Home / Formula Uno / Formula Uno: GP Monaco 2016 diretta live, copertura tv e streaming da Montecarlo. Grande vittoria di Hamilton

Formula Uno: GP Monaco 2016 diretta live, copertura tv e streaming da Montecarlo. Grande vittoria di Hamilton

Oggi, domenica 29 maggio, si corre il Gran Premio della Monaco, sesta prova del mondiale di Formula Uno 2016. Gara che inizierà alle ore 14 sul circuito cittadino di Montecarlo. La corsa sarà trasmessa in diretta da Sky, che la trasmetterà sul canale 206, e dalla Rai che la trasmetterà su Rai Uno. Per chi avesse voglia di seguire in diretta streaming da pc o tablet al Gran Premio, potrà usufruire del servizio Sky Go o di quello Rai.Tv per le differite.

Diretta TV: Sky Formula 1 e Rai Uno
Streaming: SkyGo e Rai.Tv
Partenza: ore 14

Diretta Formula Uno: GP Monaco 2016

13.30: Diluvia su Montecarlo.

13.47: Risuona l’inno nazionale del principato di Monaco.

13.54: Arriva la notizia che si partirà con la Safety Car.

14.00: Ecco il giro di ricognizione che le vetture corrono dietro la Safety Car.

2/78: Siamo al secondo giro dietro la Safety Car.

3/78: Problemi per la Toro Rosso di Kvyat che deve cambiare il volante e quindi rientra ai box.

4/78: Nulla da fare per Kvyat che deve nuovamente tornare ai box e quindi potrebbe ritirarsi.

5/78: Kvyat è tornato in pista e sembra aver risolto i problemi, ma la sua gara è quasi compromessa visto che è dietro tutti.

6/78: I piloti iniziano a spazientirsi e cominciano a chiedere che la corsa sia fatta cominciare regolarmente.

7/78: Arriva la notizia che la Safety Car rientrerà al termine di questo giro.

8/78: Si toglie la Safety Car e si parte! Ricciardo allunga sulle due Mercedes, Hamilton non riesce ad attaccare Rosberg, intanto è rientrato Magnussen. Botto pazzesco per Palmer che per fortuna sta bene, ed ora Virtual Safety Car.

9/79: Forse un cedimento per Palmer, che si è girato ed è andato contro la barriera in maniera molto violenta, distruggendo completamente la sua vettura.

10/78: Finisce la Virtual Safety Car e quindi si riprende regolarmente con la gara. Ricciardo torna a guadagnare.

11/78: Giro veloce di Button che ha appena montato l’intermedia. Hamilton spinge dietro ad un Rosberg in difficoltà mentre contatto tra Grosjean e Raikkonen che ha rotto l’ala! Raikkonen deve ritirarsi! Primo colpo di scena del gran premio.

13/78: Pit Stop per Verstappen che era dodicesimo, mentre vola via Ricciardo. Clicca qui per vedere il video dell’incidente di Palmer.

14/78: Pit Stop anche per Vettel che monta gomma intermedia  e rientra nel traffico.

15/78: Intanto Rosberg ha preso dieci secondi da Ricciardo. Gravi problemi per il vice campione del mondo.

16/78: Pit Stop per Bottas, mentre Vettel è dietro a Massa e sta perdendo qualcosa. Ricciardo continua a dominare mentre Hamilton ha scavalcato Rosberg in seconda posizione.

17/78: Vettel prova a passare Massa ma va lungo, Hamilton si è liberato di Rosberg ed ora va all’impazzata all’inseguimento di Ricciardo, ma ha 13”4 da recuperare.

18/78: Vettel dietro a Massa e tallonato da Hulkenberg: posizione molto scomoda per il tedesco che si danna per cercare di passare senza combinare un pasticcio. Rosberg continua ad avere gravi difficoltà con la sua monoposto.

19/78: Rosberg ora ha corso un giro ai suoi ritmi.

20/78: Anche Alonso si accoda dietro a Hulkenberg e si forma un trenino dietro a Massa e Vettel. Rientra ai box Nico Rorberg e contemporaneamente rientra anche Felipe Massa.

21/78: Rosberg rientra in pista davanti a Vettel, mentre botto sia per Kvyat che per Magnussen, che sono andati a sbattere insieme contro le barriere. Kvyat non riesce a riavviare l’auto e Magnussen è infuriato con lui.

22/78: Attenzione, Perez è riuscito a rimanere davanti a Vettel dopo il Pit Stop. Rosberg intanto continua ad andare molto lento. Ricciardo, Hamilton, Perez, Rosberg, Vettel, Hulkemberg, Sainz, Alonso, Gutierrez e Button, questi i primi dieci.

23/78: Si ferma Daniel Ricciardo mentre Hamilton prosegue. Spunta fuori il sole su Montecarlo.

24/78: Hamilton è l’unico che non ha effettuato e continua a rimanere fuori.

25/78: C’è del caos in casa Mercedes, con i meccanici che continuano ad uscire ma Hamilton non rientra.

26/78: Ricciardo ha preso Hamilton mentre il sole ha fatto asciugare la pista e tra poco si dovrà mettere le gomme slick.

27/78: Hamilton ha la gomma distrutta e Ricciardo spinge dietro di lui. Vediamo se ci saranno scintille.

28/78: Grandi tempi per Hamilton nonostante le gomme usurate.

30/78: Ricciardo inizia ad essere più aggressivo, ma Hamilton sta facendo un lavoro davvero splendido. Intanto rientra Ericsson ed il primo a montare le slick.

31/78: Rientra anche Perez che era in quarta posizione e rientrano anche un po’ tutti quelli nelle retrovie.

