Formula Uno: GP Giappone 2014 diretta live, copertura tv e streaming da Suzuka

Oggi, domenica 5 ottobre, si corre il Gran Premio del Giappone, la quattordicesima prova del mondiale di Formula Uno. Gara che inizierà alle ore 8 italiane sul circuito di Suzuka. La corsa sarà trasmessa in diretta solo da Sky, che la trasmetterà in diretta il GP del Belgio sul canale 206, mentre la Rai si limiterà a trasmettere la differita della corsa su Rai Due alle ore 14. Per chi avesse voglia di seguire in diretta streaming da pc o tablet al Gran Premio, potrà usufruire del servizio Sky Go, oppure potrà collegarsi a Rai.tv e cliccare sul live di Rai Uno.

Diretta TV: Sky Formula 1 (differita Rai Due)
Streaming: SkyGo (differita Rai.Tv)
Partenza: ore 8

Diretta Formula Uno: GP Giappone 2014

Diluvia, su partirà in regime di Safety Car.

Condizioni estreme, è stato effettuato primo giro della gara  con la Safety Car a fare da guida.

2/53 Si gira Heriksson, per colpa dell’aquaplaning. Difficile si possa correre con questo diluvio ed infatti ecco la bandiera rossa. Comunque sono stati effettuati due giri e quindi, se la gara verrà sospesa ci sarà comunque metà punteggio assegnato ai piloti.

Si attende ora l’evolversi del meteo.

Si ripartirà alle ore 8.25 italiane.

3/53 Si riparte sempre in regime di Safety-Car. Alonso si blocca in mezzo alla pista per un problema meccanico ed abbandona l’auto; la fine dell’era Fernando Alonso in Ferrari è in questa immagine emblematica.

5/53 Se la pioggia non aumenta, si potrebbe pensare presto di iniziare la gara vera; questa è la sensazione.

7/53 Molti piloti spingono per iniziare la gara, per il momento non ci sono indicazioni a riguardo e la Safety-Car rimane in pista.

9/53 Arriva l’indicazione: la Safety-Car rientrerà al termine di questo giro.

10/53 Ed ecco quindi che parte realmente il Gran Premio del Giappone. Hamilton attacca subito Rosberg, mentre Button va ai box e cambia le gomme. Vettel attacca Magnussen, gara difficile da interpretare.

11/53 Le due Mercedes allungano sugli altri, con Rosberg che guadagna su Hamilton, ma escono molti meccanici; tranne le Mercedes, Massa, Vettel e pochi altri, si fermano tutti ai box.

12/53 Dopo la maxi-sosta ai box, facciamo un riepilogo delle posizioni in pista: primo c’è Rosberg davanti ad Hamilton, dietro di lui c’è Massa, quarto è Vettel, poi Hulkenberg, Sutil e Bianchi. Ancora però delle soste ai box a stravolgere tutto: entrano Massa e Vettel che partono insieme ed escono dietro Button, che si è preso la terza posizione.

13/53 Al termine di questo giro si fermerà anche Rosberg. Ricciardo attacca Vettel per la settima posizione.

14/53 Hamilton ora è primo e spinge per cercare di rimanere in testa anche dopo alla sua sosta ai box.

15/53 Sosta di Hamilton che rientra dietro a Rosberg. Vettel ora è sesto e sta cercando di insidiare Massa. Magnussen si ferma ai box.

16/53 Attacco di Vettel su Massa che passa deciso, attacco anche di Ricciardo a Massa, che però resiste. Aumenta d’intensità la pioggia.

17/53 Ci riprova Ricciardo e questa volta riesce a passare Felipe Massa con un bel sorpasso.

18/53 Splendido sorpasso di Vettel su Bottas. Vettel ora è quarto.

19/53 Attacco anche di Ricciardo su Bottas, che prova a difendersi con i denti, ma alla fine Ricciardo mette il muso davanti.

20/53 Mentre Button rimane terzo; sta pagando la strategia della McLaren. Davanti ci sono sempre i soliti due, che fanno gara a se; al momento Hamilton è dietro ma si sta avvicinando.

22/53 Sosta ai box per Grosjean.

24/53 Si ferma ai box Raikkonen, che era decimo ed ha anche avuto un problema durante la sosta. Gran Premio da dimenticare per la Ferrari.

25/53 Attacco di Hamilton a Rosberg.

26/53 Vettel riduce il vantaggio su Button mentre Hamilton continua a mettere pressione a Rosberg.

27/53 Finisce lungo Hamilton, che così perde qualcosa su Rosberg.

29/53 Ancora attacco di Hamilton su Rosberg e questa volta HAMILTON RIESCE NEL SORPASSO!! Attenzione anche a Ricciardo che sta insidiando Vettel.

