Serie A: DIRETTA Juventus-Pescara 3-0 FINALE basta una Juve poco brillante per sconfiggere il Pescara

Si gioca oggi con calcio d’inizio alle ore 20.45 la partita Juventus-Pescara, gara valida per l’anticipo del sabato tardo pomeridiano della tredicesima giornata della serie A stagione 2016-2017. Noi seguiremo la gara in diretta con commento in tempo reale e in diretta radio in collaborazione con Radio Rai.

Juventus-Pescara 3-0

Diretta Streaming/TV

Marcatori: 35′ Khedira (J), 64′ Mandzukic (J), 69′ Hernanes (J)

Ammoniti: 44′ Crescenzi (P), 86′ Bruno (P)

Formazioni:

Juventus: Neto; Lichtsteiner (Cuardaro), Rugani, Bonucci, Evra; Khedira (Sturaro), Hernanes, Asamoah, Alex Sandro; Mandzukic, Higuain. All.: Allegri.
Delfino Pecara 1936: Bizzarri; F. Zampano, Zuparic, Campagnaro (Vetturini), Biraghi, Crescenzi; Caprari, Brugman, Christante (Bruno), Pettinari (Pepe), Memushaj;. All.: Oddo.

La diretta:

0′ Calcio d’inizio del Pescara.

7′ Gioco spezzettato in questo avvio, prima era rimasto a terra Lichtsteiner, ora è a terra Mandzukic.

11′ Per ora non è ancora accaduto nulla

15′ Svirgolata di Zuparic, ma Bizzarri arriva in anticipo sul pallone.

17′ Prima occasione della gara con Higuain che gira di testa ma manda la palla sul fondo.

20′ Sinistro rasoterra di Hernanes con il pallone che termina sul fondo.

21′ Altro errore di Zuparic, Higuain spara alto.

23′ Occasione per Caprari che va davanti al portiere ma Rugani riesce ad ostacolarlo e l’esterno del Pescara spara fuori.

24′ Lichtsteiner sta male e lascia il campo forzatamente, Cuadrado entra al suo posto. Problemi di stomaco per il fluidificante.

33′ Partita di una bruttezza inenarrabile.

34′ Infortunio per Campagnaro, si prepara Vetturini.

35′ GOOOL! Vantaggio della Juve con il solito inserimento di Khedira che anticipa anche Higuain ed infila il pallone in rete!!

38′ Pettinari sfrutta un errore di Alex Sandro per andare sul fondo e centrare, ma il lavoro del tornante del Pescara è vanificato da un fallo di Christante.

41′ Neto rischia una papera su un tiro assolutamente velleitario di Memushaj, ma la palla respinta male si impenna e torna tra le mani del portiere bianconero.

44′ Ammonito Crescenzi.

45′ Un minuto di recupero.

45’+1 Finisce un primo tempo davvero noioso. La Juve è in vantaggio con il minimo sforzo, il Pescara senza attaccanti combina poco e nulla.

SECONDO TEMPO:

46′ Si riparte con Vetturini che ha preso il post dell’infortunato Campagnaro.

49′ Errore di Cuadrado, ma il contropiede di Caprari è troppo leggero ed il colombiano lo rimonta, strappandogli palla.

52′ PALO di Higuain. Regalo di Christante che come al solito non è un fattore, palla ad Higuain che può calciare praticamente a porta vuota ma centra il legno.

54′ Tiro di Hernanes  alto.

63′ Altra occasione per Higuain che entra in area sulla destra ma tira debolmente e così Bizzarri riesce a mettere in angolo, anche se questo tiro si poteva anche trattenere.

64′ GOOOL!! Raddoppio di Mandzukic che segna di destro  in posizione regolare, anche se il guardalinee inizialmente aveva segnalato un fuorigioco inesistente!!

65′ Cambio Pescara: fuori il modestissimo esterno Pettinari, dentro un esterno più offensivo come Pepe.

66′ Higuain di testa alto.

67′ Tiraccio di Brugman, uno dei peggiori in campo.

69′ GOOOOL!! Prodezza balistica di Hernanes che dalla distanza manda la palla all’incrocio e chiude la gara, sempre se è mai iniziata visto l’atteggiamento del Pescara!!

70′ Sturaro prende il posto di un Khedira, utilissimo come al solito. Trai migliori il tedesco.

75′ Fuori un altro dei peggiori, Christante, al suo posto Bruno. Ma è difficile trovare qualcuno che si salva nel malmesso Pescara di Oddo.

80′ Ormai non si gioca più, Pescara fermo con la Juve che fa torello.

81′ Sturaro troppo altruista, perde l’occasione per andare al tiro.

83′ Debutto in serie A per il primavera Kean, che prende il posto di Mandzukic. Classe 2000.

84′ Crescenzi sbaglia un goal a porta spalancata ma comunque non valeva perché Pepe in precedenza era in fuorigioco.

86′ Ammonito Bruno.

89′ Uno dei meno peggio del Pescara è stato Francesco Zampano, che ora prova a mettere in mezzo un paio di pallone interessanti. Sul proseguo dell’azione pasticcio di Neto che esce male, Pepe gli spara addosso e poi Zuparic tira tra le mani del portiere che si lascia scappare il pallone ma Evra salva sulla riga.

90′ Due minuti di recupero, il minimo sindacale.

90’+2 Risultato finale. La Juve batte tre a zero un Pescara sempre più in caduta libera.

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA

About Antonio Leonardi
Amante dello sport ma sopratutto appassionato di calcio molto originale, specie nella scelta delle squadre da tifare. Dal 2010 inizia la sua avventura nel giornalismo sportivo, collaborando con Diretta Radio e successivamente iniziando a scrivere per diversi quotidiani sportivi locali Contatto: anto_er_vicentino@libero.it