Biathlon: Fourcade stacca tutti nel finale; Italia undicesima

Vittoria per il quartetto francese nella staffetta maschile di Ruhpolding; gara decisa nell’ultima frazione con allungo finale di Martin Fourcade

Scenario incantevole a Ruhpolding con una fitta nevicata che dà di nuovo un tocco invernale al paesaggio dopo le temperature elevate dei giorni scorsi. Assenti di peso il norvegese Bjørndalen, rimpiazzato da validi giovani, e i russi Ustjugov e Malyshko, per qualche giorno in allenamento in altura prima di rientrare per la sprint di sabato.

Numero quasi record di squadre al via, ben ventisei, e gara serratissima nelle prime due frazioni, con ben 7 compagini che cambiano insieme a metà gara, dopo un tentativo di fuga del tedesco Birnbacher, non ancora al 100% fisicamente ma come sempre validissimo al tiro. Insieme alla Germania al comando si trovano Norvegia, Francia, Svezia, Ucraina, USA e Austria. Poco più indietro la Slovenia con un sorprendente Dokl e un veloce Bauer e a quasi 30 secondi la Russia, con Makoveev come sempre in difficoltà alla distanza. Purtroppo già fuori dai giochi l’Italia, solo 21a dopo la prima frazione, e in ritardo i cechi.

Nella terza frazione vantaggio dopo il tiro a terra per il francese Boeuf e per l’austriaco Landertinger, mentre escono di scena sloveni e statunitensi, con uno e rispettivamente ben due giri di penalità, superati dal russo Garanicev. Davanti si ritrovano in 6 pressoché insieme prima del tiro in piedi, che costa quasi un minuto allo svedese Eriksson e una trentina all’ucraino Sednev. Fatica a recuperare la Russia, che supera solo la Svezia, e così davanti restano in 4: oltre a Francia e Austria, il tedesco Peiffer e il norvegese L’Abee-Lund.

Sull’ultima rampa Landertinger attacca e chiude la sua fatica affidando 5 secondi di vantaggio all’esperto Sumann. Dietro di lui partono i due big di Coppa: il norvegese Svendsen e il francese Martin Fourcade, accompagnati dal tedesco Lesser. I tre si riportano subito su Sumann e si avviano insieme al poligono. Lesser scivola nell’ultima insidiosa curva in discesa, ma si rialza subito ed è il più veloce al tiro insieme a Fourcade. Il francese si gira e vede alle sue spalle anche Svendsen, a soli 2 secondi. Resta leggermente arretrato Sumann, che necessita di 3 ricariche e perde una ventina di secondi, mentre a oltre 1 minuto inseguono Ucraina, Russia e Svezia.

Fourcade e Lesser si danno il cambio nel terzetto di testa, prima di una progressione del transalpino, che scollina per primo; Sumann recupera e si porta a 7 secondi prima di rientrare nel poligono per l’ultima decisiva serie di tiri. Lesser e Fourcade sono i primi a fare fuoco e non sbagliano, uscendo per primi verso gli ultimi 2,5 km. Ottimo Sumann, anch’egli senza errori, mentre Svendsen paga la pressione del primo errore e ne commette altri due: per lui 21 secondi di ritardo e la necessità di inseguire a pieno ritmo. Il russo Shipulin stacca gli avversari per il quinto posto.

Fourcade accelera subito e stacca Lesser. A metà dell’ultimo giro 8 secondi di ritardo per il tedesco, mentre Svendsen si avvicina minacciosamente a Sumann. Il campione norvegese doppia il concorrente polacco e insieme all’austriaco dà la caccia a Lesser.

Francia vittoriosa a bastoncini alzati, mentre cede Lesser e Svendsen batte Sumann per il secondo posto. La Germania resta così a bocca asciutta per la seconda serata di fila ed esce dalle staffette con due medaglie di legno.

La squadra azzurra chiude bene con Dutto e Hofer e si piazza all’11° posto, non lontano dall’ottava classificata

