Advertisements

Centrocampo Juve: come sarà il futuro di Pogba?

L’anticipo di campionato disputata sabato sera allo “Stadium”, oltre alla vittoria per 4-0  ha emesso un ltro verdetto. Per poter esprimere il suo pieno potenziale Paul Pogba dovrà giocare titolare.  Tra qualche anno probabilmente il Real Madrid sottoporrà ai bianconeri un’offerta   come quella che venne formulata per il cartellino di Zidane, Il giovane fenomeno francese ha tutte le carte in regola  per rivelarsi uno dei più grossi affari  del decennio dopo che negli ultimi anni erano stati acquistati a peso d’oro e poi svenduti  giocatori come Amauri,  Felipe Melo e Diego.

Il punto è: quale sarà il ruolo  del diciannovenne ex United? Le ipotesi sono sostanzialmente due ed una l’abbiamo già vista nel weekend. Il poker inflitto ai friulani ha visto l’assenza di Andrea Pirlo, eppure per la prima volta il gioco è parso ugualmente fluido. Il campionissimo bresciano ha ormai una certa età e non sappiamo per quanto tempo  potrà reggere il ritmo di una partita ogni tre giorni Un’alternanza tra i due potrebbe significare una Juve meno Pirlo-dipendente  segnando un graduale passaggio di testimone tra i due permettendo al francesino di avere una maggiore continuità.

Fermo restando che Marchisio è inamovibile e sarà un giorno il capitano ei Campioni d’Italia, l’altro scenario che non ci sentiamo di escludere è quello che vedrebbe una possibile partenza di Arturo Vidal. E’ già stata respinta un’offerta del Bayern ma in futuro sia la società che il giocatore potrebbero essere più flessibili al richiamo delle sirene bavaresi. Il cileno ha sempre dichiarato di voler rimanere a Torino a vita ma già a giugno un nuovo assalto di un Bayern targato Guardiola potrebbe allettarlo. Da parte sua il club piemontese potrebbe avere a disposizione circa 30 milioni da investire sul mercato , magari per provare a portare sotto la Mole quel Cavani  che più di Llorente sarebbe in grado di dare una svolta al reparto offensivo.

Segui la Serie D in diretta su Facebook

Advertisements

Commenta

comments

About Stefano beccacece