Home / Olimpiadi / Olimpiadi Rio 2016: diretta Grecia-Italia pallanuoto

Olimpiadi Rio 2016: diretta Grecia-Italia pallanuoto

Diretta Olimpiadi: pallanuoto 16-8-2016

Martedì 16 agosto, quinta gara del settebello di pallanuoto alle Olimpiadi di Rio 2016 . Gli azzurri faranno il loro ingresso in acqua questo pomeriggio, alle 21.30 italiane, e affronteranno la Grecia per i quarti di finale della competizione. Seguiremo la diretta di tutti gli incontri in tempo reale.

LA DIRETTA GIORNALIERA DI RIO 2016

Copertura TV/Diretta Streaming: consulta il programma

Grecia-Italia 5-9

Marcatori: (primo quarto) 7’21” Figlioli (I), 3’35” Di Fulvio (I) (secondo quarto) 6’46” Nora (I), 4’47” Mourikis (G), 4’00” Aicardi (I), 1’16” Mourikis (G) (terzo quarto) 1’13’Figlioli (I), 0’28” Gitto (I), 0’04” Fountoulis (G) (quarto quarto) 4’49” Fountoulis (G), 4’07” C. Presciutti (I), 2’13” Aicardi (I), 1’46” Vlachopoulos (G), 0’26” Figlioli (I)

Parziali al termine dei quarti: 0-2; 2-2; 1-2;

Tra poco in acqua Grecia ed Italia. Intanto questi sono i risultati degli altri quarti di finale: Ungheria-Montenegro 11-13, Serbia-Spagna 10-7, Brasile-Croazia 6-10.

Primo quarto: Il primo sprint è a favore degli azzurri. In superiorità segna subito l’Italia che va a segno con il diagonale di Pietro Figlioli. Le seconda possibilità con l’uomo in più non va a segno. Raddoppio azzurro con l’alzo e tiro di Di Fulvio, ottimo inizio dell’Italia. Fine primo quarto, l’Italia è avanti di due reti, non ha fatto segnare la Grecia ma ha sfruttato solo una superiorità su tre avute a disposizione.

Secondo quarto: Ancora uno sprint vinto dal settebello. L’Italia si porta sul tre a zero con la conclusione di Alessandro Nora, bene così. Ci prova la Grecia con un tiro di Fountoulis che prende il palo, ma poi approfitta di una doppia superiorità numerica per mandare in rete Mourikis e riaprire la gara. L’Italia però trova la seconda marcatura con la superiorità numerica ed a segnare in questo caso è l’uomo mascherato, Matteo Aicardi. Ancora Mourikis che tocca il pallone per il secondo goal personale, Grecia di nuovo sul -2. A fil di sirena, incrocio dei pali greco con Vlachopoulos e così l’Italia va all’intervallo lungo con due reti di vantaggio.

Terzo quarto: Tre su tre gli sprint ad inizio tempo a favore degli azzurri. Salvataggio clamoroso di Flegkas sulla riga su un tiro di Figlioli che sembrava essere entrato, ma fortunatamente la Grecia non approfitta della successiva superiorità per punire gli azzurri. Il settebello segna il primo goal di questo terzo quarto grazie a Pietro Figlioli, che fa sedere il portiere ed insacca; +3 azzurro. Ed arriva anche il goal di Niccolò Gitto, il primo in questa rassegna olimpica; sei a due Italia e la semifinale è più vicina. A quattro secondi dal termine del terzo quarto arriva la rete di Fountoulis per la Grecia, c’è ancora da soffrire, i greci si riportano sul -3.

Quarto quarto: Questa volta sprint greco che si affaccia subito minacciosa in avanti. La Grecia torna a fare male con l’uomo in più e Fountoulis riporta a solo due le distanze tra le due squadre. Tiro sotto la traversa di Cristian Presciutti e tornano tre i goal di vantaggio dell’Italia a metà dell’ultimo quarto. Ancora goal azzurro, ancora Matteo Aicardi e tornano quattro le distanze di vantaggio da una Grecia, che ormai sembra domata. Quinto goal greco, l’Italia non può ancora rilassarsi. Controfuga nella gloria di Pietro Figlioli, che certifica la semifinale con il suo goal, finisce con la vittoria dell’Italia, che diventa l’unica nazione a mandare sia la squadra maschile che quella femminile in semifinale.

CLICCA PER AGGIORNARE LA DIRETTA

Su Antonio Leonardi

Amante dello sport ma sopratutto appassionato di calcio molto originale, specie nella scelta delle squadre da tifare. Dal 2010 inizia la sua avventura nel giornalismo sportivo, collaborando con Diretta Radio e successivamente iniziando a scrivere per diversi quotidiani sportivi locali Contatto: anto_er_vicentino@libero.it