Home / Diretta / Nuoto Aspria Swimming Cup 2017: diretta e risultati del 6 luglio | Bene Detti nei 200 stile

Nuoto Aspria Swimming Cup 2017: diretta e risultati del 6 luglio | Bene Detti nei 200 stile

Tutto pronto per l’undicesima edizione dell’Aspria Swimming Cup di nuoto che va in scena a Milano nella giornata di oggi,  giovedì 6 luglio. In una sola giornata si svolgeranno alcune delle più prestigiose gare con in acqua numerosi campioni della nostra nazionale. L’appuntamento è alle ore 18.45, presso la piscina Aspria Harbour Club di Milano, per uno degli ultimi appuntamenti prima del mondiale di Budapest. Noi seguiremo tutta la giornata in una diretta cercando di darvi i tempi in tempo reale e raccontandomi le emozioni che arriveranno dalla piscina.

Diretta Swimming Cup – live streaming

È tutto per questa undicesima Swimming Cup. Appuntamento al prossimo anno.

20.23 – E Titenis in 28”11 batte Martinenghi (28”24) nei 50 rana.

20.18- Vince la Bianchi in 26”74. Per la Cusinato 27”94.

20.17 – Adesso è il turno della finale femminile con il duello tra la Bianchi e la Cusinato.

20.15 – Orsi si aggiudica i 50 stile libero: nel testa a testa con Zazzeri ha la meglio in 23”29 contro il 23”49 dell’avversario.

20.13 – Adesso sfida a tre nei 50 stile femminili con Cusinato, Bianchi e Carraro.

20.11 – Proseguono le gare all’australiana: in questo momento nei 50 rana maschili sono rimasti Martinenghi, Skagius e Titenis.

19.53 – Nel primo turno dei 50 stile libero maschili rimane escluso Federico Burdisso.

19.49 – Iniziano adesso le serie veloci all’australiana. Si tratta di una serie di gare, sulla stessa distanza e nella stessa disciplina, in cui l’ultimo di turno viene escluso fino a che non rimane il vincitore.

19.44 – Vince Detti con il crono di 1’49”90. Seguono Di Giorgio in 1’50”71 e Meszaros in 1’52”02.

19.39 – È il momento dei 200 stile libero maschili con Detti in corsia 4. Sarà l’ultima gara “normale” poi si passa alla serie alla australiana.

19.35 – Nei 200 dorso maschile vince l’ungherese Balog in 1’59”80 davanti a Restivo e Ciccarese. Ancora quarto Turrini, davanti a Milli.

19.28 – Nei 100 rana maschili vince il lituano Titenis in 1’01”77, seguito dallo slovacco Klobucnik. Terzo Scozzoli in 1’02”53 che batte Martinenghi di un centesimo.

19.22 – Tra le donne vince la Carraro (intermedio di 31”92) in 1’09”26. Argento per la Nothdurfter e poi la Valetnini.

19.21 – Sono in acqua le donne per i 100 rana, seguiranno poi gli uomini con Martinenghi e Scozzoli.

19.18 – Orsi beffato da Miressi che vince in 50”28. Segue appunto Orsi in 50”56” e poi Zazzeri in 50”73. Maglia è quarto in 51 netto.

19.15 – Sono ai blocchi di partenza gli uomini dei 100 stile libero con Orsi alla corsia 4.

19.11 – 58’56” é il crono della Bianchi che vince davanti alla Di Liddo (58”85) e alla Cusinato più staccata in 1’01”24.

19.07 – Si prosegue con i 100 farfalla femminili con la Bianchi in corsia 4.

19.05 – Vince Milli in 25’86”, seguono Di Tora e Balog mentre Turrini è quarto con 27”08.

19.03 – Ci siamo, inizia il programma dell’undicesima Swimming Cup. Ai blocchi di partenza ci sono gli iscritti ai 50 dorso maschili tra cui Federico Turrini, volto noto dell’Italnuoto.

18.55 – Si stanno ultimando le gare degli Esordienti, alle 19 poi si inizia con i “grandi”: la prima gara saranno i 50 dorso maschili.

18.45 – Buon pomeriggio da Milano dove stiamo per seguire l’undicesima edizione dell’Aspria Swimming Cup.

Programma gare

100 metri stile libero maschile
100 metri rana maschile
200 metri stile libero maschile
100 delfino femminile
100 rana femminile
50 dorso maschile
200 dorso maschile
800 Split 8×100 Stile Libero
50 Delfino Uomini Australiana
50 Rana Uomini Australiana
50 Stile Libero Donne Australiana
50 Stile Libero Uomini Australiana

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA

 

Advertisements

Commenta

comments

Su Andrea Izzo

Appassionato di calcio e di musica, ex nuotatore che si dilettava sui campetti di periferia cercando di imitare, con scarsi risultati, gli idoli Roberto Baggio e Manuel Rui Costa. Sin dalla sua nascita ho collaborato come redattore per Gamefox Network che mi ha fatto scoprire la passione per la scrittura e per il web.