Home / Calcio / Champions League / Champions League: DIRETTA Napoli-Besiktas 2-3

Champions League: DIRETTA Napoli-Besiktas 2-3

Si gioca oggi con calcio d’inizio alle ore 20.45, Napoli-Besiktas gara valida per la terza giornata del gruppo B di Champions League 2016/2017. Noi seguiremo la gara in diretta con gli aggiornamenti di punteggio in tempo reale e in diretta radio in collaborazione con Radio Rai.

Diretta Streaming/TV

Napoli-Besiktas 2-3

Marcatori: 12′ Adriano (B), 29′ Mertens (N), 37′ Aboubakar (B), 68′ rig. Gabbiadini (B), 85′ Aboubakar (B)

Formazioni ufficiali:

Napoli: (4-2-3-1) 1 Reina – 11 Maggio, 21 Chiriches, 26 Koulibaly, 31 Ghoulam – 20 Zielinski, 8 Jorginho – 14 Mertens, 17 Hamsik (C), 24 L. Insigne – 7 Callejon. All.: Sarri. A disposizione: 22 Sepe, 19 Maksimovic, 2 Hysaj, 24 Diawara, 5 Allan, 23 Gabbiadini, 4 Giaccherini.
Besiktas: (5-2-3) 1 Fabri – 3 Adriano, 32 Beck, 30 Marcelo, 6 Tosic, 88 Caner Erkin – 20 Necip Uysal (C), 13 Hutchinson – 7 Quaresma, 9 Aboubakar 18 Tolgay Arslan. All.: Senol Gunes. A disposizione: 29 Tolga Zengin, 10 Ocay Sahan, 23 Cenek Tosun, 80 Inler, 94 Talisca, 77 Gokhan Gonul, 44 Rhodolfo.

Diretta:

0′ Squadre in campo al “San Paolo”.

0′ Maglia azzurra con pantaloncini bianchi e calzettoni azzurri per il Napoli, completo nero con bordi bianchi per il Besiktas.

0′ Inizia la partita.

2′ Mertens prova ad entrare in area ma il suo cross è toccato in angolo.

3′ Schema da corner che libera al tiro Mertens, che è solo ed ha un rigore in movimento ma riesce a mandare alto.

5′ Altro tiro senza mordente di Mertens, parata facile di Fabri.

6′ Fallo di mano senza senso di Tosic, punizione regalata al Napoli.

7′ Punizione di Ghoulam deviata dalla barriera, la sfera finisce in corner.

8′ Benfica in vantaggio con un rigore di Salvio nell’altra gara del girone.

12′ GOOOOL!! Tolgay Aslan nello spazio per Quaresma, che di prima mette in mezzo per l’ex Barcellona Adriano, dorme beatamente in copertura Callejon e così arriva il vantaggio Turco al primo tiro in porta!! Difesa del Napoli che si conferma davvero da censura.

15′ La spinta del Napoli pare essersi un po’ assopita dopo la rete dello svantaggio. Vediamo se i partenopei riusciranno a reagire.

17′ Prova a reagire il Napoli con Lorenzo Insigne che lancia bene Mertens, il quale colpisce sporchissimo in girata al volo permettendo a Fabri di mettere in angolo.

19′ Ancora al Napoli al tiro con Zielinski. Sembra aver ripreso tono la manovra azzurra.

21′ Settimo corner per il Napoli contro gli zero del Besiktas.

22′ Prova a partire in contropiede la compagine turca, ma il lancio per Quaresma è troppo lungo e comunque l’ex Inter pareva in fuorigioco.

23′ Ancora angolo per il Napoli, battuto che peggio non si può da Callejon.

28′ Ancora un errore di Mertens che manca clamorosamente il colpo di testa sul cross pregevole di Lorenzo Insigne.

29′ GOOL! Palla sulla destra per Callejon, che mette in mezzo un pallone basso che Fabri buca clamorosamente in presa bassa, dietro c’è Mertens che a porta vuota riesce per una volta a non sbagliare e così arriva il pareggio dei partenopei!

31′ Fabri non è un portiere da Champions: lancio lungo di Lorenzo Insigne, il portiere turco esce fuori area e si lascia scavalcare dal pallone ma questo schizza fuori non permettendo a Callejon di insaccare a porta vuota.

32′ Un corner per il Besiktas non da esiti.

37′ GOOOOOL!!! Clamoroso quello che combina la difesa del Napoli, retropassaggio di Jorginho che manda in porta Aboubakar, Chiriches dorme ma Aboubakar scivola, il suo tiro approssimativo sarebbe preda facile ma anche Reina non è da meno di Fabri e lascia passare il pallone che termina in rete!!

38′ Tiro di Zielinski messo in angolo da Fabri, nulla da fare dal corner successivo.

41′ Una novità: corner per il Napoli e sono dieci.

43′ Callejon ci prova addirittura da metà campo e guadagna, tanto per cambiare, un angolo.

