Lega Pro: DIRETTA Arezzo-Olbia 0-1 | Basta una rete di Kouko ed i sardi sono salvi

Si gioca oggi con calcio d’inizio alle ore 16.30 la partita Arezzo-Olbia, gara valida per la trentottesima ed ultima giornata del campionato di Lega Pro girone A. Seguiremo qui con commento in tempo reale il match cercando di aggiornare formazioni, gol e marcatori appena possibile.

Arezzo-Olbia 0-1 (finale)

Marcatori: 44′ rig. Kouko (O)

Formazioni:

AREZZO: Borra, Muscat, Sabatino, Foglia, Moscardelli, De Feudis, Luciani, Yamga, Polidori, Bearzotti, Ferrario. A disposizione: Farelli, Solini, Masciangelo, Corradi, Erpen, Grossi, Demba, D’Ursi, Ba, Rosseti, Arcidiacono.

OLBIA: Van der Want, Pinna, Iotti, Dametto, Cotali, Feola, Muroni, Piredda, Cossu, Ragatzu, Kouko. A disposizione: Ricci, Deiana, Geroni, Capello, Murgia, Pisano, Ogunseye, Senesi, Quaranta, Tetteh, Benedicic.

Diretta:

0′ Calcio d’inizio.

2′ Conclusione larga di Luciani.

6′ Contropiede Arezzo ma Yamga sbaglia tutto.

11′ Da Piacenza arriva la notizia del vantaggio del Prato che si gioca la salvezza proprio con l’Olbia.

15′ Sempre 0-0 dopo il primo quarto d’ora di gioco.

21′ Tiro cross di Cossu facile per Borra.

24′ Ci prova Ragatzu con un destro che Borra respinge con i pugni.

29′ TRAVERSA dell’Arezzo: colpo di testa di Polidori che si stampa sul legno.

30′ Scocca la mezz’ora di gioco e punteggio ancora fermo sullo 0-0.

34′ Cossu ci prova addirittura da centrocampo: pallone alto.

43′ CALCIO DI RIGORE per l’Olbia! Ammonito Ferrario autore del fallo.

44′ GOL!! Olbia in vantaggio: ha segnato Kouko dal dischetto. 

45′ Un minuto di recupero.

46′ Finisce il primo tempo.

SECONDO TEMPO

17.40 Non si riprende ancora a giocare a causa della sospensione di Piacenza-Prato a causa dell’impraticabilità del campo. Per garantire la contemporaneità si sta prendendo tempo.

45′ Si riprende a giocare ma intanto la notizia è ufficiale: rinviata Piacenza-Prato.

53′ Olbia che rallenta i ritmi e cerca di addormentare il match.

63′ Doppio cambio per l’Arezzo: Bearzotti e De Feudis, dentro Arcidiacono e Corradi.

67′ Cambio Olbia: dentro Ogunseye, fuori Kouko.

71′ Altro cambio per l’Olbia: Geroni prende il posto di Piredda.

75′ Un quarto d’ora al termine e resiste il vantaggio ospite.

82′ Punizione di Moscardelli e miracolo del portiere ospite.

90′ Cinque minuti di recupero.

95′ Fischio finale.

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA

Advertisements

Commenta

comments

About Antonio Leonardi

Amante dello sport ma sopratutto appassionato di calcio molto originale, specie nella scelta delle squadre da tifare. Dal 2010 inizia la sua avventura nel giornalismo sportivo, collaborando con Diretta Radio e successivamente iniziando a scrivere per diversi quotidiani sportivi locali Contatto: anto_er_vicentino@libero.it