32/78: Ecco che rientra Hamilton che prova a montare la Ultra Soft, escono anche i meccanici della Ferrari e rientra Vettel insieme a Rosberg he ha avuto problemi e Vettel è davanti!! Vettel ha montato la Soft! Perez rimane però davanti a Vettel!

33/78: Rientra Ricciardo ma non avevano le gomme pronte!! Non avevano le gomme pronte e la sosta è lentissima!! Hamilton passa davanti ad Hamilton che stava andando molto piano, disastro Red Bull!! Nuovamente va a sbattere contro un muretto Magnussen.

34/78: Hamilton quindi davanti a Ricciardo che però è subito dietro di lui e prova immediatamente a riprendersi la posizione. Perez terzo sta guadagnando dai due davanti, quarto Vettel, poi c’è addirittura la McLaren di Alonso.

35/78: VERSTAPPEN A MURO!! Virtual Safety Car, perché Verstappen è andato a sbattere ed è fuori al termine di una gara orribile.

37/78: Via la Virtual Safety Car. Ricciardo si getta subito su Hamilton, attenzione! Hamilton va lungo ma Ricciardo non lo passa e si arrabbia perché Hamilton ha chiuso tagliando anche un po’ la curva.

39/78: Giro veloce per Lewis Hamilton che ha preso un po’ di margine su Ricciardo.

41/78: Rosberg recupera su Alonso per la quinta posizione, Vettel inizia a spingere, Hamilton in testa ha preso del margine su Ricciardo. Hamilton però è sotto investigazione per quello che è successo poco fa.

42/78: Ora Ricciardo torna a guadagnare su Hamilton. Vettel ha quasi ripreso Perez.

44/78: Rosberg e Hulkenberg tallonano Alonso, mentre Ricciardo ha praticamente ripreso Hamilton.

45/78: Ora Hamilton è tornato a guadagnare su Ricciardo. Viene comunicata che non ci sarà nessuna penalizzazione per Hamilton e la decisione sembra giusta.

47/78: Torna a recuperare Ricciardo, mentre anche Perez fa un grande tempo e recupera.

48/78: Grandi tempi per Perez e chissà che non possa tornare sui primi due all’improvviso. Anche Vettel fa grandi tempi ed entrambi montano le Soft.

50/78: Perez ha nove secondi sulla coppia Hamilton-Ricciardo. Intanto disastro tra le due Sauber con Nasr che aa sbattere fuori il compagno di squadra Ericsson e poi va ai box: Virtual Safety Car di nuovo.

51/78: Finisce la Virtual Safety Car e Perezi si ritrova a quattordici secondi da Hamilton: non funziona proprio questa Virtua Safety Car.

52/78: Ci riprova Ricciardo… NO! Hamilton chiude di nuova la porta. Alonso ha preso tantissimo anche lui con la Virtual Safety Car.

54/78: Si ritira Nasr mentre Vettel guadagna su Perez. Ritiro definitivo anche per l’altra Sauber.

56/78: Giro veloce di Vettel, ma Perez lo tiene a debita distanza.

58/78: Guadagna ancora Perez dai primi due, mentre Gutierrez va contro le barriere.

59/78: Rosberg ci prova su Alonso ma va lungo. Ancora Rosberg che non molla, mentre anche Ricciardo ci prova senza successo.

61/78: C’è pericolo che possa tornare a piovere.

62/78: Giro veloce di Vettel che guadagna nove secondi su Perez, il quale sta invece perdendo sui primi due.

63/78: Vettel continua a guadagnare su Perez ed ora è ad un secondo è mezzo dalla Force India.

65/78: Errore di Vettel che rischia anche di andare contro le barriere e perde inevitabilmente terreno.

66/78: Intanto Ricciardo perde tantissimo su Hamilton.

67/78: Ricciardo torna a fare un giro molto veloce e si riporta ad uno e nove.

68/78: Attenzione perché vola un cartellone in pista! Per l’ennesima volta scatta la Virtual Safety Car.

69/78: Si toglie nuovamente la Virtual Safety Car perché è stato tolto molto velocemente il telo di plastica che era volato in pista.

71/78: Alonso comunica che inizia a vedere della gocce di pioggia sulla sua visiera.

72/78: Giro veloce per Hamilton con Ricciardo che torna a due secondi. Grande tempo di Vettel che ora è vicinissimo a Perez.

73/78: Hamilton ora manda Ricciardo a tre secondi, dietro di loro Vettel tallona Perez, poi Alonso, Rosberg, Hulkenberg, Sainz, Button e Massa.

75/78: Alonso guadagna su Rosberg e mette a sicuro un ottimo quinto posto per la McLaren.

77/78: Ultimi due giri ma ormai Hamilton ha vinto, anche se ora arriva la pioggia.

ULTIMO GIRO: Hamilton sta addirittura per doppiare Rosberg. Praticamente un giro di vantaggio sul compagno di squadra quando Lewis Hamilton taglia il traguardo! LEWIS HAMILTON VINCE IL GRAN PREMIO DI MONACO! Secondo Ricciardo, terzo Perez, quarto Vettel, quinto Alonso, sesto Hulkenberg, settimo Rosberg, ottavo  Sainz, nono Button e decimo Massa.

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA

Commenta

comments

Su Antonio Leonardi

Amante dello sport ma sopratutto appassionato di calcio molto originale, specie nella scelta delle squadre da tifare. Dal 2010 inizia la sua avventura nel giornalismo sportivo, collaborando con Diretta Radio e successivamente iniziando a scrivere per diversi quotidiani sportivi locali Contatto: anto_er_vicentino@libero.it