Advertisements

Rooney squalificato per tre giornate con l’Inghilterra: salta l’Europeo 2012

Quel calcione rifilato da Wayne Rooney  al difensore Dzudovic durante Montenegro-Inghilterra, partita valida per la qualificazione ad Euro 2012, costerà caro al giocatore inglese che dopo essere stato espulso durante quella gara del 7 ottobre, adesso rischia seriamente di saltare l’Europeo del 2012. Il motivo sono le tre giornate di squalifica inflitte al giocatore dalla disciplinare Uefa che dopo aver esaminato il caso e aver letto il referto dell’arbitro tedesco Stark ha deciso per la pena più severa. Considerando che per l’Inghilterra quella fu l’ultima gara di qualificazione e quindi l’ultima gara ufficiale, per Rooney le cose si mettono davvero male perchè con questa squalifica sarebbe costretto a saltare le tre gare del girone ad Euro 2012 (prossime gare ufficiai) e in caso di eliminazione prematura dell’Inghilterra di Capello significherebbe addio europei.

L’ultima speranza per Rooney e l’Inghilterra sarà presentare un ricorso che poi dovrà essere anche accettato. Ma i tempi sono stretti: infatti la federazione inglese per preparare il ricorso e presentarlo avrà solamente 72 ore. E noi a questo punto ci mettiamo anche nella parte di Capello: sarebbe troppo rischioso sprecare un posto dei convocati per Rooney che appunto potrebbe non poter giocare mai?

 


Segui la Serie D in diretta su Facebook

Advertisements

Commenta

comments

About Andrea Izzo

Appassionato di calcio e di musica, ex nuotatore che si dilettava sui campetti di periferia cercando di imitare, con scarsi risultati, gli idoli Roberto Baggio e Manuel Rui Costa.
Sin dalla sua nascita ho collaborato come redattore per Gamefox Network che mi ha fatto scoprire la passione per la scrittura e per il web.