Advertisements
Thursday , 14 December 2017

Balotelli brucia casa con i petardi e diventa testimonial contro i fuochi d’artificio

Mario Balotelli ha fatto parlare nuovamente di se in questi ultimi giorni, prima per aver dato fuoco alla propria casa per aver fatto esplodere dei petardi, poi per la doppietta nel derby contro il Manchester United. Oggi si è invece diffusa la notizia che proprio lui potrebbe fare il testimonial per una campagna contro chi usa fuochi d’artificio.
Dietro però ci sarebbe la richiesta del club che avrebbe convinto Supermario ad accettare questa opportunità per farsi “perdonare”, anche se poi il giocatore aveva detto che lui non ha fatto altro che far entrare degli amici in casa che poi hanno acceso i petardi nel bagno. Per questo poi la maglia polemica mostrata dopo il gol “Why always me?“. E appunto per dimostrare di essere cambiato, ha accettato di mettere la faccia per la campagna regionale dal nome Treacle, per i giovani di Manchester per informarli sul corretto utilizzo dei fuochi d’artificio.

Segui la Serie D in diretta su Facebook

Advertisements

Commenta

comments

About Andrea Izzo

Appassionato di calcio e di musica, ex nuotatore che si dilettava sui campetti di periferia cercando di imitare, con scarsi risultati, gli idoli Roberto Baggio e Manuel Rui Costa.
Sin dalla sua nascita ho collaborato come redattore per Gamefox Network che mi ha fatto scoprire la passione per la scrittura e per il web.