Advertisements
Breaking News

Biathlon: Martin Fourcade umilia i norvegesi

Inizio col botto nella coppa del mondo di biathlon: nella 20 km. di Östersund il francese Martin Fourcade mostra uno stato di forma scintillante e conquista una vittoria nettissima dopo una gara disputata a ritmo sostenuto.

Fourcade ha condotto la gara fin dal primo tempo intermedio e ha mostrato precisione e freddezza nelle 4 soste al poligono, commettendo un solo errore nell’ultima serie di tiri in piedi, quando peraltro già sapeva di essere agevolmente al comando.

Se il vincitore non può essere considerato una sorpresa (6 vittorie di cui un titolo mondiale), dietro di lui fa piacere rivedere la vecchia volpe Slesingr al secondo posto. Il ceco, che quando è in forma è sempre un osso duro anche per la buona percentuale al tiro, conquista il secondo posto davanti al giovane tedesco Schempp, molto lucido nel finale quando ha centrato gli ultimi 5 bersagli e ha limitato i danni nell’ultimo giro, difendendo il podio dal ritorno dell’austriaco Landertinger, da parte sua in seconda posizione per quasi tutta la prova ma falloso all’ultima serie di tiri con 2 errori.

Disastrosa la prova dei 4 più forti norvegesi, forse con la testa ancora alla gara di fondo corsa una dozzina di giorni fa. I due protagonisti della scorsa stagione, e Svendsen, terminano solo 25° e 21° con 4 minuti di penalità ciascuno. Bjørndalen e Berger finiscono addirittura fuori dalla zona punti. Molto bene invece lo statunitense Bailey e i giovani russi Garanicev e Volkov. Bailey ha gettato via il podio all’ultimo poligono, ma è apparso molto tonico e avrà altre occasioni di ben figurare.

Dalla squadra italiana pare ci sia poco da attendersi fino a gennaio. I ragazzi sono apparsi ancora imballati e, pur con una buona prova al tiro, sono rimasti molto indietro. Il migliore è stato Lukas Hofer, 31°, davanti a Markus Windisch, comunque tra i migliori 10 fino agli ultimi 5 bersagli, 2 dei quali mancati.

Domani tocca alle donne con la 15 km. Sarà ancora grande spettacolo su una pista in perfette condizioni; 94 le ragazze iscritte, per l’Italia Wierer, Ponza, Haller e Oberhofer.

 

Risultati

Östersund, 30 novembre 2011

20 km. maschile

Segui la Serie D in diretta su Facebook

Advertisements

Commenta

comments

About A. Grilli (Kraut)