Pallanuoto: Italia-Russia 9-7 Preolimpico femminile Gouda 2016: diretta live, copertura tv e streaming

Il setterosa, gioca oggi a Gouda, la gara delle semifinali di pallanuoto 2016 che la vedrà affrontare la Russia. Questo match si giocherà alle 17.45. La partita non dovrebbe essere trasmessa in diretta TV; qui sotto trovare le indicazione per seguire la partita in TV o in streaming. Clicca qui per il programma completo del torneo preolimpico di pallanuoto.

Diretta TV: N.d.
Streaming: N.d.
Orario collegamento: N.d.

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA

Italia-Russia 9-7

Marcatori: (primo quarto) 7’20’ Garibotti (I), 6’36” Frassinetti (I), 1’09” Simanovich  (R) (secondo quarto) 6’51” Radicchi (I), 5’36” Zubkova (R), 4’13” Cotti (I), 3’46” Ivanova (R), 1’07” Kuzina (R), 0’29” Di Mario (I) (terzo quarto) 7’15” Bianconi (I), 3’42” Tabani (I), 2’34” Queirolo (I) (quarto quarto)  5’24” Gorbunova (R), 4’01” Bianconi (I), 3’36’  Karimova (R), 0’44 Karimova (R)

Parziale al termine dei quarti: 2-1; 3-3; 3-0; 1-3

La diretta:

vengono eseguiti ora gli inni nazionali.

Nell’altra semifinale, ennesima vittoria degli Stati Uniti, che hanno battuto la Spagna.

Primo quarto: Sprint vinto dalla Russia. L’Italia, in calottina blu, segna il vantaggio dopo quaranta secondi con Arianna Garibotti. Ottima Italia al raddoppio con la Frassinetti. Non arriva il terzo goal in superiorità numerica. Bene l’Italia in difesa, ora ancora attacco azzurro con la superiorità numerica, ma nulla di fatto. Riduce le distanze la  Simanovich. Attacco azzurro a trentanove secondi dal termine, Fabio Conti chiama time-out. L’attacco azzurro si ferma sulla traversa, contrattacco delle russe ma la palla è persa. Due a uno Italia al termine del primo quarto.

Secondo quarto: Sprint vinto dalle azzurre in questo caso. Italia ancora sul doppio vantaggio con la rete della Radicchi.  Torna a farsi sotto la Russia, poi l’Italia manca la palla del quattro a due. Eccolo il goal, lo segna Alexandra Cotti ed Italia sempre avanti di due. L’Ivanova segna il terzo goal russo, poi l’Italia perde palla in attacco, ma arriva una parata a salvare le azzurre. Superiorità numerica per le azzurre che l’Italia spreca malamente, altro time-out azzurro. Ancora uno spreco offensivo delle azzurre ed arriva il pareggiare russo. Ancora Italia avanti grazie all’esperienza di Tania Di Mario, ora time-out russo. Fine del quarto con l’Italia avanti di un goal, ora l’intervallo lungo.

Terzo quarto: Sprint a favore della Russia. Bellissima palombella dalla distanza della bianconi per il sesto goal del setterosa. Ancora un time-out chiamato da Fabio Conti. Goal di Chiara Tabani e l’Italia prende il largo. Otto a quattro di Elisa Queirolo, la Russia non riesce a replicare e spreca un altro attacco. Ora il time-out è per la Russia, poco più di un minuto al termine del quarto. Parziale di tre a zero per l’Italia in questo quarto, dove la Russia non ha segnato.

Quarto quarto: Ancora una volta lo sprint è vinto dalla Russia.  Accorcia la Russia con la  Gorbunova. Buona parata del portiere azzurro, poi l’Italia capitalizza in attacco e segna con la Bianconi. Accorcia ancora la Russia con la rete della Karimova. Ora la Russia avrà un attacco in superiorità numerica e viene chiamato time-out. Non va l’attacco russo,mancano due minuti e l’Italia è in attacco. Ultimo minuto ed ora la Russia in attacco ed arriva il goal del nove a sette. Finisce la partita con l’Italia che vince e va in finale contro i forti Stati Uniti. Vedremo se il sette rosa riuscirà a portare a casa un trofeo che vale solo per il prestigio, ma che comunque è sempre importante da vincere.

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA

Advertisements

Commenta

comments

About Antonio Leonardi

Amante dello sport ma sopratutto appassionato di calcio molto originale, specie nella scelta delle squadre da tifare. Dal 2010 inizia la sua avventura nel giornalismo sportivo, collaborando con Diretta Radio e successivamente iniziando a scrivere per diversi quotidiani sportivi locali Contatto: anto_er_vicentino@libero.it