Formula Uno: GP Europa 2016. diretta live, copertura tv e streaming da Baku

Oggi, domenica 19 giugno, si corre il Gran Premio di Europa, ottava prova del mondiale di Formula Uno 2016. Gara che inizierà alle ore 15 italiane sul circuito cittadino del “Bakı Şəhər Halqası” di Baku. La corsa sarà trasmessa in diretta da Sky, che la trasmetterà sul canale 206, e dalla Rai, che la trasmetterà su Rai Uno. Per chi avesse voglia di seguire in diretta streaming da pc o tablet al Gran Premio, potrà usufruire del servizio Sky Go o di quello Rai.Tv.

Diretta TV: Sky Formula 1 e Rai Uno
Streaming: tutte le info
Partenza: ore 15 italiane

Diretta Formula Uno: GP Europa 2016

Ore 14.33: Vetture che si stanno posizionando sulla griglia di partenza.

Ore 14.45: Ora risuonano sulla pista le note dell’inno nazionale dell’Azerbaijan.

Ore 14.58: Pochi istanti alla partenza: si corre per la prima volta a Baku, famosa per essere la città natale di quello che molti considerano il più forte giocatore di scacchi di tutti i tempi: Garry Karsparov (l’orco di Baku). In pole Rosberg, ed a fianco a lui Ricciardo. Poi le due Ferrari. Solo decimo Hamilton, stavolta per colpa di un errore suo.

Ore 15.00: Giro di formazione in corso.

Tutto è pronto per la partenza, si spengono i semafori… PARTITI!

1/51 Rosberg tiene dietro Ricciardo, contatto nelle retrovie, anche Vettel è aggressivo. Partenza senza problemi, Perez attacca Raikkonen ma Massa lo passa e si getta su Raikkonen. Hamilton non è riuscito a guadagnare nella partenza ed è ancora decimo.

2/51 Bandiere gialle nel primo settore mentre Perez è tornato davanti a Massa.

3/51 Haryanto ha avuto un contatto in partenza e si è già dovuto fermare per cambiare l’ala.

4/51 Hamilton passa Kvyat e si prende la nona posizione. Anche Grosjean passa il pilota russo. In testa sempre Rosberg e Ricciardo davanti alle due Ferrari.

5/51 Bottas passa Verstappen e si prende la settima posizione, ma arriva anche Hamilton e passa entrambi risalendo quindi settimo. Intanto Vettel si è attaccato a Ricciardo.

6/51 Vettel si mangia letteralmente Ricciardo in staccata e sale al secondo posto, ma attenzione perché un sacchetto si è attaccato alla Ferrari del tedesco.

7/51 Pit-stop per Ricciardo, mentre il sacchetto si è staccato dalla vettura di Vettel ed ora svolazza sul rettilineo di partenza. Si ritira Kvyat.

8/51 Richiamato ai box Vettel, che però sembra non gradire molto questa decisione ed allora rientra Raikkonen. Intanto Hamilton incalza Bottas.

11/51 Hamilton passa Bottas e continua nella sua rimonta. Raikkonen e Ricciardo risalgono dopo i loro pit-stop.

13/51 Giro veloce di Raikkonen ed è alla caccia di Ricciardo. Rosberg continua a rimanere saldamente in testa al Gran Premio e sembra poter dominarlo.

14/51 Attenzione, vengono dati cinque secondi di penalità a Kimi Raikkonen per aver passato la linea d’ingresso dei box.

15/51 Hamilton ha preso contatto da Perez e segnala che ha delle vibrazioni ai freni, Raikkonen continua a fare giri veloci.

16/51 Si ferma ai box Hamilton mentre bel sorpasso di Raikkonen che continua ad inseguire Ricciardo. Davvero bello il sorpasso su Hulkenberg, quasi contro il muro.

17/51 Per vedere il video della partenza Clicca qui. Mentre Perez è rientrato ai box.

18/51 Ricciardo sembra non aver più ritmo, ma Raikkonen ha comunque i cinque secondi di penalità da scontare.

19/51 Ecco il sorpasso di Raikkonen a Ricciardo ed ora il finlandese è virtualmente secondo.

