Breaking News

Finale scudetto Pallanuoto Campionato Serie A1: diretta Pro Recco-Brescia 13-6 | Lo scudetto è recchelino!

Si giocano oggi, sabato 20 maggio, la finale Scudetto del campionato maschile di Serie A1 di pallanuoto che assegnerà il titolo di campione d’Italia. Alle ore 17.00 scendono nella vasca de Il Palazzo del Nuoto di Torino Pro Recco-AN Brescia. Noi seguiremo la gara in diretta con risultato e commento in tempo reale.

Pro Recco-Brescia 13-6

Parziale al termine dei quarti: 4-2; 3-2; 1-2; 5-0

Marcatori: (primo quarto) 7’01” Aicardi (PR), 5’22” Ubovic (B), 4’50” Bodeas (PR), 1’35” Mandic (PR), 0’47” rigore Sukno (PR), 0’06” Muslim (B) (secondo quarto) 6’47” Figari (PR), 5’30” Paskovic (B), 3’52” Sukno (PR), 3’04” Mandic (PR), 0’04”  Bertoli (B) (terzo quarto) 6’44” Bertoli (B), 5’47” C. Presciutti (B), 2’35” Bodegas (PR) (terzo quarto) 0’47” Volarevic (PR), 2’42” Figlioli (PR), 3’45” Ubovic (PR), 4’2” Bodegas (PR), 6’45” Sukno (PR)

Squadre a bordovasca, tra poco si inizia

Primo sprint conquistato da Cristian Presciutti. Aicardi segna il primo goal dopo cinquantanove secondi. Con l’uomo in più pareggia Ubovic. Tocco sottorete di Bodegas e nuovo vantaggio recchelino. Mandic segnala tera rete del Pro Recco, ora time out Brescia. Figlioli si procura un rigore che Sukno trasforma: +3 Recco. Muslim accordia a fin di sirena. Il primo quarto vede avanti il Recco 4-2.

Secondo quarto che ha inizio. Ancora +3 Recco con la rete di Figari, annullato poi un goal del Brescia per una entrata irregolare. Paskovic mantiene a galla la AN Brescia. Sukno segna ancora in superiorità numerica (tre su tre per ora per il Recco). Beffardo goal di Mandic che alza un pallone improvvisamente a pallonetto e segna il 7-3, lasciando di stucco Del Lungo. Il Brescia ha segnato solo con l’uomo in più, ma la media in superiorità non è buona: tre su otto. Ovviamente il Brescia segna con l’uomo in più grazie a Bertoli. All’intervallo lungo Recco avanti di tre punti.

Recco che vince il terzo sprint della gara. Bertoli segna il quinto goal in superiorità numerica sui cinque segnati da Brescia. Cristian Presciutti segna ancora con l’uomo in più e la squadra bresciana è di nuovo al -1. Goal contestato di Bodegas dopo una doppia parata di Del Lungo. Finisce il terzo quarto con la Pro Recco che è sempre avanti ma di solo due goals. Ora gli ultimi otto minuti che decideranno la vincitrice dello scudetto.

Dopo ventitré secondi la difesa del Brescia si fa beffare da Volarevic subito dopo essere andata in inferiorità e così Recco è di nuovo sul +3. Figlioli manda la Pro Recco sul dieci a sei e forse inizia a cucire uno spicchio di scudetto sulle calottine reccheline. Goal di Ubovic, la Pro Recco chiude la gara dominando Brescia e segnando a grappoli. Ancora goal recchelino con Bodegas, e poi anche di Sukno. Finisce la partita: La PRO RECCO è CAMPIONE D’ITALIA di pallanuoto!

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA

Advertisements

Commenta

comments

About Andrea Izzo

Appassionato di calcio e di musica, ex nuotatore che si dilettava sui campetti di periferia cercando di imitare, con scarsi risultati, gli idoli Roberto Baggio e Manuel Rui Costa. Sin dalla sua nascita ho collaborato come redattore per Gamefox Network che mi ha fatto scoprire la passione per la scrittura e per il web.