Home / Calcio / Celtic-Inter. La diretta live

Celtic-Inter. La diretta live

Si gioca oggi la Duplin Super Cup con impegnata l’Inter che affronterà alle 17.00 il Celtic. Noi seguiremo la gara in diretta, così come domani quando i nerazzurri affronteranno il Manchester City.

CRONISTA Andrea Izzo STADIO Aviva Stadium di Dublino
RADIOCRONACA ARBITRO Damien Hancok
PROBABILI FORMAZIONI

INTER (3-4-3): Castellazzi; Ra­nocchia, Samuel, Chivu; San­ton, Stankovic, Motta, Nagato­mo; Pandev, Pazzini, Castai­gnos. All. Gasperini

CELTIC (4-4-1-1): Pletikosa; M. Wilson, K. Wilson, Mulgrew, Izaguirre; Brown, Kayal, Ki, Le­dley; Commons; Samaras. All. Lennon ARBITRO: Hancock (Irlanda)

FORMAZIONI UFFICIALI

INTER Castellazzi,  Ranocchia, Samuel, Chivu, Santon, Stankovic, Motta, Nagatomo, Pandev, Pazzini, Castaignos

CELTIC

0-2

INTER

MARCATORI AMMONITI ESPULSI SOSTITUZIONI
 6′ Castaignos (I)  Thiago Motta (I)  Thiago Motta (I)  Nagatomo-><-Faraoni (I)
 45′ Pazzini (I)  Stankovic (I)  Castaignos-><-Eto’o (I)
 Brown (C)  Pandev-><-Snejider (I)
 Cha Du Ri (C)  Maloney-><-Hooper (C)
 Faraoni (I)  Loovens-><-Stokes (C)
 Santon-><-Bianchetti (I)





PRIMO TEMPO
 -5′ Buon pomeriggio amici di direttaradio. Siamo collegati con Dublino per raccontarvi Celtic-Inter, gara di Dublin Super Cup.
 -1′ Le squadre sono in campo. Manca poco al calcio d’inizio.
 
1′ Si parte. Il Celtic ha dato il calcio d’inizio. Ecco la formazione mandata in campo da Gasperini: Castellazzi,  Ranocchia, Samuel, Chivu, Santon, Stankovic, Motta, Nagatomo, Pandev, Pazzini, Castagnois
 2′ Partito bene il Celtic che si è fatto vedere in avanti già due volte. In entrambe, molto bene l’uscita di Castellazzi.
 6′ Castaignos in rete!! Inter in vantaggio. Grande azione con scambio veloce Pande-Stankovic con il macedone che taglia bene per Castaignos che davanti al portiere avversario realizza con freddezza. 
 10′ Subito un cambio per l’Inter. Si è infortunato Nagatomo che è costretto a lasciare il suo posto a Faraoni.
 11′ Brutto fallo di Thiago Motta che viene ammonito.
 13′ Esce in barella Nagatomo. Problemi alla spalla destra.
 
 15′ Ammonito Pandev per un calcione all’avversario. C’è un certo nervosismo in campo.
 22′ Bellissimo destro al volo di Samaras con Castellazzi che salva la porta.
 
 30′ Partita molto equilibrata, ma anche molto lenta.
 33′  Erroraccio di Ranocchia che perde palla in area. Miracolo di Castellazzi che salva la porta e il risultato.
 35′ Con un Castellazzi così in forma, Gasperini potrebbe anche pensare di schierarlo in Supercoppa.
 39′ Occasione per Pazzini che cerca il palo lontano: vola Zaluska!
 40′ Ancora Castellazzi d’istinto salva su un colpo di testa di Samaras.
 43′ Secondo giallo per Thiago Motta e scatta il rosso. Inter in 10.
 45′ Un minuto di recupero.
 45′  Pazzini!!!!! Il raddoppio dell’Inter. L’ex attaccante della Samp scatta sulla linea del fuorigioco e beffa il portiere con un pallonetto.
 
 46′ Finisce il primo tempo con l’Inter sul 2-0, ma con un uomo in meno.

SECONDO TEMPO
 45′ Si riprende a giocare: doppio cambio nell’Inter. Dentro Eto’o e Snejider fuori Castaignos e Pandev.
 48′ Ammonito Brown per il Celtic.
 51′ Questa è tutt’altro che un’amichevole. Entrata durissima di Faraoni su Cha Du Ri che reagisce. Ammoniti entrambi, ma davvero troppo nervosismo in campo.
 58′ Destro da fuori di Mariga ma viene smorzato e arriva lentamente tra i guantoni del portiere.
60′  Doppio cambio per il Celtic: escono Maloney e Loovens, entrano Hooper e Stokes.
 69′ Succede davvero poco in questo secondo tempo.
 77′ Cambio Inter: esce Santon entra Bianchetti.
 84′ Prova il numero Eto’o ma è chiuso bene.
 85′ Ennesimo cambio per l’Inter: esce Ranocchia entra Caldirola.
 86′ Presenti anche tifosi nerazzurri d’Irlanda.
 
 90′ Tre minuti di recupero.
 93′ Punizione per il Celtic. Vola Castellazzi che salva ancora la porta!
 94′ Finisce la gara. Vince l’Inter 2-0. Castellazzi uno dei migliori in campo.

 

Advertisements

Commenta

comments

Su Andrea Izzo

Appassionato di calcio e di musica, ex nuotatore che si dilettava sui campetti di periferia cercando di imitare, con scarsi risultati, gli idoli Roberto Baggio e Manuel Rui Costa. Sin dalla sua nascita ho collaborato come redattore per Gamefox Network che mi ha fatto scoprire la passione per la scrittura e per il web.