Home / Calcio / Milan-Inter, che derby sarà? Intanto fuoco e fiamme per Tevez: se Galliani va a pranzo, Branca invia una mail!

Milan-Inter, che derby sarà? Intanto fuoco e fiamme per Tevez: se Galliani va a pranzo, Branca invia una mail!

Sono tanti i motivi che fanno pensare ad un grande derby, quello che si giocherà domenica sera, ore 20.45, a San Siro:

Lo straordinario stato di forma dei rossoneri, che passeggiano su ogni avversario. L’accenno di rimonta dei nerazzurri, che nelle ultime due gare a San Siro hanno segnato ben nove gol. L’ottimo andamento nei derby dei due tecnici, Max Allegri e Claudio Ranieri.

Ma non sono solo i motivi tecnico-tattici ad accendere il derby.

C’è anche il mercato che infiamma questa stracittadina, un mercato che gira attorno al nome di Carlos Tevez.

Forse in pochi ricordano che l’Inter aveva già cercato il giocatore quest’estate, ma non se ne fece nulla a causa delle esose richieste economiche del Manchester City.

Ma quando, a fine dicembre, Galliani ha fatto capire di voler portare l’Apache in rossonero, Moratti e Branca si sono risvegliati dal torpore e ora proveranno a strapparlo ai rossoneri.

Quello che sembrava essere l’ennesimo rinforzo del Milan, potrebbe invece cambiare clamorosamente sponda: questo è infatti l’ultimo aggiornamento sulla questione. Marco Branca, responsabile del mercato nerazzurro, avrebbe inviato una mail con un’offerta ufficiale di prestito con obbligo di riscatto fissato a 25 milioni più bonus.

Questo proprio per sorpassare il ‘cugino’ Galliani, la cui offerta è ancora ferma al prestito con diritto di riscatto a 24 milioni.

Il Milan, forte di avere già da tempo un accordo economico col giocatore, confida nella buona riuscita dell’affare. Ha ragione Ernesto Bronzetti quando dice: “Quando Galliani si sbilancia, al 99% chiude l’affare”.

Ma la voglia di sgambetto era troppo forte e Moratti non ha saputo resistere. E allora che aria tirerà nel derby?

Cinque giorni e saremo tutti accontentati.

Advertisements

Commenta

comments

Su DanieleSidonio