Sisal Matchpoint lancia FantaMister

Si chiama FantaMister ed è l’ultimo prodotto lanciato da Sisal Matchpoint, la prima azienda italiana, fondata nel 1946, ad operare nel settore del gioco come Concessionario dello Stato. Si tratta di un gioco con regole simili a quelle del fantacalcio dove ogni fantamister potrà competere con tutti gli altri giocatori presenti nel torneo.

La prima mossa da fare è quella di creare la propria squadra andando a comprare i vari giocatori, quelli reali del campionato di Serie A italiano e delle rose delle squadre oggetto del torneo, senza sforare il budget a disposizione e uguale per tutti i partecipanti. Successivamente si andrà a scegliere il miglior undici da schierare in campo per la giornata da giocare.

I singoli tornei vanno a considerare, generalmente, le singole giornate solari (per esempio solo la domenica) o interi turni (quindi compresi eventuali anticipi e posticipi). Al termine di ogni giornata saranno calcolati i punteggi dati dalla somma dei singoli voti dei giocatori schierati in campo: la differenza con il celebre fantacalcio è che non saranno considerate le valutazione soggettive dei vari inviati delle testate giornalistiche ma saranno basati su un algoritmo statistico che riflette la prestazione dei vari giocatori in campo. Questo per rendere il sistema di punteggio non soggettivo e uguale per tutti: l’algoritmo terrà conto quindi delle azioni fatti dai singoli giocatori e dagli eventi più importanti come tiri, assist, gol, provvedimenti disciplinari, minuti giocati, palle recuperate e falli.

FantaMister è presente all’interno del portafoglio online gaming del portale di gioco Sisal.it. L’utente può decidere a quale torneo iscriversi senza alcun vincolo, sulla base delle partite presenti in ciascun torneo, della quota di partecipazione e della struttura premi.

Se credete di essere dei veri e propri mister, se siete tra coloro che ogni domenica criticano le scelte degli allenatori è giunta l’ora di mettersi alla prova e dimostrare le proprie capacità.




About Andrea Izzo
Appassionato di calcio e di musica, ex nuotatore che si dilettava sui campetti di periferia cercando di imitare, con scarsi risultati, gli idoli Roberto Baggio e Manuel Rui Costa. Sin dalla sua nascita ho collaborato come redattore per Gamefox Network che mi ha fatto scoprire la passione per la scrittura e per il web.