Advertisements
Saturday , 18 November 2017

Gianluigi Quinzi, il nuovo fenomeno del tennis italiano

Gianluigi Quinzi, sedicenne di Porto San Giorgio (ma nato a Cittadella), è l’erede di Adriano Panatta, se non addirittura di Rafa Nadal? Questi si chiedono – e sognano – gli appassionati di tennis italiani a bocca sciutta da troppo tempo, almeno per quanto riguarda il comparto maschile.

Quinzi da ieri è infatti il numero 1 al mondo juniores Itf, grazie a una stagione da 25 vittorie e 13 sconfitte a livello pro e 40 vittorie e 7 sconfitte tra gli juniores. Fiore all’occhiello la vittoria nel trofeo Bonfiglio, del quale è risultato essere il più giovane vincitore di sempre.

Ma il difficile comincia ora, con Quinzi, attualmente 558° nella classifica ATP, dovrà dividersi tra juniores, dove sarà l’uomo da battere, e tornei Challenger per salire di graduatoria nella categoria senior. I numeri ci sono tutti, se si pensa che nemmeno Federer era a questo livello alla sua età, e Gianluigi si unisce così alla promettentissima nuovelle vague del tennis azzurro, c he conta anche Filippo Baldi, numero 11 al mondo juniores, Matteo Donati, numero 33 e Stefano Napolitano, numero 40.

Scheda Gianluigi Quinzi

Nato a Cittadella il 01/02/1996
Residente a Porto San Giorgio
Mancino

Clicca sulle foto per ingrandirle


Segui la Serie D in diretta su Facebook

Advertisements

Commenta

comments

About Luca Landoni

Giornalista pubblicista iscritto all'ODG Lombardia, mi occupo di sport, musica, spettacolo, politica, gossip e cultura: insomma, tutto e il contrario di tutto. Amante degli sport olimpici e del calcio minore. Ho praticato calcio, tennis, atletica leggera, tiro con l'arco e Pokemon GO. Milanese emigrato, vivo in Trentino. Contatto: info@direttaradio.it