Advertisements
Wednesday , 22 November 2017
Breaking News

Fondo: Cologna stacca Northug, Bjørgen si prende la maglia

Giornata molto importante al Tour de Ski, dove Dario Cologna è riuscito a distanziare di oltre un minuto Petter Northug. Marit Bjørgen invece non ha staccato Kowalczyk ma l’ha comunque superata in volata. Buon recupero per Giorgio Di Centa

 

Settima tappa del Tour de Ski con gli ormai classici 30 km.  da Cortina a Dobbiaco per gli uomini e 15 tutti a Dobbiaco per le donne, con partenza ad inseguimento sulla base della classifica generale e a passo skating.

Dario Cologna non appena raggiunto da Northug accelerava e lo lasciava sul posto, arrivando a contare oltre 90 secondi di vantaggio. Il norvegese venive ripreso prima da Legkov, quindi da un gruppetto tirato da Hellner, apparso trasformato rispetto agli ultimi giorni; insieme gli inseguitori riuscivano a limare qualcosa presentandosi in volata a oltre un minuto dallo scatenato Cologna. Northug trovava le ultime energie per assicurarsi il secondo posto su Legkov, Kershaw, Hellner e Manificat, che sono i possibili aspiranti al podio.

Il vantaggio di Cologna è decisamente consistente, ma si preannuncia una grande battaglia sabato a Lago di Tesero per la 20 km. classic che distribuirà molti abbuoni ai 5 traguardi volanti.

Molto bene anche oggi gli italiani, a cominciare da Di Centa che ha recuperato posizioni e soprattutto tempo, tanto che ora è a soli 13 secondi dal settimo posto. Anche Pasini, che non finisce di sorprendere, Moriggl, Clara e Hofer hanno guadagnato punti.

A livello femminile la gara ha offerto molte emozioni in meno, con Marit Bjørgen costantemente al comando seguita come un’ombra da Justyna Kowalczyk. La norvegese ha suscitato la migliore impressione e ha sfruttato potenza e freschezza vincendo nettamente la volata conclusiva. Il duello continua sabato con Bjørgen favorita, ma Kowalczyk potrà ritrovare la tecnica preferita.

Therese Johaug, che ha disputato tutta la gara da sola, ha lasciato terreno e ora è a più di 3 minuti dalle due avversarie; difficile un suo recupero a meno di un’impresa sul Cermis domenica. Molto bene la finlandese Lahteenmäki, issatasi al quarto posto; senza le due cadute nelle prime tappe, avrebbe potuto spalleggiare Johaug.

Altra solida prestazione di Virginia De Martin che è entrata nelle top 20; anche Elisa Brocard ha recuperato posizioni.

Risultati

Dobbiaco-Toblach, 5 gennaio 2012

Tour de Ski, 7^ tappa

30 km. uomini

Coppa del mondo

Coppa di distanza

15 km. donne

Coppa del mondo

Coppa di distanza

 

Segui la Serie D in diretta su Facebook

Advertisements

Commenta

comments

About A. Grilli (Kraut)