Advertisements
Thursday , 23 November 2017

Amstel Gold Race 2017: Philippe Gilbert in volata su Kwiatkowski

Diretta Amstel Gold Race 2017: oggi in Olanda si corre la classica Amstel Gold Race con tra i favoriti i nostri Gasparotto (campione in carica della corsa) e Colbrelli (fresco vincitore della Freccia del Brabante). Seguiremo la gara con aggiornamenti costanti fin dalle prime fasi del mattino.

Diretta TV: dalle ore 13,25 su RaiSport1 (e in replica alle 20,30)
Streaming: Rai.tv

La diretta live

Partenza prevista alle ore 11 circa

Ore 11,02: via alla corsa come vediamo nel video sopra!

Ore 11,30: partita una fuga a 12 con 7’50 di vantaggio. Tra di loro c’è Lars Boom

Ore 11,55: vantaggio aumentato a 8’25: la composizione della fuga è la seguente Lars Boom, Nikita Stalnov, Mads Wurtz Schmindt, Stijn Vandenbergh, Tim Ariesen, Michal Paluta (CCC Sprandi), Brendan Canty, Johann Van Zyl, Kenneth Van Rooy, Pieter Vanspeybrouck, Vincenzo Albanese e Fabien Grellier

Ore 13,15: al km 110 situazione invariata : il vantaggio permane di 7’15

Ore 13,40: al km 122 siamo scesi a 6’40

Un aggiornamento dalla gara femminile con un trio in fuga con 17 secondi: sono Elizabeth Deignan, Elisa Borghini-Longo e Katarzyna Niewuadome

Ore 14,10: si scende a 5’20

Ore 14,30: al km 160 siamo a 4’30

Ore 14,57: mancano 90 km: vantaggio sempre di 4’20

Ore 15,19: solo 2’05 ancora per i 12 in fuga, tra poco comincia la corsa vera

-40 km: fuga finita ora comincia la bagarre!

Ore 16,04: si muove Gilbert sul Kruisberg e prende un margine con alcuni compagni di fuga

-20 km: gruppo Gilbert-Kwiatkowski che transita da Valkenburg con 30″ sul secondo gruppo e 55″ sul resto del plotone

-16 km: 35″ per il gruppetto composto da Philippe Gilbert, Michal Kwiatkowski, Michael Albasini, Sergio Hena, Nathan Haas, Ion Izagirre e Jose Joaquin Rojas

Il secondo gruppo è composto da Tim Wellens, Alejandro Valverde, Greg Van Avermaet, Bob Jungels, Alberto Rui Costa, Warren Barguil e Fabio Felline

-10 km: i battistrada hanno 40″ e ci sembra molto difficile che si facciano raggiungere

Ricordiamo che purtroppo Gasparotto è fuori causa in quanto vittima di una caduta a metà gara

-6 km: ormai il vincitore uscirà dai sette in fuga che hanno 50″

-3 km: è tra Gilbert e Kwiatkowski  che se ne sono andati

Ed è Philippe Gilbert a imporsi in volata su Kwiatkowski dopo lunga fase di studio all’ultimo km! Di un’incollatura!

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA

 

Segui la Serie D in diretta su Facebook

Advertisements

Commenta

comments

About Luca Landoni

Giornalista pubblicista iscritto all'ODG Lombardia, mi occupo di sport, musica, spettacolo, politica, gossip e cultura: insomma, tutto e il contrario di tutto. Amante degli sport olimpici e del calcio minore. Ho praticato calcio, tennis, atletica leggera, tiro con l'arco e Pokemon GO. Milanese emigrato, vivo in Trentino. Contatto: info@direttaradio.it