Home / Formula Uno / Formula Uno: GP Brasile 2015 diretta live, copertura tv e streaming da Interlagos

Formula Uno: GP Brasile 2015 diretta live, copertura tv e streaming da Interlagos

Oggi, domenica 15 novembre, si corre il Gran Premio del Brasile , diciottesima prova del mondiale di Formula Uno. Gara che inizierà alle ore 17 italiane sul circuito dell’Autodromo “José Carlos Pace” di Iterlagos. La corsa sarà trasmessa in diretta sia da Sky, che la trasmetterà sul canale 206, che dalla Rai che trasmetterà su Rai Uno . Per chi avesse voglia di seguire in diretta streaming da pc o tablet al Gran Premio, potrà usufruire del servizio Sky Go o Rai.Tv.

Diretta TV: Sky Formula 1 e Rai Uno
Streaming: SkyGo e Rai.Tv
Partenza: ore 17 italiane

Diretta Formula Uno: GP Brasile 2015

Giro di formazione in corso. Non piove per ora.

Tutto è pronto, si spengono i semafori… PARTITI!

1/71 Rosberg parte malino ma riesce a tenere la testa, Bottas e Raikkonen in lotta, Kvyat passa Hulkenberg, Vettel è terzo dietro le Mercedes, ci sono stati dei contatti. Bandiere gialle perché Sainz non ha potenza ed è fuori.

loading...

2/71 Rosberg primo davanti a Hamilton, Vettel e Raikkonen, Sempre doppie bandiere gialle nel settore due, ma non entra la Safety Car.

4/71 Primo pit-stop, si ferma Ricciardo.

6/71 Buon tempo di Vettel che non vuole mollare Hamilton.

8/71 Ora inizia il degrado delle gomme delle Mercedes e Vettel guadagna sui due di testa.

11/71 Soste per Kvyat, Grosjean e Perez. Non cambia nulla in testa. Hulkenberg passa Grosjean.

12/71 Sosta anche per Bottas.

13/71 Si ferma anche Kimi Raikkonen che prova a rimanere davanti a Bottas e ci riesce.

14/71 Si fermano Rosberg e Vettel, sosta non velocissima della Mercedes e Vettel guadagna ancora tantissimo. Si è fermato anche Alonso che era al settimo posto.

16/71 Hamilton va leggermente lungo, ma è vicinissimo a Rosberg, ora.

18/71 Hulkenberg sale in sesta posizione sorpassando Maldonado, che ancora non si è fermato.

20/71 Con le gomme nuove, le Mercedes hanno nuovamente distanziato Vettel.

22/71 Hamilton spinge tantissimo e comunica che le gomme non dureranno a lungo se continuerà così.

25/71 Hamilton davvero vicinissimo a Rosberg, tra poco potrebbe esserci l’attacco.

26/71 Raikkonen è sempre quarto con Bottas che non lo molla, bene Hulkennerg che è sempre sesto, male Ricciardo che risale in dodicesima posizione.

29/71 Hamilton è più veloce di Rosberg ma non riesce a sorpassarlo e chiede ai box se si può usare una strategia differente.

31/71 Maldonado passa Alonso ed è quindicesimo. Ora ci sono tre secondi di vantaggio per Rosberg su Hamilton.

32/71 Incredibile sorpasso di Verstappen su Perez, che viene passato anche da Grosjean. Pit-stop per Vettel, che monta gomma gialla e cambia strategia.

34/71 Reagisce immediatamente la Mercedes e si ferma Nico Rosberg, che rientra davanti a Raikkonen, terzo dopo il pit-stop di Vettel.

35/71 Si ferma anche Hamilton, che come Rosberg monta gomma bianca. Hamilton non riesce a stare davanti a Raikkonen. Contatto tra Maldonado ed Eriksson.

36/71 Hamilton passa fin troppo facilmente Kimi Raikkonen e torna secondo.

38/71 Grande tempo di Rosberg, mentre Vettel si attarda nel doppiare Alonso. Maldonado passa Nasr ed è nono.

39/71 Intanto Massa è sotto investigazione per la pressione delle gomme.

40/71 Raikkonen lascia passare Vettel che si riprende così il terzo posto.

41/71 Grosjean passa Perez e sale in decima posizione. Cinque secondi di penalità per Eriksson per il contatto su Maldonado. Si ferma ai box Bottas che rientra in quarta posizione.

44/71 Ora Vettel sta guadagnando su Lewis Hamilton.

46/71 Massa sale in ottava posizione, passando Maldonado. Si sveglia Hamilton e fa un tempone.

48/71 Ora si ferma per la terza sosta Sebastian Vettel.

49/71 Si ferma anche Nico Rosberg, mentre viene comunicato che la temperatura delle gomme di Felipe Massa non è conforme alle regole.

50/71 Arriva la sosta ai box anche per Lewis Hamilton, mentre Vettel fa il giro veloce.

52/71 Giro veloce di Hamilton che si attacca nuovamente a Nico Rosberg.

54/71 Si ferma anche Ricciardo, che è in una anonima quattordicesima posizione. Hamilton perde mezzo secondo per doppiare Grosjean.

56/71 Rosberg potrebbe aver danneggiato la sua autovettura, così almeno comunica ai box. Duello tra Nasr e Maldonado per il nono posto.

57/71 Maldonado si prende la posizione su Nasr.

59/71 Ora duello tra Verstappen e Nasr e sorpasso del figlio d’arte. Grosjean passa Maldonado e sale in nona posizione.

61/71 Anche Perez passa Nasr, mentre in testa continua a non cambiare nulla, nonostante che Hamilton continua a spingere tantissimo.

65/71 Non cambia nulla, primo Rosberg, poi Hamilton, Vettel e Raikkone, dietro di loro il nulla con Bottas distantissimo.

67/71 Mentre Ricciardo passa Perez, Hamilton sembra avere dei problemi, visto che gira molto lento.

68/71  Verstappen si prende la decima posizione, Hamilton perde ancora un secondo su Nico Rosberg.

69/71 Rosberg ha strada libera ed ormai ha vinto il Gran Premio del Brasile, Vettel è nel traffico dei doppiaggi e non riesce a tornare addosso ad un Hamilton in grande difficoltà.

ULTIMO GIRO: I primi quattro hanno doppiato tutti gli altri. Rosberg percorre le ultime curve e vince i Gran Premio del Brasile, secondo Hamilton, terzo Vettel, quarto Hamilton, quinto Bottas, sesto Hulkenberg, settimo Kvyat, ottavo Massa ma bisogna vedere se lo penalizzano, nono Grosjean, decimo Verstappen.

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA

Advertisements

Commenta

comments

Su Antonio Leonardi

Amante dello sport ma sopratutto appassionato di calcio molto originale, specie nella scelta delle squadre da tifare. Dal 2010 inizia la sua avventura nel giornalismo sportivo, collaborando con Diretta Radio e successivamente iniziando a scrivere per diversi quotidiani sportivi locali Contatto: anto_er_vicentino@libero.it