Home / Uncategorized / Torneo Preolimpico volley femminile 2016 Italia-Polonia 3-2 (25-18; 25-22; 22-25; 19-25; 15-13): diretta live, copertura tv e streaming

Torneo Preolimpico volley femminile 2016 Italia-Polonia 3-2 (25-18; 25-22; 22-25; 19-25; 15-13): diretta live, copertura tv e streaming

Per il girone B degli torneo preolimpico di pallavolo femminile 2016 si gioca Italia-Polonia. La partita si gioca al “Başkent Voleybol Salonu” di Ankara, avrà inizio alle ore 18.30 e sarà possibile seguirla qui in diretta web oppure in streaming sul canale TV specificato sotto

Diretta TV: Rai Sport 1
Streaming: Rai.tv
Orario collegamento: ore 18.20

Italia-Polonia 3-2 (25-18; 25-22; 22-25; 19-25; 15-13)

La diretta

Tra poco si parte. Ricordiamo che nell’altra gara del girone, giocata nel primo pomeriggio, la Russia ha battuto 3-0 il Belgio. L’Italia deve vincere per non rimanere fuori dalle Olimpiadi di Rio de Janeiro, ma anche le polacche hanno lo stesso obbiettivo da cercare di raggiungere.

Primo set:

Il primo punto è azzurro per una invasione delle polacche. Buon avvio dell’Italia che va in vantaggio 8-5 al primo time-out tecnico. Bene le giovani azzurre, ma siamo solo all’inizio ed ora la Polonia accorcia lo svantaggio sul 10-8. Egonu scatenata, mette due punti di fila: 12-8 e time-out chiamato dalla Polonia. Attacco fuori della Skovronska e così Italia avanti 16-10 al secondo time-out tecnico. Sta giocando male la migliore delle polacche, la Skovronska, mentre molto bene la giovane azzurra Egonu, che segna il ventunesimo punto azzurro. Sono sette i set-point a disposizione delle azzurre, il secondo viene messo giù dalla Egonu che quindi chiude il primo set sul 25-18 Italia; davvero incoraggiante questo primo set.

Secondo set:

Muro della Egonu ed anche il primo punto del secondo set è a favore dell’Italia. Tre muri portano l’Italia al primo time-out tecnico con il vantaggio di 8-4; bene anche questo avvio di secondo set per le azzurre. Polonia in tilt ed altro time-out speso dalla panchina polacca. Al secondo time-out tecnico, Italia ancora avanti 16-10 con le polacche costrette a togliere dal campo una Skovronska completamente fuori dalla partita. Due punti recuperati dalla Polonia e Bonitta chiama subito time-out. Improvviso ritorno delle polacche che vanno sul -2, ma l’Italia risponde con due punti di fila. Finale di set difficile per l’Italia che però ora ha due set-point, aces con una bomba in battuta della Egonu con l’Italia che vince il secondo set 25-22. Ora la Polonia è matematicamente fuori, mentre all’Italia basta un altro set per andare alle semifinali.

Terzo set:

Questa volta, il primo punto del set è polacco. Inizio difficile, Bonitta chiama time-out. Muro polacco e primo time-out tecnico che vede la Polonia avanti 8-4; ora la Polonia non ha più la pressione del risultato e gioca per l’orgoglio, cosa che sembra aver liberato la testa delle giocatrici polacche. Attacco out della Diouf e Polonia avanti 16-12 al secondo time-out tecnico. Massimo vantaggio polacco sul +6, ancora time-out chiamato da Bonitta. Ora il time-out è polacco perché l’Italia è tornata al -3; 21-18. Cinque set point per la Polonia, l’Italia ne annulla due ma il terzo va a segno: 25-22 per le polacche con l’Italia che non chiude ancora il discorso.

Quarto set:

attacco fuori della Tomsa e primo punto del set azzurro. L’Italia continua a fare fatica e la Polonia è in vantaggio 8-7 al primo time-out tecnico. La Polonia perde per infortunio anche la Werblinska ma l0’Italia continua a giocare male 12-10. Secondo time-out tecnico ed ancora Polonia avanti: 16-14. Time-out polacco dopo il 18 pari siglato da un muro della Guiggi. Tre punti di fila della Polonia e time-out di Bonitta. Addirittura cinque set-point per la Polonia anche in questo set, il primo va a segno e si deciderà tutto al tie-break, clamoroso.

Tie-Break:

La Werblinska è rientrata e segna il primo punto per la Polonia. L’Italia fa fatica ma si porta sul +1: 10-7. Strappo azzurro, 13-7, punto per la Polonia ma infortunio anche per la Pyca. Quattro match-point per le azzurre, non va il primo, video-challenge e la Polonia annulla anche il secondo, poi ace ma alla fine va a segno il punto che della Guiggi da all’Italia la qualificazione alle semifinali. Che fatica, ma l’Italia va avanti ed affronterà domani l’Olanda in semifinale, sempre alle 18.30.

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA

Advertisements

Commenta

comments

Su Antonio Leonardi

Amante dello sport ma sopratutto appassionato di calcio molto originale, specie nella scelta delle squadre da tifare. Dal 2010 inizia la sua avventura nel giornalismo sportivo, collaborando con Diretta Radio e successivamente iniziando a scrivere per diversi quotidiani sportivi locali Contatto: anto_er_vicentino@libero.it