Home / Diretta / Europei Under 21: DIRETTA Spagna-Italia 3-1 | Una tripletta di Saul ci manda a casa

Europei Under 21: DIRETTA Spagna-Italia 3-1 | Una tripletta di Saul ci manda a casa

Si gioca oggi, martedì 27 giugno, la gara Spagna-Italia valida per la seconda semifinale degli Europei Under 21 in corso di svolgimento in Polonia. Una match da dentro o fuori per la squadra del ct Di Biagio che, dopo la vittoria di misura sulla Germania, è chiamata ad una nuova impresa per raggiungere la finale che manda da troppi anni. Seguiremo qui con commento in tempo reale il match aggiornando formazioni, gol e marcatori.

Spagna-Italia 3-1 live streaming

Marcatori: 53′ Saul (S), 62′ Bernardeschi (I), 65′ Saul (S), 75′ Saul (S)

Formazioni:

SPAGNA: Arrizabalaga, Héctor Bellerín, Meré, Vallejo, Jonny, Dani Ceballos, Marcos Llorente, Saúl Ñíguez, Deulofeu, Sandro Ramírez, Marco Asensio. A disp: Rubén Blanco , Pau , Gayà, Borja Mayoral, Denis Suárez, Mikel Merino, Iñaki Williams, Alvaro Odriozola, Mikel Oyarzabal, Carlos Soler, Rodrigo Hernández, Diego González.

ITALIA:  Donnarumma, Calabria, Caldara, Rugani, Barreca, Benassi, Gagliardini, Pellegrini, Chiesa, Petagna, Bernardeschi. A disp: Cragno , Scuffet , Cataldi, Grassi, Cerri, Biraschi, Garritano, Locatelli, Ferrari A., Pezzella.

Diretta:

0′ Calcio d’inizio.

2′ Spunto di Chiesa che entra in area e calcia con il destro a rientrare, facile per Arrizabalaga.

4′ Inizio prudente degli spagnoli. Intanto possiamo dire che la Germania è la prima finalista avendo battuto ai rigori l’Inghilterra.

11′ TRAVERSA! Brivido per l’Italia: corner per la Spagna battuto da Deulofeu che manda direttamente in porta con Donnarumma che accompagna il pallone sulla traversa.

15′ Sempre 0-0 dopo il primo quarto d’ora.

20′ Conclusione alta di Ceballos.

22′ Pellegrini!! Conclusione destro da posizione defilata del giocatore del Sassuolo e risposta di Arrizabalaga che manda in corner.

25′ Momento positivo per gli azzurri che hanno chiuso per alcuni minuti la Spagna nella propria area.

29′ Punizione di Deulofeu che manda sulla barriera.

30′ Alla mezz’ora resiste il punteggio di 0-0.

35′ Conclusione di Ramirez che manda di poco alto.

44′ Assegnato un minuto di recupero.

45′ Ammonito Bernardeschi.

46′ Finisce il primo tempo.

SECONDO TEMPO

45′ Inizia la ripresa.

46′ Girata di testa di Rugani che non inquadra la porta.

51′ Ammonito Gagliardini.

53′ GOL!! La Spagna è in vantaggio! Saul servito in area e scarica un mancino che batte Donnarumma.

56′ Fallo di Calabria che viene ammonito.

57′ Cross sul secondo palo per Pellegrini che cerca di rimetterla in mezzo. Poteva concludere Pellegrini ma non se la è sentita.

58′ ESPULSO Gagliardini: subisce un tunnel e poi sgambetta da dietro l’avversario. Secondo giallo e Italia in dieci. Si mette male.

61′ Cambio per l’Italia: fuori Chiesa, dentro Locatelli.

62′ GOL GOL GOL!!! La pareggia l’Italia con Bernardeschi! Il numero dieci riceve palla, raggiunge il limite dell’area, finta il tiro prima di lasciar partire un sinistro che viene deviato e si insacca per l’1-1.

65′ GOL! Torna subito avanti la Spagna! Sarà anche sereno Donnarumma, come ha detto ieri in conferenza stampa, ma in questo Europeo si sta dimostrando tutt’altro che un portiere di grande livello.

70′ Continua a spingere la Spagna che ci mette paura con Deulofeu: l’ex milanista entra in area ma non trova la conclusione.

72′ Asensio! Conclusione dello spagnolo che esce di un nulla.

73′ Secondo cambio per l’Italia: fuori Petagna, dentro Cerri.

75′ GOL!! E sono tre per la Spagna con la tripletta di Saul!

77′ Ammonito Cerri.

78′ Cambio Spagna: fuori Sandro Ramirez, dentro Inaki Williams.

82′ Secondo cambio per la Spagna: fuori Deulofeu, dentro Denis Suarez.

88′ Conclusione di Pellegrini, blocca Arrizabalaga in due tempi.

90′ Quattro minuti di recupero.

94′ Fischio finale. Finisce qua l’avventura dell’Italia all’Europeo Under 21.

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA

Advertisements

Commenta

comments

Su Andrea Izzo

Appassionato di calcio e di musica, ex nuotatore che si dilettava sui campetti di periferia cercando di imitare, con scarsi risultati, gli idoli Roberto Baggio e Manuel Rui Costa. Sin dalla sua nascita ho collaborato come redattore per Gamefox Network che mi ha fatto scoprire la passione per la scrittura e per il web.