Formula Uno: GP Russia 2015 diretta live, copertura tv e streaming da Sochi. Hamilton domina, Rosberg si ritira, Vettel secondo.

Oggi, domenica 11 ottobre, si corre il Gran Premio di Russia, quindicesima prova del mondiale di Formula Uno. Gara che inizierà alle ore 13 sul circuito del “Sochi Autodrom” di Sochi. La corsa sarà trasmessa in diretta solo da Sky, che la trasmetterà sul canale 206, mentre la Rai, trasmetterà il GP di Rusia in differita alle 21 su Rai Due. Per chi avesse voglia di seguire in diretta streaming da pc o tablet al Gran Premio, potrà usufruire del servizio Sky Go.

Diretta TV: Sky Formula 1 (differita Rai Uno)
Streaming: SkyGo (differita streaming Rai.Tv)
Partenza: ore 13

Diretta Formula Uno: GP Russia 2015

Pochi minuti al via del Gran Premio, rimanete con noi.

La prima fila è tutta Mercedes con Rosberg ed Hamilton, seconda fila Bottas (Williams) e  Vettel (Ferrari), terza fila Raikkonen (Ferrari) ed Hulkenberg (Force India), male le RedBull decime e undicesime.

In corso il giro di formazione. Quasi tutti con le supersoft, fra i pochi con le soft (Alonso e Massa).

Macchine schierate in griglia, tutto è pronto… PARTITI! Duello subito fra le due Mercedes, MA ATTENZIONE Safeti Car in pista, INCIDENTE in partenza! Hulkenberg e Eriksson si sono andati a scontrare!

1/53 Safety Car quindi in pista. Rosberg ed Hamilton sono in testa davanti a Raikkonen, Bottas e Vettel. Verstappen ai box per una gomma scoppiata, anche Grosjean ha problemi.

2/53 Commissari impegnati a rimuovere i detriti dalla pista.

3/53 Sempre Safety Car. Raikkonen è terzo perché aveva superato subito Vettel grazie a una partenza più rapida e poi ha sorpassato Bottas alla prima chicane, mentre Hamilton ha tentato due volte (prima che entrasse la Safety Car, ovviamente) di attaccare Rosberg, ma senza successo.

4/53 Rientra la Safety Car e subito Bottas sorpassa Raikkonen. Hulkenberg ed Eriksson ritirati causa contatto alla prima chicane, Alonso è risalito fino alla tredicesima posizione.

6/53 Vettel attacca Raikkonen che resiste. Niente ordini di scuderia per ora per le due Ferrari, anche se Vettel sembra più veloce.

7/53 Hamilton ha sorpassato Rosberg, che ha  sbagliato la frenata arrivando lungo.

8/53 ROSBERG SI RITIRA!! Hamilton ora ha il mondiale in pugno! problemi tecnici per Rosberg da chiarire, presumibilmente già quello che era sembrato un lungo era stato causato dai problemi tecnici.

9/53 Hamilton avviato probabilmente a una facile vittoria se non sopraggiungeranno problemi tecnici anche per lui, poi Bottas, Raikkonen, Vettel, Perez e le due RedBull.

10/53 Sono 2,3 i secondi di distacco fra Hamilton e Bottas più staccate le Ferrari. Sembra siano stati problemi al cambio a causare prima l’errore e poi il ritiro di Rosberg.

11/53 Sainz scavalca button di motore per l’undicesima posizione.

12/53 ATTENZIONE, SAFETY-CAR ANCORA!! Botto violento di Grosjean e Lotus completamente distrutta, ma il pilota si muove, fortunatamente!

13/53 Grosjean esce dalla vettura con le sue gambe, mentre molte vetture approfittano della Safety-Car per fermarsi ai box.

14/53 Sempre Safety-Car in pista, già per la seconda volta in pochi giri. Oltre a ripulire la pista dai detriti si stanno ripristinando le barriere di protezione dove è andato a sbattere Grosjean.

15/53 Hamilton primo davanti a Bottas, Raikkonen, Vettel e Kvyat. Perez e Ricciardo sono noni e decimi e sono i primi fra quelli che hanno fatto la prima sosta ai box.

16/53 Rientra la Safety-Car. Vettel attacca Raikkonen che va dritto alla chicane e poi lo sorpassa un paio di curve dopo! Vettel terzo! Duello vero quello fra le due Ferrari. Vediamo adesso se Vettel è in grado di tenere il ritmo dei primi due.

