Advertisements
Wednesday , 22 November 2017
Breaking News

Qualificazioni Mondiali RADIOCRONACA Italia-Svezia 0-0 | Azzurri fuori dal mondiale

Si gioca oggi con calcio d’inizio alle ore 20.45 la partita Italia-Svezia, valida per la gara di ritorno dei playoff di qualificazione al mondiale di Russia 2018. Un match fondamentale per l’Italia, costretta a vincere con almeno due reti di scarto per approdare alla Coppa del Mondo del prossimo anno. Noi seguiremo la gara in diretta con commento in tempo reale e in diretta radio in collaborazione con Radio Rai.

Italia-Svezia 0-0 – live streaming

Marcatori:

ITALIA: Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Candreva, Florenzi, Jorginho, Parolo, Darmian; Immobile, Gabbiadini.

SVEZIA: Olsen; Lusting, Lindelof, Granqvist, Augustinsson; Claesson, Johansson, Larsson, Forsberg; Toivonen, Berg.

0′ Calcio d’inizio. 90 minuti per l’Italia per ribaltare la sconfitta dell’andata e andare in Russia.

1′ Fragorosi fischi accompagnano il possesso palla svedese.

3′ Fase di grande confusione in mezzo al campo.

6′ Arriva la prima conclusione della gara, la effettua Florenzi ma senza inquadrare la porta.

9′ Palla dentro per Parolo che viene steso da dietro: ci stava il rigore! Proteste dell’Italia e fallaccio di Chiellini che viene ammonito.

10′ Ammonito Johansson.

 

11′ È per l’Italia il primo corner del match. Azzurri che spingono alla ricerca del gol che pareggerebbe quello preso venerdì scorso.

13′ Altro episodio molto dubbio, questa volta in area dell’Italia con un fallo di mano netto di Darmian. L’arbitro vede ma fa proseguire. Ci stava il penalty.

16′ Palla in profondità di Jorginho per Immobile che da posizione defilata manda sull’esterno della rete.

17′ Cade a terra Johansson, sembra per un serio problema al ginocchio. Entrano i sanitari e la barella. Viene chiamata la sostituzione.

19′ Ecco il cambio: fuori Johansson, dentro Svensson. Si riprende a giocare dopo due minuti di pausa.

20′ Palla sulla destra per Candreva che ritarda il cross e guadagna solamente un corner, il secondo per gli azzurri.

21′ Giallo per Barzagli.

23′ Conclusione di Berg, controlla a terra Buffon.

25′ Buona la prestazione di Jorginho, il migliore in campo fino a questo momento.

27′ Che occasione per l’Italia! Cross basso di Immobile, nessuno riesce ad intervenire al centro e arriva Candreva che da ottima posizione manda incredibilmente alta.

28′ Problemi per Bonucci che non sembra farcela. Intanto erroraccio di Barzagli che serve un avversario con gli azzurri che recuperano come possono, forse con un fallo di mano. Proteste esagerate di Forsberg che viene ammonito.

30′ Scocca la mezz’ora di gioco e cresce l’intensità dell’Italia.

33′ Gran possesso palla azzurro ma non troviamo la via per sfondare.

38′ Si chiude bene la Svezia che non lascia spazi, anche se in fase di disimpegno compie qualche errore di troppo.

40′ IMMOBILE!! Italia ad un passo dal vantaggio: filtrante per lui, girata di destro e pallone che supera il portiere con Granqvist che salva quasi sulla linea.

41′ Altra palla per Immobile che la gestisce bene e la serve per il sinistro di Parolo che manda alto.

42′ Ancora Italia! Palla dentro per Parolo, si immola un difensore svedese. Adesso San Siro è una bolgia.

43′ Punizione di Parolo e colpo di testa di Bonucci che manda alto di poco. Meritiamo il gol.

44′ Florenzi! Il giocatore della Roma trova il fondo, supera il proprio marcatore e va al tiro che Olsen respinge.

45′ Tre minuti di recupero.

48′ Finisce il primo tempo.

SECONDO TEMPO

45′ Al via il secondo tempo. Servono due reti per andare in Russia, una per andare ai supplementari.

47′ Altro episodio dubbio: palla dentro per Darmian che controlla con il petto e si prende una ginocchiata nel costato da un avversario. L’Italia chiede il rigore, l’arbitro assegna la punizione alla Svezia per un presunto fallo di mano di Darmian.

52′ Florenzi!! Italia vicinissima al vantaggio con una conclusione in acrobazia di Florenzi che sfiora il palo.

53′ Secondo cambio per la Svezia: fuori Toivonen, dentro Thelin.

56′ È El Shaarawy il primo cambio per l’Italia.

58′ Bella giocata di Immobile che entra in area e serve all’indietro Chiellini: il suo tiro è smorzato e viene bloccato da Olsen.

60′ Conclusione di Candreva dal limite, deviazione e pallone che sfiora il palo. Sarà corner.

61′ Svezia imbarazzante questa sera ma l’Italia non riesce a segnare.

63′ Doppio cambio per l’Italia: dentro Belotti e El Shaarawy, fuori Gabbiadini e Darmian.

64′ Immobile!! Cross tagliato per Immobili che con una zampata manda sul fondo.

65′ Fallaccio su El Shaarawy, ammonito Lustig.

66′ Bellissimo cross di esterno destro di Florenzi, deviazione di Lustig e pallone che termina sulla traversa.

69′ Ammonito Thelin.

71′ Ultimo cambio per la Svezia: dentro il crotonese Rohden, esce Claesson.

73′ Tiro di Candreva, centrale e facile per Olsen. Si arrabbia Ventura.

75′ Un quarto d’ora al termine e sempre 0-0. Inconcepibile come ancora non siamo riusciti a segnare.

76′ È Bernardeschi l’ultima carta che si gioca Ventura. Fuori un deludente Candreva.

77′ Se ne va via Chiellini sulla sinistra, cross respinto dagli svedesi e pallone che arriva a Florenzi che manda alto.

80′ Contropiede della Svezia, manda altissimo Berg.

82′ San Siro che adesso intona l’inno di Mameli.

83′ Punizione di Florenzi e girata di testa di Parolo con Olsen che respinge.

85′ Sinistro sul fondo di Belotti.

87′ El Shaarawy!! Botta del faraone e respinta di Olsen.

87′ Parolo!! Ancora l’Italia con il colpo di testa di Parolo che sfiora il palo.

89′ Un minuto al novantesimo e le speranze azzurre sono quasi pari allo zero.

90′ Cinque minuti di recupero.

92′ Si accendono gli animi dopo un contatto dubbio in area svedese, fallaccio di Bernardeschi che viene ammonito.

93′ Corner per l’Italia, c’è anche Buffon.

93′ Niente da fare dalla battuta e Olsen viene ammonito per perdita di tempo.

95′ È finita. È uno 0-0 che è una sconfitta per l’Italia che non sarà in Russia a giocarsi il mondiale. Dopo sessanta anni, non saremo presenti alla Coppa del Mondo.

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA

Segui la Serie D in diretta su Facebook

Advertisements

Commenta

comments

About Andrea Izzo

Appassionato di calcio e di musica, ex nuotatore che si dilettava sui campetti di periferia cercando di imitare, con scarsi risultati, gli idoli Roberto Baggio e Manuel Rui Costa. Sin dalla sua nascita ho collaborato come redattore per Gamefox Network che mi ha fatto scoprire la passione per la scrittura e per il web.