Risultati

Ruhpolding, 10 gennaio 2013

1 FRANCE 0+1 0+2 0+3 1:13:11.2
FOURCADE Simon 0+0 0+0
BEATRIX Jean Guillaume 0+1 0+1
BOEUF Alexis 0+0 0+1
FOURCADE Martin 0+0 0+0
2 NORWAY 0+2 0+6 0+8 +9.4
BIRKELAND Lars Helge 0+0 0+0
BOE Tarjei 0+0 0+3
L’ABEE-LUND Henrik 0+1 0+0
SVENDSEN Emil Hegle 0+1 0+3
3 AUSTRIA 0+5 0+4 0+9 +9.7
EDER Simon 0+0 0+2
PINTER Friedrich 0+2 0+1
LANDERTINGER Dominik 0+0 0+1
SUMANN Christoph 0+3 0+0
4 GERMANY 0+2 0+1 0+3 +21.0
SCHEMPP Simon 0+1 0+1
BIRNBACHER Andreas 0+0 0+0
PEIFFER Arnd 0+1 0+0
LESSER Erik 0+0 0+0
5 RUSSIA 0+2 0+6 0+8 +1:34.7
VOLKOV Alexey 0+0 0+0
MAKOVEEV Andrei 0+1 0+3
GARANICHEV Evgeniy 0+0 0+2
SHIPULIN Anton 0+1 0+1
6 SWEDEN 0+5 0+8 0+13 +1:39.5
BERGMAN Carl Johan 0+1 0+1
FERRY Björn 0+1 0+1
ERIKSSON Christoffer 0+2 0+3
LINDSTRÖM Fredrik 0+1 0+3
7 UKRAINE 0+5 0+5 0+10 +1:48.2
SEMENOV Serhiy 0+1 0+2
DERYZEMLYA Andriy 0+0 0+1
SEDNEV Serguei 0+1 0+0
PRYMA Artem 0+3 0+2
8 SLOVENIA 1+4 0+7 1+11 +2:51.7
DOKL Peter 0+0 0+0
BAUER Klemen 0+0 0+3
MARIC Janez 1+3 0+3
FAK Jakov 0+1 0+1
9 BELARUS 0+2 0+3 0+5 +3:15.4
ABRAMENKO Evgeny 0+1 0+0
CHEPELIN Vladimir 0+1 0+1
BABCHYN Aliaksandr 0+0 0+2
LIADOV Yuryi 0+0 0+0
10 SLOVAKIA 1+8 0+3 1+11 +3:23.6
HURAJT Pavol 0+1 0+1
SIMOCKO Dusan 0+2 0+1
KAZAR Matej 1+3 0+1
OTCENAS Martin 0+2 0+0
11 ITALY 0+6 1+8 1+14 +3:26.2
DE LORENZI Christian 0+2 0+3
WINDISCH Dominik 0+1 1+3
DUTTO Pietro 0+1 0+1
HOFER Lukas 0+2 0+1
12 BULGARIA 0+5 0+5 0+10 +3:28.1
KLETCHEROV Michail 0+2 0+0
KENANOV Miroslav 0+2 0+2
ILIEV Vladimir 0+1 0+3
ANEV Krasimir 0+0 0+0
13 CZECH REPUBLIC 0+1 2+8 2+9 +3:48.1
SLESINGR Michal 0+0 2+3
MORAVEC Ondrej 0+0 0+1
KRUPCIK Tomaas 0+1 0+1
SOUKUP Jaroslav 0+0 0+3
14 USA 2+4 0+6 2+10 +3:54.8
BAILEY Lowell 0+0 0+1
NORDGREN Leif 0+1 0+2
CURRIER Russell 2+3 0+3
HAKKINEN Jay 0+0 0+0
15 CANADA 1+3 3+7 4+10 +4:25.8
LEGUELLEC Jean Philippe 0+0 0+1
PERRAS Scott 0+0 3+3
GOW Scott 0+0 0+1
SMITH Nathan 1+3 0+2
16 FINLAND 0+6 0+8 0+14 +4:47.2
KAUPPINEN Jarkko 0+1 0+0
KALJUNEN Mika 0+2 0+2
SIMOLA Ville 0+0 0+3
TOIVANEN Ahti 0+3 0+3
17 SWITZERLAND 1+5 2+8 3+13 +4:55.6
BÖCKLI Claudio 0+1 0+3
WEGER Benjamin 1+3 0+0
DOLDER Mario 0+1 2+3
HALLENBARTER Simon 0+0 0+2
18 JAPAN 0+6 1+6 1+12 +4:59.5
NAGAI Junji 0+0 0+0
ISA Hidenori 0+1 0+1
TACHIZAKI Mikito 0+3 0+2
INOMATA Kazuya 0+2 1+3
19 KAZAKHSTAN 1+5 0+7 1+12 +5:45.3
CHERVYHKOV Alexsandr 0+0 0+3
SAVITSKIY Yan 0+0 0+2
NAUMIK Sergey 0+2 0+2
TRIFONOV Alexandr 1+3 0+0

Coppa di staffetta

1 NORWAY 168
2 RUSSIA 148
3 FRANCE 142
4 GERMANY 129
5 AUSTRIA 121
6 UKRAINE 110
7 SWEDEN 106
8 CZECH REPUBLIC 102
9 SLOVAKIA 99
10 SLOVENIA 95

Coppa nazioni maschile

1 Norway 3367
2 Russia 3305
3 France 3094
4 Germany 3060
5 Austria 2911
6 Sweden 2675
7 Ukraine 2643
8 Czech Republic 2587
9 Slovenia 2376
10 Italy 2338

Advertisements

Commenta

comments

About A. Grilli (Kraut)