Thursday , 21 September 2017

Volta ao Algarve 2016: diretta live, copertura tv e streaming

Diretta Volta ao Algarve 2016: oggi va in scena la quinta e ultima tappa del Giro dell’Algarve, popolare corsa a tappe che si svolge in Portogallo e vede protagonisti anche diversi ciclisti italiani di primo piano tra cui Aru, assieme al favorito Contador. Seguiremo la tappa con aggiornamenti costanti.

Diretta TV: nessuna diretta prevista dalla Rai
Streaming: –

loading...

La diretta live quinta tappa: Almodôvar – Malhão

Inizio ore 12,20 italiane circa (qui sotto l’altimetria)

Ore 12: tutto pronto: partenza prevista tra 20 minuti

Ore 12,55: 10 km di gara e tutti insieme

Ore 13,10: c’è stato un attacco che ha preso 2 minuti di vantaggio, così composto: Simon Pellaud (IAM Cycling), Anton Vorobyev (Katusha), Dylan Groenewegen (Lotto NL-Jumbo), Yaroslav Popovych (Trek-Segafredo), Jan Bárta (Bora-Argon 18), Luis Mas (Caja Rural-Seguros RGA), Alexandr Kolobnev (Gazprom-RusVelo), Filipe Cardoso (Efapel), Carlos Jiménez (Rádio Popular-Boavista)

Ore 13,15: in pochi minuti il vantaggio sfiora già i 5′

Ore 13,35: al km 30 vantaggio stabile sui 3’30

Ore 13,55: il vantaggio è salito a 5’30

Ore 14,10: siamo al km 50 distacco invariato tra i due gruppi

ore 14,25: al km 62 si scende a 4’40

Ore 14.35: 3’25 al km 75 di gara

Ore 14,50: si scende a 2’45

Ore 15,10: ha ripreso leggermente vigore la fuga che ora ha 3′ netti

Ore 15,25: il gruppone tiene la fuga poco sotto i 3′: ora siamo a 2’45

Ore 15,55 Kolobnev primo in vetta al GPM (km 127)

Ore 16,05: ripresa la fuga ma la notizia è la crisi di Tony Martin che perde 1’37!

Ore 16,30 al km 155 situazione invariata

-10 km e gruppo compatto verso la volata

-5 km tra poco ci siamo

Grandissima azione di Alberto Contador che si impone di forza nel finale! Dietro di lui Aru regola il primo gruppo e Thomas il secondo.

Data la crisi di Martin è dunque Geraint Thomas a vincere il Giro dell’Algarve 2016!

La classifica finale di tappa:

1. Alberto Contador (Tinkoff)
2. Fabio Aru (Astana), a 20″
3. Thibaut Pinot (FDJ)
4. Amaro Antunes (LA Alumínios-Antarte)
5. Geraint Thomas (Sky), a 28″

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA

etapa_5

Classifica dopo 4 tappe

classifica

La diretta live quarta tappa: S. Brás de Alportel – Tavira

Inizio ore 11,50 italiane

Ore 12,25: partiti da poco (qui sotto vedete l’impegnativa altimetria della tappa). Ivan Savitskii (Gazprom-RusVelo), Charles Planet (Novo Nordisk) e Adam Stachowiak (Verva ActiveJet) in fuga con poco più di un minuto al km 10

Ore 13: Almeida completa il quartetto di testa che ormai ha 6’20 di margine

Ore 14,10: sempre 4 in fuga con 4’45 di margine

Ore 15,10: al km 115 sono sempre 3 minuti di vantaggio

Ore 16,15: la situazione al km 155: Adam Stachowiak (Verva Active Jet) e Charles Planet (Novo Nordisk) in fuga. Guillaume Almeida (Rádio Popular-Boavista) a 50″.  Gruppo a 2’30

Ore 16,40: il gruppo si ricompatta

Volata finale: 1. Marcel Kittel (Etixx-QuickStep) 2. Wouter Wippert (Cannondale) 3. Jens Debusschere (Lotto Soudal)

Classifica immutata: tutto si deciderà domani

 

etapa_4

Classifica dopo due tappe

1. Luis León Sánchez (Astana)
2. Geraint Thomas (Sky), a 1
3. Primoz Roglic (Lotto NL-Jumbo), a 3
4. Ion Izagirre (Movistar), st
5. Tiago Machado (Katusha), a 5
6. Thibaut Pinot (FDJ), st
7. Amaro Antunes (LA Alumínios-Antarte), a 9
8. Hector Saez (Caja Rural-Seguros RGA), a 13
9. Tiesj Benoot (Lotto Soudal), st
10. Fabio Aru (Astana), a 15

La diretta live terza tappa: cronometro di Sagres

Inizio ore 12,30 (le 13,30 italiane) – Sanchez parte alle 16,28 italiane

Ore 14,08: per ora al comando è Lampaert nel tempo di 22’05

Ore 14,25: Brändle prende la testa con 21’54. Le Bon è secondo con 22’02

Ore 15,15: Alex Dowsett diventa leader con 21’37. Ramunas Navardauskas secondo con 21’52”

Ore 15,29: entriamo nell’ultima ora di partenze, pian piano si entra nel vivo qui a Sagres

Ore 15,33: curiosità per la prova di Fabian Cancellara partito ora

Ore 15,50: mostruoso tempo di Cancellara: 20’57! Al secondo posto si insedia Castroviejo con 21’34

Ore 16,04: l’attesa ora è tutta su Tony Martin, rivale diretto di Cancellara. E poi partiranno anche i vertici della classifica

Ore 16,12: intanto si piazza quarto Campenaerts

Ore 16,18: arriva il momento di Martin!

