Scherzo telefonico ad Adriano Galliani: prendiamo Osvaldo o Destro (audio)

Nel corso del programma Tutti pazzi per RDS, in onda su RDS, l’amministratore delegato del Milan Adriano Galliani è stato vittima di uno scherzo realizzato da Barty Colucci. L’imitatore si è finto Massimo Ferrero, presidente della Sampdoria, che parlando con il dirigente rossonero gli ha fatto involontariamente dire le mosse di mercato del Milan.

Finiremo con il prendere Osvaldo o Destro” dice Galianni che poi prova a sondare per un prestito di Okaka. Ecco la conversazione completa.

Ferrero: “Adriano, come stai?”
Galliani: “Amico mio…male grazie”
F.: “Oh Adrià andiamo a Bruxelles da Mario Draghi a vedere se almeno lui si prende Inzaghi”
G.: “Vabbè dai, andiamo avanti. Complimenti siete forti. La vita nel calcio è fatta di alti e bassi, bisogna stare calmi quando si vince e calmi quando si perde perchè tanto è una ruota”
F.: “È un periodo secondo me perchè Inzaghi è forte..come la vedi?”
G.: “Mah..speriamo. La vedo dura per noi perchè anche con la Lazio vai in vantaggio, siamo andati in vantaggio con il Sassuolo e ti fai rimontare. Con la Lazio dopo un minuto segni e pensi che la partita sia un po’ in discesa e poi prendi le imbarcate che prendi”.
F.: “È un problema di difesa…Ma Pippo lo mandate via se perde?”
G.: “No no no no…Se non vien fuori una catastrofe biblica andiamo avanti fino alla fine della stagione e poi vedremo”.
F.: “Ti volevo fare un in bocca al lupo…”
G.: “Grazie ma tu muovi qualcuno, fai qualcosa?”
F.: “Penso che a fine stagione darò indietro Eto’o perchè voglio questo movimento. Quindi…insomma..te la butto li capito?”.
G.: “Vediamo ma a gennaio non muovi nessuno?”
F.: “Guarda Adrià, sai che sono conservatore negli schieramenti, nelle cose..però accetto qualsiasi tipo di proposta insomma. Tu che avevi visto di bello”
G.: “Io stavo cercando una punta ma in prestito con diritto di riscatto e finirò con il prendere o Destro o Osvaldo. Tu Okaka in prestito con diritto di riscatto non lo dai?”
F.: “Io a te ti posso dare qualsiasi cosa. Se sei interessato lo sai che non ci sono problemi”.
G.: “Ok, mi faccio vivo eventualmente. Un abbraccio”
F.: “In bocca al lupo, ciao ciao”.

 

Advertisements

Commenta

comments

About Andrea Izzo

Appassionato di calcio e di musica, ex nuotatore che si dilettava sui campetti di periferia cercando di imitare, con scarsi risultati, gli idoli Roberto Baggio e Manuel Rui Costa. Sin dalla sua nascita ho collaborato come redattore per Gamefox Network che mi ha fatto scoprire la passione per la scrittura e per il web.