44′ Dal dodicesimo angolo partenopeo, Koulibaly tocca di testa ma manda la palla tra le braccia di Fabri.

45′ Fine primo tempo. Il Besiktas ha fatto quello che doveva fare, ovvero segnare due goals ogni volta che ha avuto l’opportunità di tirare in porta, il Napoli invece ha sciupato un infinità di palle goal e piange anche oggi l’assenza di uno stoccatore d’area di rigore.

SECONDO TEMPO:

46′ Si riparte senza cambi.

47′ Tiro alto di Quaresma.

48′ RIGORE PER IL NAPOLI! Callejon spara addosso a Fabri che manca clamorosamente una presa facile e poi travolge Mertens che era spalle alla porta, clamoroso!

49′ Batte Lorenzo Insigne… PARATA!! Zappata bruttissima di Lorenzo Insigne, facile per Fabri gettarsi sulla sua destra e respingere il pallone in corner!!!

52′ Ammonito Maggio.

53′ Ammonito Adriano.

56′ Si è di nuovo assopita la manovra offensiva del Napoli.

59′ Possesso del Besiktas con il Napoli fermo ed il pubblico inizia timidamente a fischiare.

60′ Tiraccio di Beck che si perde a lato.

63′ Ricordiamo che nell’altra gara del girone il Benfica sta vincendo due a zero e quindi al momento anche i portoghesi, oltre ai turchi, si avvicinano in classifica al Napoli.

64′ Dopo un tiro sbagliato di Hutchinson, entra Gabbiadini al posto di Lorenzo Insigne (fischiato).

66′ Continua la collezione di corner dei partenopei, che arrivano al quattordicesimo angolo della gara.

67′ CLAMOROSO, SECONDO RIGORE PER IL NAPOLI!!! Invenzione pazzesca dell’arbitro che ammonisce Caner Erkin invece di punire Mertens per un tuffo in piscina in stile Tania Cagnotto!!

68′ Batte Gabbiadini… GOOL! Rigore battuto ancor peggio da Gabbiadini che ciabatta centralmente e debolmente, ma il portiere Fabri questa volta va dalla parte opposta e la palla si infila in rete!

69′ Due cambi: il debuttante Diawara al posto di Jorginho per il Napoli e l’ex Inler al posto di Adriano nel Besiktas.

70′ Tiro di Mertens sul primo palo messo in angolo facilmente da Fabri, dal corner ci prova Zielinski ma nulla di fatto.

71′ Quindicesimo angolo partenopeo su cui liscia Koulibaly.

73′ Cenk Tosun al posto di Tolgay Arslan.

74′ AUTOTRAVERSA di Marcelo clamorosa, la palla si impenna e Gabbiadini insacca in acrobazia ma è evidente la posizione di fuorigioco. Rete giustamente annullata.

77′ Su un rilancio casuale e svirgolato di Reina, parte clamorosamente il contropiede del Napoli, ma Mertens sbaglia per l’ennesima volta con un tiro sbilenco che finisce fuori abbondantemente.

81′ Ancora un tiro sbilenco, questa volta di Callejon; palla a metri dalla porta di Fabri.

82′ Nel Napoli entra Allan ed esce Zielinski.

85′ GOOOOOL!!! Si parla tanto dell’attacco del Napoli ma la difesa ed il portiere sono il vero tallone d’Achille degli azzurri!! Calcio di punizione buttato in area di rigore di trivela da Quaresma, colpo di testa di Aboubakar debole e clamoroso Reina non interviene sul suo palo concedendo il terzo vantaggio al Besiktas!!! Ma attenzione, il replay mostra che Aboubakar  era in fuorigioco!!

86′ Ammonito Aboubakar.

89′ Entra Talisca nel Besiktas, esce lentissimo Necip Uysal: ogni secondo è guadagnato ora per i turchi.

90′ Tre minuti di recupero, con il Napoli che spreca l’ennesimo corner.

90+3 Finisce la partita su un ultima occasione per Aboubakar. Ripetiamo quello che abbiamo già detto, gara che dovrebbe fare riflettere chi parla tanto dell’essenza di Milik, visto che i veri orrori li combinano altri. Sei goal subiti in due partite interne per i partenopei, che hanno una fase difensiva di burro ed un portiere che commette tanti errori, questi sono i motivi delle sconfitte del dopo crack di Milik, visto che la squadra in due gare senza il polacco, tre goal li ha comunque segnati.

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA

Advertisements

Commenta

comments

Su Antonio Leonardi

Amante dello sport ma sopratutto appassionato di calcio molto originale, specie nella scelta delle squadre da tifare. Dal 2010 inizia la sua avventura nel giornalismo sportivo, collaborando con Diretta Radio e successivamente iniziando a scrivere per diversi quotidiani sportivi locali Contatto: anto_er_vicentino@libero.it