Serie B: DIRETTA Palermo-Ternana 1-0

Si gioca oggi con calcio d’inizio alle ore 15.00 la partita Palermo-Ternana, valida per la ventesima giornata della serie B stagione 2013-2014. Noi seguiremo la gara in diretta con commento in tempo reale.

RADIOCRONACA/STREAMING: CLICCA QUI

Palermo-Ternana 1-0 (0-0 pt)

Marcatori: 56′ Morganella (P)

Ammoniti: 24′ Masi (T)

Formazioni:

PALERMO: Ujkani – Pisano, Terzi, Andjelkovic – Morganella, Bolzoni, Ngoyi, Troianiello, Stevanovic – Hernandez, Belotti. All.: Giuseppe Iachini.

TERNANA: Brignoli – Masi, Meccariello, Lauro – Miglietta, Carcuro, N.B. Viola, Rispoli, Zito – Ceravolo, Antenucci. All.: Domenico Toscano

Note:

La Diretta:

0′ Inizia la partita.

5′ Palermo che fa la partita in questo avvio, ma la prima occasione è umbra con un tiro di Zito su cui Ujkani si esibisce in una paperella, regalando un angolo.

6′ Dalla parte opposta è Bolzoni a calciare a lato.

10′ Vi forniamo alcune novità dagli altri campi, dove hanno già segnato Reggina, Trapani e Virtus Lanciano.

11′ Altra occasione per gli umbri con uno stop e tiro di Rispoli, la palla schizza rasoterra ed esce di pochissimo a lato.

12′ Sembra aver preso fiducia la Ternana, mentre il Cittadella va clamorosamente in vantaggio ad Empoli e questa è una notizia importante per il Palermo.

17′ Partita complicata per il Palermo che fino ad ora non è mai riuscito a rendersi veramente pericoloso.

19′ Dagli altri campi segnaliamo un rigore sbagliato dalla Juve Stabia ed il rinvio a data da destinarsi di Varese-Novara per pioggia. Ora punizione per il Palermo.

20′ Nulla da fare per i rosanero: la punizione di Stevanovic viene allontanata senza problemi dalla difesa. Successivamente, Troianello si guadagna un angolo con una azione personale, ma ancora una volta è la Ternana a recuperare palla.

22′ Ancora novità dagli altri campi: vantaggio del Padova con il Siena e pareggio del Carpi a Lanciano.

23′ Clamorosa occasione per la Ternana. Antenucci mette in porta Rispoli con un pallone filtrante che manda il tilt la difesa rosanero, l’attaccante ha un rigore in movimento ma lo calcia a lato, clamorosamente.

29′ Ennesima punizione che il Palermo spedisce in area poco pericolosamente. Sta combinando troppo poco la truppa di Iachini.

35′ Ultimi dieci minuti di primo tempo a Palermo ed il punteggio è sempre quello dell’avvio.

38′ Ancora un goal divorato dai rossoverdi. Continua a sfoderare assist Antenucci, la difesa rosanero va ancora una volta in tilt e Ceravolo si ritrova solo davanti ad Ujkani, tiro a botta sicura proprio addosso all’esterrefatto portiere palermitano.

42′ Ancora un’aggiornamento clamoroso dagli altri campi; perde anche il Lanciano che si è fatto rimontare in casa dal Carpi (1-2), mentre il Brescia (in dieci) è passato in vantaggio contro la deleritta Juve Stabia.

43′ Incredibile, la Ternana non vuole segnare: Miglietta, che di nome fa Crocefisso, si trova solo in area e riesce a spedire in curva nord. Dopo questo errore, saranno i tifosi della Ternana che vorranno crocifiggerlo.

45′ Fine primo tempo; zero a zero una gara che la Ternana poteva condurre due o tre a zero contro un Palermo in evidente difficoltà. I siciliani, pero ora, non approfittano a pieno delle sconfitte di Empoli ed Avellino, mentre Pescara in vantaggio a Modena, il Siena pareggia a Padova ed uno a uno anche della Juve Stabia sul Brescia.

Ecco i parziali da tutti gli altri campi della serie B all’intervallo: Bari-Spezia 0-0, Empoli-Cittadella 0-1, Juve Stabia-Brescia 1-1, Virtus Lanciano-Carpi 1-2, Latina-Cesena 0-0, Modena-Pescara 0-1, Padova-Siena 1-1, Reggina-Avellino 1-0, Trapani-Crotone 1-0, Varese-Novara rinviata per pioggia. Appuntamento al secondo tempo.