18/53 Grande duello fra Ricciardo e Sainz, per ora Ricciardo resiste in decima posizione.

20/53 Hamilton con 3″5 su Bottas e poi altri 3″ da Vettel. Perez, che ha già fatto il primo cambio gomme al tredicesimo giro, è ottavo.

21/53 Probabile che si farà un solo cambio gomme in questo Gran Premio, Perez e Ricciardo hanno montato le dure, ma sarà difficile poter reggere quaranta giri senza tornare ai box.

23/53 Un po’ in difficoltà ora Bottas, a 6″ da Hamilton e con solo 2″ di vantaggio su Vettel.

24/53 Continua a guadagnare Vettel su Bottas: 1,5 secondi, adesso.

25/53 Un secondo fra Bottas e Vettel.

27/53 Bottas si ferma ai box, quando ormai Vettel l’aveva preso. Bottas rientra undicesimo dietro a Sainz.

28/53 Vettel secondo a ben tredici secondi da Hamilton

29/53 Bottas ha ovviamente messo le soft con cui concluderà la gara. Vettel perde circa un secondo al giro da Hamilton che sta dominando facilmente la gara.

30/53 Bottas sorpassa Sainz per il decimo posto. Vettel si ferma ai box e rientra davanti a Ricciardo e Bottas, è virtualmente secondo avendo sorpassato Bottas.

32/53 Rientra anche Raikkonen, come sempre cambi perfetti per le Ferrari. Raikkonen rientra immediatamente dietro Bottas, sorpasso ai box non riuscito in questo caso. Fra i primi devono ancora cambiare Hamilton e Kvyat che è secondo a trenta secondi.

33/53 Ora rientra Hamilton.

34/53 Chiamato ai box anche Kvyat, così Nasr è temporaneamente secondo.

35/53 Anche Nasr va ai box, Hamilton a tedici secondi da Bettel, poi Perez, Ricciardo, Bottas e Raikkonen.

36/53 Attacco di Raikkonen su Bottas, che resiste.

39/53 Massa attacca Kvyat per l’ottavo posto ma non passa.

43/53 Non cambia sostanzialmente nulla in testa. Sempre Hamilton primo davanti a Vettel. Massa riesce a passare Kvyat per l’ottavo posto.

45/53 Bottas sorpassa Ricciardo per il quarto posto approfittando anche delle gomme molto più fresche.

46/53 Ora Raikkonen attacca Ricciardo ma va lungo alla chicane e deve restituire la posizione: non una gara molto convincente da parte di Raikkonen oggi, molto lontano dalla prestazione di Vettel dopo la partenza migliore.

47/53 Grosso problema ai freni per Sainz che va a sbattere col freno anteriore sinistro che fuma; Sainz deve ritirarsi.

48/53 Raikkonen adesso di nuovo all’attacco di Ricciardo per il quinto posto, mentre bottas va all’attacco di Perez per il terzo posto. Finalmente Raikkonen ce la fa ed è quinto.

49/53 Un commissario rischia di farsi investire mentre si ritira Ricciardo, bandiere gialle. Grande giro di Raikkonen.

50/53 Button e Alonso decimi e undicesimi a un secondo uno dall’altro.

51/53 Bottas a sette decimi da Perez per il podio.

52/53 Bottas vicinissimo a Perez adesso, le altre posizioni congelate anche se Hamilton ha un problema.

ULTIMO GIRO: Bottas sorpassa Perez, Raikkonen prova a fare la medesima cosa ma non ci riesce. Ci riprova Raikkonen e SI TOCCA con Bottas! Bottas è fuori mentre Raikkonen rompe il cambio e Perez ringrazia! Vince Hamilton, secondo Vette, terzo Perez, quarto Massa, quinto Raikkonen, sesto Kvyat, settimo Nasr, ottavo Maldonado, nono  Button, decimo Alonso. Sotto investigazione Raikkonen per il botto con Bottas.

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA

Advertisements

Commenta

comments

About Antonio Leonardi

Amante dello sport ma sopratutto appassionato di calcio molto originale, specie nella scelta delle squadre da tifare. Dal 2010 inizia la sua avventura nel giornalismo sportivo, collaborando con Diretta Radio e successivamente iniziando a scrivere per diversi quotidiani sportivi locali Contatto: anto_er_vicentino@libero.it