Home / Formula Uno / Formula Uno: GP Malesia 2016. diretta live, copertura tv e streaming da Sepang

Formula Uno: GP Malesia 2016. diretta live, copertura tv e streaming da Sepang

Oggi, domenica 2 ottobre, si corre il Gran Premio di Malesia, quattordicesima prova del mondiale di Formula Uno 2016. Gara che inizierà alle ore 9 del mattino italiano sul circuito cittadino di “Sepang International Circuit” di Sepang. La corsa sarà trasmessa in diretta sia  da Sky, che la trasmetterà sul canale 206, ed in differita dalla Rai che la trasmetterà su Rai Due alle 13.45. Per chi avesse voglia di seguire in diretta streaming da pc o tablet al Gran Premio, potrà usufruire del servizio Sky Go o di quello Rai.Tv per le differite.

Diretta TV: Sky Formula 1 (differita Rai Due)
Streaming: SkyGo e Rai.Tv
Partenza: ore 9 italiane

Diretta Formula Uno: GP Singapore 2016

Ore 9.00 Inizia il giro di formazione, ma Felipe Massa rimane piantato sul tracciato con la sua vettura.

Ore 9.02. Tutto è pronto, la Williams di Massa ha avuto un problema all’accelerazione è partirà dai box, mentre Palmer segnala problemi di potenza.

PARTENZA!

loading...

contatto tra Verstappen e Vettel! Vettel è fuori!!! Vettel ha l’auto danneggiata ed è subito colpo di scena! In testa rimangono le Mercedes, ma Vettel segnala di aver toccato anche Hamilton, ma nel caos Rosberg è finito dietro! Safety Car!!

1/56 Virtual Safety Car, mentre Rosberg è crollato in ventunesima posizione. Verstappen ha dato a Vettel del pazzo, ma si è capito poco della partenza. Sembrava un contatto tra Vettel e Verstappen, ma anche una Mercedes è stata danneggiata  e sembra quindi sia stata quella di Rosberg e non quella di Hamilton. Il replay conferma che Vettel ha toccato Rosberg mentre provava a soprassare Hamilton.

2/56 Si riparte Verstappen va subito al sorpasso aggressivo su Perez. Hamilton quindi primo con Ricciardo e Verstappen subito dietro. Raikkonen dietro la Force India di Perez.

4/56 Sorpasso di Raikkonen su Perez e quarto posto ripreso dalla Ferrari. Ovviamente, si è ritirato Vettel.

5/56 Rosberg deve cercare di ricostruire la sua gara dalle retrovie, come ha fatto Alonso che è risalito in decima posizione, partendo ultimo in griglia. Accusa di Perez a Verstappen; per il pilota della Force India, il figlio d’arte ha sorpassato quando la Virtual Safety Car non era ancora terminata.

6/56 Rosberg intanto è già risalito in quattordicesima posizione. Hamilton ha un secondo e due di vantaggio su Ricciardo.

7/56 Foratura per Massa, giornataccia per lui.

8/56 Hamilton primo, poi Ricciardo, Verstappen, Perez, Button, Hulkeberg, Bottas ed Alonso. Vettel è sotto investigazione per il contatto in partenza.

9/56 Finisce fuori pista Grosjean, di nuovo Virtua Safety Car.

10/56 Tante soste durante la Virtual Safety Car. Ora Rosberg è in duello per il tredicesimo posto con Hulkenberg.

11/56 Rosberg passa anche Nasr ed è dodicesimo, in testa Hamilton inizia a spingere.

13/56 Risale decimo Nico Rosberg.

14/56 Giro veloce di Hamilton, ma risponde anche Verstappen che con la sua strategia dovrebbe fare una sosta in meno.

15/56 Rosberg è nono alle spalle di Perez.

16/56 Sorpasso di Rosberg su Perez ed ottavo posto per lui.

17/56 Al momento abbiamo neu primo quattro posti Hamilton, poi Ricciardo, Raikkonen e Verstappen che è in rimonta.

18/56 Sorpasso di Rosberg su Ericson e settima posizione per la sua Mercedes.