Ore 16,34: Oliveira si piazza secondo pari tempo, ma intanto abbiamo Contador in gara, 5° all’intertempo

Ore 16,39: Contador solo 8°, Aru chiude 22’44, mentre Martin conduce per tutto il percorso ma cala nel finale e chiude a 5″ dal capofila

Ormai sono partiti tutti, a breve avremo la nuova situazione completa

Ore 16,44: all’intermedio Thomas guadagna ben 14″ sul leader Sanchez, praticamente pari tempo con Cancellara

Ore 16,50: anche Thomas cala nel finale e chiude in 21’25, terzo

Brutte notizie per Sanchez! E’ caduto rovinosamente ed è stato costretto al ritiro. Sta andando all’ospedale in questo momento.

La tappa si conclude con la vittoria di Cancellara e Tony Martin nuovo leader della generale!

Ecco la nuova classifica generale presa direttamente dal foglio gara ufficiale: testa a testa Martin-Thomas

classifica

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA

La diretta live seconda tappa

ore 13.15 – Siamo al quarantacinquesimo chilometro di gara. Poco fa il ritiro di Daniel Silva mentre al km 37 c’è stata una caduta nel gruppo.

ore 13.50 – Ci sono sette battistrada al comando tra cui Alberto Cecchin. Il loro vantaggio è di 2’05”

ore 14.15 – al novantesimo km di gara, il vantaggio del gruppetto di testa si è ridotto a 1’25”.

ore 14.25 – Brutta caduta per David Lopez del Team Sky. Lo spagnolo è costretto al ritiro.

ore 14.55 – Giunti al 120km di gara, non è cambiato molto se non che ci sono stati altri due ritiri, quelli di Cherbal e Maghalaes.

ore 15.25 – Quando mancano meno di 60 km al traguardo, sono rimasti solamente in tre al comando: sono De Bie, Mestre e Naesen.

ore 15.45 – Rast raggiunge il trio di testa e quindi ora sono quattro i fuggitivi. Il loro vantaggio è di poco superiore ad un minuto.

ore 15.56 – Il gruppo degli inseguitori raggiunge i fuggitivi.

0re 16.12 – Siamo a 30 km dall’arrivo, a meno due dal secondo GPM.

ore 16.16 – È il belga Devenyns a passare in testa al GPM con 15 secondi di vantaggio.

ore 16.25 – A venti chilometri dall’arrivo, Devenyns e Rojas sono in testa con appena 12 secondi di vantaggio. Il gruppo sta arrivando.

ore 16.40 – Al terzo GPM è passato in testa Alberto Contador.

ore 16.45 – Dieci chilometri all’arrivo e c’è una caduta nel gruppo che vede coinvolti alcuni corridori della Movistar.

ore 16.55 – A 6 km dal traguardo, fuga di Stybar che ha preso 30 secondi di vantaggio.

ore 16.59 – Tiralongo, Oliveira e Gesink raggiungono Stybar quando siamo a -3 dall’arrivo.

ore 17.06 – Si entra nell’ultimo chilometro: anche oggi arrivo in volata.

ore 17.07 – Vince Luis Leon Sanchez!! Seguono Geraint Thomas e Primoz Roglic. 

Diretta prima tappa

ore 14.00: mancano 100 km al traguardo e al comando ci sono tre fuggitivi. Si tratta di Gonçalves, Kolobnev e Gradek.

ore 14.15: quando sono stati percorsi 86 km, il vantaggio dei tre fuggitivi è diminuito a 3’40”

ore 14.45: a 50 km dal traguardo, fase tranquilla della gara con il vantaggio dei fuggitivi che è sceso a 3’25”.

ore 14.50: al secondo traguardo volante, in testa c’è Gradek.

ore 15.05: scende a 2’50” il vantaggio dei tre corridori al comando. Siamo arrivati al 125° chilometro.

ore 15.25: 25 km al traguardo e Gonçalves, Kolobnev e Gradek vedono ancora ridursi il vantaggio che adesso è di 1’50”.

ore 15.30: si prevede un arrivo in volata. Il vantaggio dei fuggitivi è infatti in costante diminuzione, adesso sceso a 1’30”

ore 15.35: a 16 km dal traguardo Gonçalves prova a scappare. Intanto fora Tom Boonen.

ore 15.41: Gonçalves viene raggiunto dagli altri due fuggitivi. Dietro il gruppo incombe: il distacco si è fatto di soli 45 secondi.

ore 15.45: siamo entrati negli ultimi dieci chilometri di corsa.

ore 15.53: a 7km dall’arrivo, i fuggitivi sono stati raggiunti.

ore 15.59: ultimo chilometro, sarà un arrivo in volata.

VINCE Marcel Kittel!!! Segue André Greipel.

loading...

Advertisements

Commenta

comments

About Luca Landoni

Giornalista pubblicista iscritto all'ODG Lombardia, mi occupo di sport, musica, spettacolo, politica, gossip e cultura: insomma, tutto e il contrario di tutto. Amante degli sport olimpici e del calcio minore. Ho praticato calcio, tennis, atletica leggera, tiro con l'arco e Pokemon GO. Milanese emigrato, vivo in Trentino. Contatto: info@direttaradio.it