Advertisements

Ore 14: il Termometro di Lega Pro del 22 novembre

Nuovo appuntamento su direttaradio.it per l’approfondimento della Lega Pro. Notizie, curiosità e statistiche dell’ex serie C. Oggi daremo spazio anche alle parole dei protagonisti dopo le partite di domenica scorsa.

 

1^Divisione girone A:

A Pisa sono ripresi gli allenamenti dopo il buon pareggio che i neroazzurri hanno ottenuto a Taranto; c’è entusiasmo nella truppa di Dino Pagliari, che sembra aver recuperato Carparelli, Scampini e Obodo, mentre Romondini sta lavorando ancora a parte. Il portiere del Pavia Facchin, dopo i pesanti errori personali che hanno permesso al Benevento di rimontare e vincere la partita del “Fortunati”, ha voluto ammettere le sue responsabilità sulle due reti subite. L’estremo difensore pavese è stato molto coraggioso nel esprimersi con tanta sincerità ai microfoni dei suoi intervistatori, ma ora per lui ci sarà il compito non facile di farsi scivolare addosso il peso di questi sbagli, per riuscire ad andare avanti senza grilli per la testa.

 

1^Divisione girone B:

Ieri si è giocato il posticipo del lunedì sera, che ha visto l’Andria sconfiggere ed inguaiare ancor di più il Piacenza. Una piccola frecciata agli arbitri è stata lanciata dell’allenatore del Pergocrema, Cuomo, che dopo il ritorno alla vittoria contro il Frosinone, si è dichiarato soddisfatto di aver finalmente terminato in un undici una partita. Per i cremaschi ora arriva una partita una partita molto importante come il derby contro una Cremonese, che non potrà fare affidamento di due elementi importanti come Pestrin e Tacchinardi, ma che deve trovare subito modo di rialzarsi dopo la sconfitta di Trieste, arrivata nei minuti di recupero. Dopo il pareggio del Portogruaro contro il Trapani, il mister veneto Rastelli si è presentato amareggiato in conferenza stampa, dicendo che il suo Porto aveva meritato la vittoria, ma il rigore assegnato ai trapanesi ha invertito gli equilibri del match.

 

2^Divisione girone A:

Diego Zanin, allenatore del Treviso, dopo il pari con il Santarcangelo, si è presentato negli spogliatoi parlando di un pari giusto, ma rifiutando di accettare l’idea di un mal di casa che affligge il suo Treviso: per Zanin i biancocelesti hanno disputato un buon primo tempo, mentre nella ripresa hanno giocato meglio gli ospiti, meritando il punto che hanno portato a casa. Il Lecco in settimana avrà l’occasione di confrontarsi contro una grande del calcio italiano come la Juventus. Noi di direttaradio.it ci stiamo organizzando per seguire con una diretta  testuale questa gara amichevole in programma domani.

 

2^Divisione girone B:

Visibilmente sconsolato il tecnico De Patre dopo l’ennesima sconfitta subita dal suo Giulianova, questa volta arrivata nel finale di una gara che sembrava destinata al pari: il mister ha detto che i suoi sul campo hanno dato tutto, ma che ci sono degli evidenti limiti tecnici, e dello stesso avviso è stato anche il presidente D’Agostino: l’infermeria giallorossa è piena di infortunati, e la cosa sta frenando la squadra, costretta a privarsi di troppo pezzi pregiati.

Segui la Serie D in diretta su Facebook

Advertisements

Commenta

comments

About Antonio Leonardi

Amante dello sport ma sopratutto appassionato di calcio molto originale, specie nella scelta delle squadre da tifare. Dal 2010 inizia la sua avventura nel giornalismo sportivo, collaborando con Diretta Radio e successivamente iniziando a scrivere per diversi quotidiani sportivi locali Contatto: anto_er_vicentino@libero.it