Advertisements

Diretta conferenza stampa Antonio Cassano | Clamoroso dietrofront: resta al Verona

Clamorosa notizia ha preso le prime pagine del giornali online nella giornata di martedì 18 luglio: Antonio Cassano avrebbe deciso di ritirarsi al calcio e quindi, a pochi giorni dalla firma con il Verona, interrompere questa nuova avventura rescindendo il contratto.

Stando a quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, alla base di questa decisione ci sarebbe la nostalgia da casa e dei familiari, motivo per cui lo scorso gennaio Cassano rifiutò varie destinazioni. Alle ore 16 di oggi è stata indetta una conferenza stampa in cui il talento barese annuncerà probabilmente il ritiro.

Diretta conferenza stampa Antonio Cassano – 18 luglio

16.31 – Termina così la conferenza stampa con un nulla di fatto. Cassano resta nel calcio e resta al Verona. Qui di seguito potete rivedere la conferenza stampa integrale.

16.29 – “Il suo problema non era sicuro fisico: i test hanno dato tutti ottimi risultati. Lui ha avuto questo momento di sofferenza che deve superare. Deve trovare il sorriso per giocare a calcio” dice il ds dei veneti  Filippo Fusco.

16.26 – Ancora un messaggio rivolto ai tifosi: “Con due giocate vi farò dimenticare tutto, faremo una grande stagione“.

16.24 – “Mia moglie cosa ha detto? Si è emozionata e mi ha detto che non possono non vedermi giocare e questa è stata una bellissima cosa che mi darà una grandissima forza. Sono qui a dire che ho sbagliato e torno sulla mia strada che non sarà più tortuosa. Difficilmente chiedo scusa ma questa volta lo faccio e chiedo scusa alla gente che è venuta qui ad acclamarmi. Adesso abbiamo un unico obiettivo, quello di fare una stagione super” sono le parole di Antonio Cassano.

16.22 – “Sono stato a casa un anno e mezzo, trovarmi in ritiro da solo lontano dalla famiglia mi ha fatto stare male. I dirigenti ed il presidente hanno capito e hanno fatto salire la mia famiglia, anche se non era permesso” dice ancora Cassano che non doveva parlare ma sta parlando e rispondendo.

16.20 – “Si sono sentiti offesi non è che dovevo andare via per un’altra squadra. Li chiedo scusa, noi e loro dobbiamo camminare sulla stessa strada” dice Cassano sui tifosi.

16.17 – Davvero una buffonata quello a cui stiamo assistendo. Prima la decisione di lasciare il calcio, poi viene indetta una conferenza stampa per l’annuncio. Tutti presenti ma lui non parla, domande e risposte solo dal direttore generale del Verona.

16.16 – Intanto al di fuori della sala della conferenza stampa si sentono numerosi tifosi alzare la voce ma non capiamo se in segno di apprezzamento o di contestazione.

16.15 – “Ho avuto qualche pensiero questa mattina appena svegliato e ho agito di pancia, come sempre. Ma ci ho pensato bene e voglio rimanere e sono sicuro di poter vincere questa sfida“.

16.14 – Clamoroso dietrofront: Cassano resta al Verona!

16.13 – Ecco Antonio Cassano, pochi istanti ed inizierà a parlare.

16.10 – Già dieci minuti di ritardo sull’orario annunciato.

16.02 – È ancora vuota la poltrona che accoglierà Cassano in conferenza stampa.

16.01 – Cassano che in questi otto giorni di Verona era apparso motivato con grandi giocate, pali e assist nelle prime due uscite con la squadra.

15.58 – Doveva essere il giorno della presentazione di Heurtaux in casa Verona ma l’annuncio di Cassano ha fatto slittare il tutto a domani.

15.55 – Eccoci collegati per seguire in diretta questa conferenza stampa a sorpresa indetta da Cassano.

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA

Segui la Serie D in diretta su Facebook

Advertisements

Commenta

comments

About Andrea Izzo

Appassionato di calcio e di musica, ex nuotatore che si dilettava sui campetti di periferia cercando di imitare, con scarsi risultati, gli idoli Roberto Baggio e Manuel Rui Costa.
Sin dalla sua nascita ho collaborato come redattore per Gamefox Network che mi ha fatto scoprire la passione per la scrittura e per il web.