“Ecco perchè voglio il Milan”. Parla ancora Marek Hamsik sempre più vicino ai rossoneri

Sarà sicuramente Hamsik-Milan la trattativa che farà parlare molto per tutta l’estate. Dopo l’uscita allo scoperto del giocatore tramite un giornale slovacco e le seguenti dichiarazioni a ruota di De Laurentiis, dell’agente e di Galliani, torna ancora a parlare tramite le pagine della Gazzetta dello Sport, Marek Hamsik che in vacanza in Sardegna parla a ruota libera, confermando in prima persona quanto uscito qualche settimana fa: “Bisogna vedere la traduzione:in Italia non tutti capiscono lo slovacco. Io ho fatto quell’intervista perché il giornalista è un caro amico, organizza il premio per il giocatore dell’anno nel mio paese e io l’ho vinto quattro volte. Ho un ottimo rapporto con lui e da tempo non ci chiacchieravo“.

Quindi non arriva neanche dal giocatore la tanto aspettata smentita che volevano tutti i tifosi del Napoli, anzi ancora parole che sembrano di addio: “Io a Napoli sono molto felice, sto molto bene e non ho fretta di andar via dalla città. Ma, se arrivasse una proposta di una grande squadra, è chiaro che dovremmo parlarne: io, il Napoli e il club interessato” e poi aggiunge il motivo per cui vuole il Milan: “Perché è la squadra che ha vinto il campionato ed è il club più titolato al mondo. Il Barcellona mi incuriosisce più di tutti, ma sembra che il Milan abbia mostrato un certo interesse“.

L’intervista prosegue e gli viene chiesto cosa lo spinge a lasciare Napoli e se si sente di promettere qualcosa ai napoletani. Le risposte sono molto secche il che indicano che la decisione è ormai presa: “Lascio Napoli per una crescita professionale, credo sia normale volersi migliorare. In questo momento non posso promettere nulla, c’è tanto tempo, fino ad agosto“. L’intervista, per quanto riguarda il tema Milan, si conclude con una domanda molto precisa: “Lei pensa di valere 40 milioni?“. La risposta del giocatore è decisa, tanto da far pensare ad un suggerimento di Raiola: “Non penso proprio di valere 40 milioni. Facciamo 5?“. E si mette a ridere. Il giornalista poi effettua altre domande di rito, come la candidata allo scudetto e il suo giocatore preferito (Hamsik risponde Seedorf). Ma adesso sarà interessante sentire nuovamente cosa ne pensa il presidente De Laurentiis di questa nuova intervista e sarà da seguire sicuramente gli sviluppi di questa vicenda che anche se sarà molto lunga, ormai sembra sicuro andrà in porto.

Advertisements

Commenta

comments

About Andrea Izzo

Appassionato di calcio e di musica, ex nuotatore che si dilettava sui campetti di periferia cercando di imitare, con scarsi risultati, gli idoli Roberto Baggio e Manuel Rui Costa. Sin dalla sua nascita ho collaborato come redattore per Gamefox Network che mi ha fatto scoprire la passione per la scrittura e per il web.