Advertisements
Breaking News

Salto: doppia magia di Jacobsen a Garmisch; video

Il norvegese Anders Jacobsen vince anche la seconda prova dei 4 trampolini recuperando 8 posizioni dopo un salvataggio acrobatico in volo nella prima manche

Folla delle grandi occasioni a Garmisch-Partenkirchen per la tradizionale gara di salto di Capodanno. Vento debole ma incontrollabile, con repentini cambiamenti di direzione.

La prima manche si apre col duello Freund – Colloredo. Il tedesco non incanta, ma l’azzurro non ne approfitta. Prova negativa di Freund in ottica Coppa del mondo e torneo dei 4 trampolini. Gran salto del polacco Maciej Kot, finalmente ai livelli estivi, e leadershi pmantenuta a lungo sul tedesco Schmitt, letteralmente rinato nell’ultima settimana, e sul ceco Matura. Gli altri tedeschi appaiono spenti, con Freitag e Wellinger al di sotto delle attese. Comincia bene la giornata per i norvegesi, con Hilde che atterra benissimo dopo aver chiesto la partenza abbassata e va al comando.

Salto più lungo della manche ad opera di un altro polacco, Kamil Stoch, che vola a 142 metri sacrificando il telemark e perdendo punti importanti; Stoch appaia Hilde al primo posto e i due respingono l’assalto di Bardal e Hvala, i quali si piazzano a pochi punti di distacco.

Eliminazione a sorpresa dello svizzero Ammann, mentre nel duello Kofler – Jacobsen l’austriaco appare lontano dalla migliore forma ma rischia di passare, perché Jacobsen si scompone allo stacco e rischia uno spaventoso volo. Il leader della tournée compie però una prodezza e si riequilibra, atterrando più lontano del rivale.

Chiude la manche Schlierenzauer che esegue alla perfezione il suo compito e supera tutti, chiudendo con 2,8 punti su Hilde e Stoch e 4,2 su Hvala. Nono Jacobsen a 8,7 punti.

Il “numero” di Jacobsen nella prima manche

Nella seconda manche recuperano qualcosa i big tedeschi, ma solo Wellinger entra nella top 10 c0nclusiva. Gran salto di Vasilev, che perde sempre moltissimi punti per i suoi atterraggi avventurosi ma riesce a risalire al sesto posto. Rientrano nei ranghi Matura e Schmitt, si conferma Kot, ma il salto più strabiliante della giornata è ancora opera di Jacobsen, che parte 2 livelli sotto ma riesce comunque a volare fino a 143 metri e aggiunge pure un telemark più che decente.

La rimonta del norvegese procede inarrestabile e, quando manca solo Schlierenzauer, Jacobsen guida davanti ai connazionali Bardal e Hilde. Schlieri non chiede la partenza abbassata ed esegue un altro salto pulito e impeccabile, ma non gli basta per salvarsi dal recupero di Jacobsen, che si impone per 0,9 punti, un distacco guadagnato grazie allo spericolato e riuscito atterraggio dello scandinavo.

Una prova di forza impressionante di Jacobsen, che ora guida la tournée con 12 punti sul leader di Coppa del mondo prima delle due prove austriache in programma il 4 e 6 gennaio a Innsbruck e Bischofshofen. Già staccati gli altri, che sembra possano lottare solo per il terzo posto.

Il secondo lunghissimo salto di Jacobsen

Risultati

Garmisch-Partenkirchen, 1 gennaio 2013

1 JACOBSEN Anders NOR 131.0 143.0 277.7
2 SCHLIERENZAUER Gregor AUT 134.0 136.5 276.8
3 BARDAL Anders NOR 136.5 135.5 267.2
4 HILDE Tom NOR 133.5 138.0 266.4
5 KOT Maciej POL 134.5 135.0 265.7
6 VASSILIEV Dimitry RUS 132.5 132.0 261.8
6 STOCH Kamil POL 142.0 131.5 261.8
8 HVALA Jaka SLO 136.0 130.0 254.2
9 WELLINGER Andreas GER 133.0 131.5 253.0
10 PREVC Peter SLO 131.5 131.0 252.6
11 MORGENSTERN Thomas AUT 133.0 133.0 252.5
11 WANK Andreas GER 128.0 132.0 252.5
13 KRANJEC Robert SLO 130.5 132.0 252.3
14 SCHMITT Martin GER 131.0 129.0 252.0
15 FREUND Severin GER 129.5 130.5 251.9
16 MATURA Jan CZE 132.0 129.0 251.7
17 ZOGRAFSKI Vladimir BUL 127.0 134.0 251.2
18 KOUDELKA Roman CZE 130.0 130.0 250.8
19 KOFLER Andreas AUT 130.5 132.0 249.6
20 FANNEMEL Anders NOR 132.0 129.0 247.7
21 NEUMAYER Michael GER 127.5 132.0 246.1
22 MECHLER Maximilian GER 125.5 132.0 245.1
23 QUECK Danny GER 129.5 126.0 242.8
24 FETTNER Manuel AUT 131.5 125.0 241.4
25 FREITAG Richard GER 127.5 129.5 241.2
26 VELTA Rune NOR 128.5 126.0 240.4
27 ASIKAINEN Lauri FIN 127.0 127.5 236.4
28 KUBACKI Dawid POL 126.5 126.5 233.1
29 PUNGERTAR Matjaz SLO 125.0 125.0 227.1
30 ZYLA Piotr POL 128.0 122.0 222.7

Coppa del mondo

1 SCHLIERENZAUER Gregor AUT 608
2 FREUND Severin GER 506
3 KOFLER Andreas AUT 409
4 BARDAL Anders NOR 370
5 JACOBSEN Anders NOR 346
6 WELLINGER Andreas GER 345
7 MORGENSTERN Thomas AUT 247
8 FREITAG Richard GER 242
9 HVALA Jaka SLO 234
10 AMMANN Simon SUI 211

Torneo 4 trampolini dopo 2 prove

1 JACOBSEN Anders NOR 586
2 SCHLIERENZAUER Gregor AUT 574
3 HILDE Tom NOR 548
4 VASSILIEV Dimitry RUS 544
5 FREUND Severin GER 543
6 BARDAL Anders NOR 534
7 STOCH Kamil POL 526
8 WELLINGER Andreas GER 525
9 HVALA Jaka SLO 521
10 NEUMAYER Michael GER 521

Segui la Serie D in diretta su Facebook

Advertisements

Commenta

comments

About A. Grilli (Kraut)