Major League Baseball World Series 2016: Cleveland domina gara 4 ed il titolo è ad un passo

Vittoria forse decisiva dei Cleveland Indians, che si impongono 7-2 sui Chigago Cubs in gara 4 delle World Series 2016. La truppa di Terry Francona portala la serie sul 3-1, ed ora basta una sola vittoria in tre gare per portare a casa un titolo che attendono da ottant’anni.

Una vittoria netta, nonostante un inizio del partente Corey Kluber, che poi carbura nel corso della gara ed inizia a mettere a tacere le mazze dei Cubs. Il tifo di Chicago ammutolisce piano piano, anche perché i Cubs sembrano irriconoscibili in attacco ed in difesa.

Eppure, l’inizio della gara sembrava aver fatto girare il vento dalla parte di Chicago. Nella parte bassa del primo, infatti, Rizzo (il miglore dei padroni di casa) mandava a casa Dexter Fowler per il vantaggio dei Cubs.

Ma arriva immediato il pareggio degli Indians con Carlos Santana che nella parte alta del secondo, segna un solo HR girando sul conto pieno una fastball esterna di Lakcey. Ma non finisce qui l’inning perché con due eliminati, gli Indians portano Lonnie Chisenhall in seconda e Nequin in prima, Kluber è in battuta e, con il conto pieno, batte una rimbalzante che manda a casa Chisenhall.

Nella parte alta del terzo, Cleveland allunga con Jason Kipnis che batte un doppio e successivamente viene mandato a casa da una valida di Francisco Lindor.

I punti della tribù diventano quattro quando, nella parta alta del sesto, gli Indians si ritrova ad avere i corridori agli angoli dopo una serie di pasticci/eventi sfortunati dei Cubs. Con un solo out, basta una la volata di sacrificio di Chisenhall per spingere a casa Lindor.

I Cubs sono nel pallone e nella parte alta del settimo Jason Kipnis (nativo di Chicago e tifoso dei Cubs) batte un Homerun da tre punti con i corridori agli angoli e zero out, portando così gli Indians sul sette a uno.

Dexter Fowler però non ci sta a perdere e nella parte bassa dell’ottavo batte un solo HR sul quasi imbattibile rilievo Miller. Ma è solo un fuoco di paglia, gli Indians chiudono facilmente la gara ed ora hanno l’occasione di vincere la serie già domani.

Gara cinque si giocherà infatti all’una italiana e potrebbe già essere la partita decisiva. La tribù manderà sul monte di lancio lo sconfitto di gara due Trevor Bauer, a cui si opporrà il partente di gara uno dei Cubs, John Lester.

About Antonio Leonardi
Amante dello sport ma sopratutto appassionato di calcio molto originale, specie nella scelta delle squadre da tifare. Dal 2010 inizia la sua avventura nel giornalismo sportivo, collaborando con Diretta Radio e successivamente iniziando a scrivere per diversi quotidiani sportivi locali Contatto: anto_er_vicentino@libero.it