Home / Uncategorized / Slalom speciale femminile di Zagabria: la diretta live

Slalom speciale femminile di Zagabria: la diretta live


La valanga rosa, strabiliante in gigante, è ancora legata alla sola Manuela Moelgg in speciale. Un decimo e un sesto posto per lei nelle ultime due gare: non resta che sperare che continui a migliorare, tirandosi magari dietro qualche altra delle nostre. Curiosità per la giovane americana Mikaela Shiffrin (n.22): saprà ripetere l’exploit di Lienz? Ricordiamo che a Zagabria si corre nel pomeriggio.

Seguiremo in diretta live con prima manche alle ore 15 e seconda manche alle 18.

I numeri delle azzurre

8 Manuela Moelgg
28 Irene Curtoni
32 Nicole Gius
43 Chiara Costazza
52 Federica Brignone

La diretta live

Buon giorno, la gara sta per iniziare, per il momento un velo di nebbia disturba la visuale, ma si spera che si posso diradare. Si inizia subito con la Hoelf-Riesch. La numero due è la Schild che si piazza davanti alla tedesca con un grande tempo. In testa c’è sempre l’austriaca che precede la Maze, ed ora si appresta a scendere la Moelgg, che si piazza al quinto posto: peccato si poteva fare meglio. La visibilità intanto sembra migliorare, e si sono anche accese le luci artificiali. Sono scese le prime 15 e troviamo ancora la Schild in testa e praticamente imprendibile, dietro di lei la Maze, terza la Kirchgasser, che è appena scesa ed è stata autrice di una buona prestazione. Stiamo per assistere alla discesa della Curtoni: discreta prova, finisce quattordicesima a 2.57. Attendiamo che arrivi il turno della Gius, prova non buona, è abbondantemente dietro, addirittura ventiquattresima a 3.39. Scende ora la Costazza, anche lei lontanissima e con un ritardo di 3.63, l’ultima azzurra a scendere sarà la Brignone che però inforca.

Classifica prima manche

Seconda manche

Rieccoci quindi con la seconda manche, la nebbia si è completamente diradata e la visibilità ora è ottima. Sono rimaste in gara tre azzurre; la Gius sarà la prima a scendere, mentre successivamente avremo la Curtoni e la Moelg. Eccola la Gius, ottima manche, commette un errore ma rimane davanti alla Goodman, 2:07.03 il suo tempo. Scende la Vonn, che nella prima manche era rimasta molto indietro, ma nella seconda fa un grande tempo e si porta al comando davanti alla Gius: con questa prestazione la Vonn potrebbe recuperare parecchie posizioni. La Winkstroem balza in testa, ma ora sta per scendere la Curtoni: sembra in difficoltà, rischia molto e si piazza dietro a Winkstroem e Vonn. Peccato poteva andare meglio, comunque prestazione discreta la sua, 2:05.18 è il suo tempo. Devono ancora scendere 10 atlete ed è sempre la Winkstroem che conduce davanti alla Vonn, scende la Hansdotter, bella prova ma è terza, poi tocca alla che Borsen per poco non si porta in testa: è dietro alla Winkstroem di 9 centesimi. Clamorosa inforcata della Hoelf-Riesch, che esce dalla gara, ed ora è il turno della Moelgg, ottima prova e va al comando con 53 centesimi di vantaggio sulla Borsen. Brava Manuela Moelgg, davvero un’ottima gara nonostante i problemi fisici. Scende la Poutianen che rimane dietro alla Moelgg, ora tocca alla Noens, pessima prova della finlandese, abbondantemente dietro. Ecco la svedese Piettelae-Holmner, anche lei è dietro! per 9 centesimi è dietro alla Moelg che è ad un passo dal podio. Va molto forte la Kirchgasser: 2:03.59, sorpassa la Moelg e va al comando. Ecco la Maze, anche lei va molto forte ed è davanti alla Kirchgasser per 87 centesimi, ed ora la Schild che non dovrebbe avere problemi a meno di sorprese: ed infatti Marlies Schild è prima, 2:01.32 per lei. Secondo posto per la Maze, terza la Kirchgasser, mentre un ottima Moelg rimane ai piedi del podio.

Advertisements

Commenta

comments

Su Luca Landoni

Giornalista pubblicista iscritto all'ODG Lombardia, mi occupo di sport, musica, spettacolo, politica, gossip e cultura: insomma, tutto e il contrario di tutto. Amante degli sport olimpici e del calcio minore. Ho praticato calcio, tennis, atletica leggera, tiro con l'arco e Pokemon GO. Milanese emigrato, vivo in Trentino. Contatto: info@direttaradio.it