30/53 Sosta velocissima per Vettel, che rientra quinto davanti alla Williams di Bottas. Rosberg ora sta andando molto lento.

32/53 Ricciardo va molto veloce mentre Button si è fermato ai box ed ha avuto un problema, così Vettel si prende la posizione ed è ora quarto.

34/53 Rientra ai box Rosberg, che aveva degli evidenti problemi.

35/53 Sosta sia per Raikkonen che per Hamilton, quindi ora Ricciardo è leader del Gran Premio, con le due Mercedes dietro.

37/53 Si ferma ai box anche Ricciardo, che prima era stato rallentato da un doppiaggio su Gutierrez e rientra in quinta posizione. In testa al Gran Premio torna quindi Hamilton, davanti a Rosberg, Vettel e Button.

38/53 Rientra anche Massa, che si è perso in posizioni di rincalzo.

39/53 Errore di Vettel che va lungo, così Button e Ricciardo si ritrovano attaccati al futuro pilota della Ferrari. Sosta ai box per Bottas.

40/53 Attacco di Ricciardo su Button per il quarto posto; Ricciardo va dentro deciso, Button non molla e si riprende la posizione.

41/53 Ancora Ricciardo che prova il sorpasso, ma Button si dimostra molto duro da superare e rimane ancora davanti.

42/53 Rientra Magnussen che monta gomma Full-Wet. Terzo tentativo di sorpasso di Ricciardo su Button e questa volta la Red Bull è davanti. Testacoda ed impatto duro sulle gomme di protezione per Sutil, che si deve ritirare.

43/53 Full-Wet anche per Button, che si è appena fermato.

44/53 Safety-Car in pista dopo l’incidente di Sutil. C’è anche l’auto medica, quindi Sutil potrebbe avere avuto un problema fisico dopo l’impatto; vi terremo informati.

45/53 Dietro la Safety-Car ci sono ora in ordine Hamilton, Rosberg, Vettel, Ricciardo, Button, Bottas e Massa. Torna a piovere forte, mentre rientra Vettel e monta l’intermedia.

46/53 Mentre c’è fervore trai medici, ma non intorno a Suttil, che sta bene e sta rientrando, probabilmente è un commissario di gara ad aver accusato un malore.

47/53 Ora viene segnalata l’ambulanza in pista; BANDIERA ROSSA! Deve essere successo qualcosa di molto grave dopo l’impatto della Sauber di Sutil, che però non ha avuto conseguenze fisiche dall’impatto, quindi deve essere successo qualcosa ad un commissario di gara, ma non sappiamo proprio cosa.

LA GARA E’ STATA DEFINITIVAMENTE INTERROTTA! Quindi ha vinto Hamilton davanti a Rosberg, ma in questo momento, c’è apprensione per la sorte, probabilmente di un commissario di gara. Forse è stato travolto da una gru, ma le notizie sono frammentarie. Noi continueremo ad aggiornarvi.

Attenzione però, forse nell’incidente è stata coinvolta anche l’auto di Bianchi. Quindi potrebbe essere Jules Bianchi che ha riportato delle gravi conseguenze fisiche. Ecco che arriva la conferma, è stato Bianchi che è stato trasportato al centro medico. Bianchi è uscito dopo Sutil ed è andato a sbattere, non inquadrato dalle telecamere. Stiamo vivendo un momento drammatico.

Ci arrivano le prime notizie, Bianchi si sarebbe schiantato sulla gru che stava recuperando l’auto di Sutil. Il francese ha perso conoscenza ed ora sta per essere trasportato in elicottero, ma per il momento dal team non vogliono dire nulla.

Si alza in volo l’elicottero, i volti dei piloti e degli addetti ai lavori sono molto scuri. C’è era la cerimonia di premiazione, ma nessuno sorride. i stiamo raccontando qualcosa che non avremmo mai volto raccontarvi, anche se per ora le notizie sono molto frammentarie.

Sutil ha confermato che l’auto di Bianchi si infilata sotto la gru che stava recuperando la sua auto dopo l’impatto con i pneumatici di protezioni. Viene dato una prima disamina della situazione: il pilota è privo di conoscenza ed è stato portato in ospedale via ambulanza, perché le sue condizioni gli impediscono di volare. Insomma, le notizie non sono affatto buone.

Ore 10.35: non ci sono novità al momento sulle condizioni di Bianchi. Non c’è molta voglia di parlare e la tensione ai box è alle stelle. C’è tanta apprensione.

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA

Advertisements

Commenta

comments

About Antonio Leonardi

Amante dello sport ma sopratutto appassionato di calcio molto originale, specie nella scelta delle squadre da tifare. Dal 2010 inizia la sua avventura nel giornalismo sportivo, collaborando con Diretta Radio e successivamente iniziando a scrivere per diversi quotidiani sportivi locali Contatto: anto_er_vicentino@libero.it