SECONDO TEMPO

46′ Si ricomincia.

50′ Tiro da fuori di Viola che Ukani respinge davvero goffamente, può approfittarne Rispoli che però mette a lato.

52′ Mentre lo Spezia va in vantaggio a Bari, occasione per Belotti, il migliore dei rosanero, Masi salva in angolo.

54′ Non si segna a Palermo ma negli altri campi si: Caracciolo per il nuovo vantaggio del Brescia a Castellammare di Stabia.

56′ GOOOOOL DEL PALERMO!!! Cross dalla sinistra, Belotti va di testa ma Brignoli lo anticipa in qualche modo, arriva Morganella sulla respinta che spedisce in rete!!! Che beffa per la Ternana, ma alla fine, se non si segna si viene puniti!!!

57′ Di rigore, arriva il pareggio dell’Avellino a Reggio Calabria, mentre continua ad essere sotto l’Empoli con il Cittadella quindi in questo memento il Palermo è primo in classifica.

58′ Entra Di Gennaro per Troianiello e l’ex primavera del Milan va subito a battere una punizione. Nulla di fatto.

60′ Ancora novità dagli altri campi; Carpi tre, Lanciano uno.

62′ Punizione di Masi sparacchiata direttamente sul fondo. La Ternana ora deve riorganizzarsi dopo il goal preso e non è facile.

65′ Nella Ternana entra Falletti con la squadra che si risistema con il 3-4-3.

72′ Calcio di punizione dal limite dell’area per il Palermo mentre Vauljent entra al posto di Miglietta. Di Gennaro batte la punizione ma Brignoli mette in angolo con i pugni serrati.

73′ Nel Palermo intanto è entrato anche Lores, ora una timida protesta dei rosanero per un mani in area.

75′ Rivisto al replay, il mani in area di Vauljent sembrava abbastanza sospetto.

78′ Entra Lafferty al posto di Belotti, successivamente Ngoy spara alto dal limite dell’area. La Ternana sembra ora abbastanza sfiduciata.

81′ Novità dagli altri campi: Maniero sbaglia il suo secondo rigore consecutivo (alto) ma Pescara sempre in vantaggio a Modena, mentre lo Spezia chiude la gara con Ebagua.

82′ Palermo sempre in vantaggio uno a zero, mentre l’Empoli è in dieci uomini e l’Avellino non riesce a segnare. Per il rosanero sarebbe una grande giornata, ma non è ancora finita. Non è finita nemmeno a Bari dove i galletti segnano e riaprono la gara subito.

85′ Nella Ternana entra anche Avenatti. Tutti in attracco gli umbri.

89′ Punizione per la Ternana che Ujkani allontana con i pugni, parte in contropiede il Palermo con Di Gennaro che serve un pallone splendido ad Hernandez, ma l’attaccante spreca il goal della sicurezza.

90′ La Ternana non segnerà mai in questa partita. Clamoroso vedere cosa si è divorato Rispoli a porta vuota; tocco di piatto al volo e palla in curva nord. Tre minuti di recupero mentre a Padova segnano prima Paolucci e poi Musacci su rigore e siamo due a due .

90’+3 Finisce la partita. Vince il Palermo (ma è la Ternana che la ha buttata via questa partita divorandosi l’impossibile) e perde l’Empoli, quindi rosanero sono nuovamente in testa da soli alla serie B, tra poco tutti i finali.

Ecco i finali da tutti gli altri campi.

Bari-Spezia 1-2, Empoli-Cittadella 0-1, Juve Stabia-Brescia 1-2, Virtus Lanciano-Carpi 1-3, Latina-Cesena 0-0, Modena-Pescara 0-1, Padova-Siena 2-2, Reggina-Avellino 1-1, Trapani-Crotone 1-0, Varese-Novara rinviata per pioggia.

La nostra cronaca finisce qui, appuntamento al ventinove di dicembre per l’ultima giornata dell’anno solare 2013.

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA

Advertisements

Commenta

comments

About Antonio Leonardi

Amante dello sport ma sopratutto appassionato di calcio molto originale, specie nella scelta delle squadre da tifare. Dal 2010 inizia la sua avventura nel giornalismo sportivo, collaborando con Diretta Radio e successivamente iniziando a scrivere per diversi quotidiani sportivi locali Contatto: anto_er_vicentino@libero.it