Wednesday , 18 October 2017
Breaking News

Roberto Baggio-FIGC: addio con polemica

“Non mi hanno permesso di lavorare” queste la parole polemiche dette da Roberto Baggio, per spiegare perché ha lasciato la presidenza settore tecnico della federazione italiana gioco calcio; un’esperienza iniziata appena dopo ‘eliminazione azzurra nei mondiali di Sudafrica, atta a rilanciare la figura del calcio italiano, dopo quello che era stato il momento peggiore nella storia azzurra.

Baggio ha detto che aveva provato ad esercitare un ruolo che permettesse di avvicinare i ragazzi più giovani al gioco del calcio, ma il suo progetto di 900 pagine era rimasto inascoltato, così il ruolo del divin codino in federazione era limitato a partecipare alle riunioni del Consiglio Federali, dove si parlava di tutto, tranne di quello che era dirittamente collegato al lavoro di Roberto.

Alla fine, il fantasista originario di Vicenza ha detto basta, sbottando nei confronti della federazione, che aveva anche stanziato dieci milioni per il progetto Baggio, ma che poi non ha mai dimostrato di crederci per davvero. Baggio però, ha anche dichiarare di amare troppo il calcio, per dire addio in modo definitivo a quel mondo che lo ha visto grande protagonista sul campo negli anni ottanta e novanta; lui rimane a disposizione di chi vuole fare il bene calcistico del nostro pese e se ci fosse qualche iniziativa su cui poter dare una mano, sarebbe il primo ad essere felice di prenderne parte.

Advertisements

Commenta

comments

About Antonio Leonardi

Amante dello sport ma sopratutto appassionato di calcio molto originale, specie nella scelta delle squadre da tifare. Dal 2010 inizia la sua avventura nel giornalismo sportivo, collaborando con Diretta Radio e successivamente iniziando a scrivere per diversi quotidiani sportivi locali Contatto: anto_er_vicentino@libero.it