Home / Diretta / Finale Playout pallanuoto Campionato Serie A1: diretta Roma Vis Nova-Reale Mutua Torino 6-9 | I piemontesi si salvano

Finale Playout pallanuoto Campionato Serie A1: diretta Roma Vis Nova-Reale Mutua Torino 6-9 | I piemontesi si salvano

Si gioca oggi, sabato 20 maggio, la gara valide per la finale playout del campionato maschile di Serie A1 di pallanuoto. Alle ore 14.30 scendono in vasca Roma Vis Nova-Reale Mutua Torino. Noi seguiremo la gara in diretta con risultato e commento in tempo reale.

Copertura TV/Streaming

Roma Vis Nova-Reale Mutua Torino 6-9

Parziale al termine dei quarti: 1-4; 3-1; 0-1; 2-3

Marcatori: (primo quarto) 7’29” Bezic (T), 3’51” Vittorioso (R), 2’50” Oggero (T), 1’47” Seinera (T), 0’24” Gaffuri (T) (secondo quarto) 6’35” Bidatze (R), 5’59” rigore Gianni (R), 4’20’ Vitola (R), 3’10” Gaffuri (T) (terzo quarto) 0’25” Vuksanovic (T) (quarto quarto) 4’46” Gobbi (R), 3’34” Maffè (T), 2’19” Oggero (T), 1’11’ Gianni (R), 0’42” Gaffuri (T)

Squadre in acqua per gli ultimi esercizi di riscaldamento.

Presentazione delle squadre. Tra poco si parte.

Primo srpint della gara vinto dalla Vis. Il primo quarto è davvero favorevole a Torino che si porta sul 4-1 e chiude quindi il quarto con tre goal di vantaggio. Torino si prende lo sprint del secondo quarto. Roma riesce a tornare sul quattro pari grazie a tre reti consecutive. Un guizzo di Garufi con l’uomo in più concede a Torino di andare in vantaggio all’intervallo lungo.

Siamo ora nel terzo quarto e la porta della Reale Mutua viene salvata dalla traversa sulla palombella di Vittorioso. Nessuna rete nel terzo quarto quando mancano tre minuti al termine. Solo a venticinque secondi dal termine del terzo quarto arriva un goal, lo segna il torinese Vuksanovic. Nulla da fare sull’ultimo assalto di Roma, Torino avanti di due reti a otto minuti dal termine. Gobbi segna con l’uomo in più e Bidatze si prende l’espulsione definitiva. Prende il largo Torino, mentre anche Jerkovic prende l’espulsione definitiva. Gaffuri segna il goal della certezza che fa esplodere il pubblico. Torino si salva, Roma retrocede.

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA

Advertisements

Commenta

comments

Su Andrea Izzo

Appassionato di calcio e di musica, ex nuotatore che si dilettava sui campetti di periferia cercando di imitare, con scarsi risultati, gli idoli Roberto Baggio e Manuel Rui Costa. Sin dalla sua nascita ho collaborato come redattore per Gamefox Network che mi ha fatto scoprire la passione per la scrittura e per il web.