19/56 Rosberg passa anche Sainz, mentre Verstappen sta arrivando velocissimo sui primi tre, che non si sono fermati e cercano di tenere il più a lungo.

20/56 Raikkonen rimane fuori e Verstappen lo ha preso. Ecco il duello che si ripropone.

21/56 Verstappen passa un Raikkonen che imbocca il rettilineo dei box. Raikkonen rientra davanti a Rosberg che lo attacca subito.

22/56 Hamilton continua a fare grandi tempi, mentre Rosberg è risalito in quinta posizione.

23/56 Sosta per i primi due, ora c’è Verstappen in testa al gran premio davanti ad Hamilton e Ricciardo.

24/56 La gomma dura sembra non funzionare.

26/56 Verstappen tra poco dovrebbe fermarsi per la seconda sosta ed attualmente dovrebbe riuscire a rimanere davanti a Raikkonen.

25/56 Sosta per Verstappen che rientra appena davanti a Raikkonen e Rosberg.

29/56 Hamilton spinge in testa, mentre si è fermato Hulkenberg.

31/56 Rosberg è sempre quinto, ma tra poco dovrebbe fermarsi per la seconda sosta.

32/56 Sosta per Rosberg, vediamo dove rientra… sesto dietro a Perez.

33/56 Si prepara la sosta di Raikkonen, Rosberg ha passato Perez.

37/56 Raikkonen cerca di rimanere davanti a Rosberg, che sta arrivando su di lui.

38/56 Rosberg attacca Raikkonen… QUASI CONTATTO, ROSBERG DAVANTI! Rosberg passa Raikkonen con un guizzo incredibile!

39/56 Duello tra le due Res Bull! Ricciardo non vuole cedere la posizione a Verstappen ed il figlio d’arte rimane dietro!! Investigazione per Rosberg per il sorpasso precedente su Raikkonen.

40/56 Verstappen come un dannato dietro a Ricciardo, mentre gongola Hamilton che può guadagnare su entrambi!

41/56 CLAMOROSO! SI ROMPE LA MERCEDES DI HAMILTON! Ritiro per Hamilton che ha rotto il motore! Fuori i meccanici ferrari perché c’è la Virtual Safety Car.

42/56 Ora in testa c’è Ricciardo davanti a Verstappen, Rosberg è terzo ma è sotto investigazione. Ma ora rientrano entrambe le Red Bull! Rientra anche Rosberg, mentre va fuori anche Gutierrez che ha perso l’anteriore sinistra!

43/56 Termina la Virtual Safety Car. La gara per il primo posto è tra le Red Bull, troppo distante Rosberg che tra l’altro ha DIECI SECONDI DI PENALITA’! Raikkonen è virtualmente sul podio!

46/56 Verstappen non molla Ricciardo, Rosberg ha nove secondi e uno di vantaggio su Raikkonen e deve ancora fermarsi per la penalità.

48/56 Si è ritirato anche Nasr.

51/56 Ricciardo approfitta di un lungo, mentre ora Rosberg ha dieci secondi e sette di vantaggio su Raikkonen, che è andato lento nell’ultimo giro.

53/56 Kvyat ha rotto i freni.

54/56 Diventano dodici i secondi di vantaggio di Rosberg, che ormai dovrebbe farcela a rimanere sul podio.

55/56 Ormai sembra fatta per Ricciardo.

ULTIMO GIRO: Daniel Ricciardo va a vincere il Gran Premio di Malesia! Secondo Verstappen, terzo Rosberg, quarto Raikkonen, quinto Bottas, sesto Perez, settimo Alonso, ottavo Hulkenberg, nono Button, decimo Palmer, undicesimo Sainz, dodicesimo Ericsson, tredicesimo Massa, quattordicesimo Kvyat, quindicesimo Vehrlein, sedicesimo Ocon.

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA

Advertisements

Commenta

comments

Su Antonio Leonardi

Amante dello sport ma sopratutto appassionato di calcio molto originale, specie nella scelta delle squadre da tifare. Dal 2010 inizia la sua avventura nel giornalismo sportivo, collaborando con Diretta Radio e successivamente iniziando a scrivere per diversi quotidiani sportivi locali Contatto: anto_er_vicentino@libero.it