Home / Uncategorized / Mondiali di nuoto Windsor 2016: risultati del 6 dicembre | Oro per la Pellegrini, argento nella staffetta

Mondiali di nuoto Windsor 2016: risultati del 6 dicembre | Oro per la Pellegrini, argento nella staffetta

Sono iniziati i mondiali di nuoto in vasca corta. Dopo le batterie che abbiamo seguito in diretta nel pomeriggio di ieri, 6 dicembre, e che hanno visto l’eliminazione di Detti dalla finale dei 400 stile libero, nella nottata si sono svolte le prime finali: subito oro per Federica Pellegrini che con il tempo di 1’51″73 ha trionfato nei 200 stile libero femminili davanti alla Hosszu e la Ruck. La seconda medaglia, di argento, è poi arrivata grazie al quartetto composto da Ferraioli, Di Pietro, Pezzato, Pellegrini che ha chiuso dietro la Germania nella staffetta 4×100 stile libero con il crono di 3’30″28 .

Risultati finali

200 stile libero F – 1’51″73 che vale oro e primato italiano per la Pellegrini. Seguono Katinka Hosszu in 1’52″28 e la Taylor Ruck con 1’52″50
100 rana M – Fabio Scozzoli chiude sesto in 57″22
4×100 stile F – Italia terza con questi crono: Ferraioli 53″51, Di Pietro 52″06, Pezzato 52″52, Pellegrini 52″19. Oro all’Usa in 3’28″82, segue l’Italia con 3’30″28 e Olanda in 3’31″10.

Risultati batterie

400 sl M (Detti) – fuori dalla finale: chiude con il dodicesimo tempo di 3’42”48
200 sl F (Pellegrini) – in 1’54”10 è finale con il terzo tempo.
200 farfalla M (Carini) – record italiano con 1’53”92 ma è fuori dalla finale
50 rana F (Carraro) – semifinale con 30’43”
100 dorso M – primo tempo per Xu in 50’21”
400 misti F – Hosszu in finale con il primo crono: 4’25”03
100 rana M (Scozzoli) – con 57”70 è settimo in semifinale
100 dorso F (Scalia) – fuori con il ventunesimo tempo di 58”62
200 misti M – Seto primo con 1’53”49
4×100 sl F (Italia) – In finale con il secondo tempo: 3’32”41.
4×100 sl M – primo tempo della Francia

La diretta risultati del 6 dicembre 2016

15.30 – Iniziano i mondiali di nuoto in vasca corta.

15.35 – Sono in corso le batterie dei 400 stile libero maschili. Per l’Italia c’è solo Detti che sarà nella corsia 4 della settima batteria.

15.50 – Dopo quattro batterie, il miglior tempo è di Brothers con 3’46”99.

16.06 – Tutto pronto per la penultima batteria, quella con Gabriele Detti. Intanto il miglior tempo è di 3’42”48 del britannico Lichtfield.

16.12 – Pessima prestazione di Detti che chiude con 3’42”48 che per il momento è il sesto tempo ma c’è ancora una batteria.

16.17 – Niente da fare per Detti che chiude dodicesimo ed è fuori dalla finale. Prima delusione per l’Italia.

16.19 – Adesso tocca alla Pellegrini impegnata nell’ultima batteria dei 200 stile libero.

16.30 – Pellegrini che si qualifica alla finale con il terzo tempo di 1’54”10

17.08 – Buona prestazione di Carini che nei 200 farfalla chiude in 1’53”92: buon tempo per lui che è il record italiano ma non gli vale la finale

17.10 – Iniziano le batterie dei 50 dorso femminili dove troveremo la Carraro.

17.28 – Per la Carraro è semifinale con il decimo tempo: chiude la sua prova in 30”43′.

17.29 – Adesso in scena i 100 dorso maschili e poi i 400 misti femminili: non ci saranno italiani in gara.

17.54 – Terminano le batteria dei 100 dorsi con il cinese Xu che si qualifica in semifinale con il primo tempo di 50’21”.

18.08 – Mentre sono ancora in corso le batterie dei 400 misti femminili, cresce l’attesa per il ritorno di Fabio Scozzoli.

18.19 – Terminate le batterie dei 400 misti femminili con la Hosszu che si qualifica in finale con il primo tempo di 4’25”03.

18.26 – Si avvicina il momento di Scozzoli che sarà nella terzultima batteria dei 100 rana.

18.31 – Bene Scozzoli che chiude in 57”70. Attendiamo le ultime batterie per vedere come si qualificherà. Ecco il verdetto: semifinale con il settimo tempo.

19.00 – La Scalia chiude in 58”62 nella batteria dei 100 dorso. Termina in ventunesima posizione e quindi è fuori dalla semifinale.

19.30 – Il giapponese Seto vince le batterie dei 200 misti maschili.

19.40 – La staffetta femminile italiana è in finale con il secondo tempo: Ferraioli, Di Pietro, Pezzato e Pellegrini concludono in 3’32”41.

19.56 – Nella 4×100 maschile primo tempo della Francia. Non c’è l’Italia. Questa notte, a partire dalla mezzanotte e mezzo, le semifinali e le prime finali.

Advertisements

Commenta

comments

Su Andrea Izzo

Appassionato di calcio e di musica, ex nuotatore che si dilettava sui campetti di periferia cercando di imitare, con scarsi risultati, gli idoli Roberto Baggio e Manuel Rui Costa. Sin dalla sua nascita ho collaborato come redattore per Gamefox Network che mi ha fatto scoprire la passione per la scrittura e per il web.