20/51 Perez va forte e sorpassa Felipe Massa, lo imita velocemente Hamilton. Ricciardo è in grande crisi, mentre va ai box Bottas.

21/51 Rientra Vettel, pit-stop veloce e Vettel rientra in pista appena dietro a Raikkonen. Rientra anche Verstappen che ha problemi nel pit-stop; male oggi la Red Bull.

22/51 Si ferma anche Rosberg che ha un vantaggio enorme, nonostante questo il suo pit-stop è velocissimo. Rimane ovviamente primo il tedesco della Mercedes. Intanto Hamilton va dentro deciso su Ricciardo e si prende il quinto posto.

25/51 Impressionante Rosberg che continua ad inanellare giri veloci. Vettel intanto guadagna sei decimi su Kimi Raikkonen.

26/51 Rosberg sempre primo davanti alle ferrari di Raikkonen e Vettel, quarto c’è un ottimo Perez.

27/51 Vettel molto vicino a Raikkonen, mentre Ricciardo si riporta in nona posizione passando Sainz.

28/51 Raikkonen lascia passare Vettel; sembra evidente che c’è stata una direttiva del team di fare passare il tedesco. Vettel ora secondo.

29/51 Giro veloce di Vettel che guadagna qualcosa su Rosberg. Raikkonen deve ritrovare ritmo perché ora, con i cinque secondi di penalità, è virtualmente quarto.

31/51 Hamilton continua ad avere problemi ed ora segnala che non riesce ad avere potenza nella batteria. ATTENZIONE! Anche Rosberg sta andando lentissimo e non ha traffico davanti a se.

32/51 Torna a spingere Nico Roberg, dopo aver perso tantissimo in un giro. Perez è terzo al netto della penalizzazione a Raikkonen, mentre di pianta l’auto di Sainz per problemi alla sospensione.

35/51 Raikkonen sembra in crisi e Perez continua a guadagnare su di lui. Hamilton non riesce a risolvere i suoi problemi e continua a chiedere indicazioni ai box.

37/51 Deve ritrovare ritmo Raikkonen per tenere dietro Perez, davanti a lui sempre Vettel che ha girato lento. Saldamente primo Rosberg.

38/51 Duello tra le McLaren ma solo per il dodicesimo posto. Button ha comunque passato Alonso.

41/51 La lotta a distanza tra Raikkonen e Perez continua a vedere il secondo favorito ed addirittura potrebbe esserci un sorpasso in pista visto che Perez si sta avvicinando. Si è ritirato Wehrlein.

43/51 Si sveglia improvvisamente Hamilton che fa il giro veloce.

44/51 Mesto ritiro per Fernando Alonso. Hamilton è riuscito a risolvere il suo problema ma ormai sembra tardi.

45/51 Vestappen passa Massa e si riprende la nona posizione. Perez sempre virtualmente davanti a Raikkonen.

48/51 Ricciardo risale al settimo posto sorpassando con una staccata Hulkenbreg. Poco cambia in testa al Gran Premio.

50/51 Raikkonen va lungo, ormai è certo per lui il quarto posto. Verstappen intanto risale in ottava posizione passando Hulkenberg.

ULTIMO GIRO: Perez passa Raikkonen in pista e ribadisce il suo terzo posto. Rosberg vola verso il traguardo e vince il Gran Premio D’Europa. Primo Rosberg, secondo Vettel, terzo Perez, quarto Raikkonen, quinto Hamilton, sesto Bottas, settimo Ricciardo, ottavo Verstappen, nono Hulkenberg, decimo Massa, undicesimo Button, dodicesimo Nasr, tredicesimo Grosjean, quattordicesimo Magnussen, quindicesimo Palmer, sedicesimo Gutierrez, diciassettesimo Ericsson, diciannovesimo Haryanto.

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA

Advertisements

Commenta

comments

About Antonio Leonardi

Amante dello sport ma sopratutto appassionato di calcio molto originale, specie nella scelta delle squadre da tifare. Dal 2010 inizia la sua avventura nel giornalismo sportivo, collaborando con Diretta Radio e successivamente iniziando a scrivere per diversi quotidiani sportivi locali Contatto: anto_er_vicentino@libero.it