Advertisements

Video Argentina-Bosnia 2-1 Mondiali 2014: Gran goal di Messi

L’Argentina vince due a uno contro la Bosnia nella sua gara inaugurale del mondiale, ma quanta fatica per la squadra “albiceleste”. Eppure, la partita si era messa subito bene, visto che dopo due minuti era arrivata la rete del vantaggio argentino: punizione di Messi, cross che Rojo prolunga, il pallone sbatte sul piede del bosniaco Kolasinac e finisce in fondo al sacco per un clamoroso autogoal. L’Argentina però, non gioca bene, anzi; i sudamericani sono in affanno e Messi è in ombra, questo fino al minuto sessantaquattro, quando il giocatore del Barcellona si inventa un goal molto bello, con una progressione centrale conclusa con un tiro angolato che sbatte sul palo ed entra in rete. La bellissima rete di Messi sblocca un po’ lui e l’Argentina, che però si complica la vinta nel finale, quando Federico Fernadez dorme su un pallone che Lulic mette in area per Ibisivic, il approfitta dell’incerta uscita di Romero per segnare la prima rete della Bosnia-Erzegovina nella storia della Coppa del Mondo.

L’Argentina ottiene tre punti che la portano in testa al girone, in attesa di quanto accadrà domani alle 21 nell’altra gara del girone che vedrà affrontarsi la Nigeria e l’Iran.

Segui la Serie D in diretta su Facebook

Advertisements

Commenta

comments

About Antonio Leonardi

Amante dello sport ma sopratutto appassionato di calcio molto originale, specie nella scelta delle squadre da tifare.
Dal 2010 inizia la sua avventura nel giornalismo sportivo, collaborando con Diretta Radio e successivamente iniziando a scrivere per diversi quotidiani sportivi locali
Contatto: anto_er_vicentino@libero.it