! CAMPIONI DEL MONDO!

Un torneo strepitoso terminato con il migliore dei risultati!

 

E’ il momento della premiazione! Il Settebello non vinceva un mondiale da Roma 1994. Torniamo a far suonare l’inno più bello del mondo.

Ci siamo! Ecco le tre squadre faro il loro ingresso per la premiazione. Oro all’Italia, argento alla Serbia, bronzo alla Croazia.

Ecco chiamata la Croazia sul terzo gradino del podio.

E’ il momento della Serbia.

E infine l’Italia campione del mondo! Eccola salire sul gradino più alto!

Suona l’inno di Mameli!!!


Advertisements

Commenta

comments

About Luca Landoni

Giornalista pubblicista iscritto all'ODG Lombardia, mi occupo di sport, musica, spettacolo, politica, gossip e cultura: insomma, tutto e il contrario di tutto. Amante degli sport olimpici e del calcio minore. Ho praticato calcio, tennis, atletica leggera, tiro con l'arco e Pokemon GO. Milanese emigrato, vivo in Trentino. Contatto: info@direttaradio.it