Home / Calcio / Amauri è quasi viola. La Juve su Behrami: Incedibile!

Amauri è quasi viola. La Juve su Behrami: Incedibile!

Sull’asse Torino-Firenze sembrano profilarsi spunti interessanti di mercato nelle ultime ore. La Fiorentina, reduce dalla bruttissima partita col Lecce, è alla ricerca di un attaccante di peso per sostituire Gilardino: la società non aveva fretta fino a ieri, ma adesso la tifoseria ha perso la pazienza. A Firenze è in atto una dura contestazione che non sta risparmiando nessuno, dai giocatori alla proprietà, rea di aver fatto crollare un progetto che aveva portato la Viola al vertice del calcio italiano e non solo.

Per questo nelle ultime ore ha ripreso fortemente quota la candidatura di Amauri, che Delio Rossi preferirebbe ad El Hamdaoui dell Ajax, considerato ancora non pronto per la Serie A.

La trattativa sembrava arenata, ma dopo la sconfitta di ieri Corvino sembra deciso a portare rapidamente la punta italo-brasiliana in riva all’Arno. Rimangono da limare i dettagli, ma a separare l’ex Palermo dal capoluogo toscano sono solo 300mila euro di buonuscita. La Fiorentina sembra pronta a pagarla e domani ci sarà l’incontro decisivo, ma al 90% Amauri vestirà la maglia viola.

I bianconeri invece hanno mostrato più di un interesse per Valon Behrami, offrendo 4 milioni più il cartellino di Pazienza: secco no da parte di Corvino, conscio che , cedendo lo svizzero, scatenerebbe le ire di una tifoseria già molto arrabbiata, senza contare che l’ex Lazio è considerato insieme a Jovetic e Nastasic il centro del nuovo progetto da cui ripartire.

Tuttavia la squadra toscana sembra intenzionata a prendere anche un centrocampista: ieri a Cesena sono stati visionati Candreva e Parolo, ma il più vicino resta Palombo, in rotta con la Sampdoria.

Per giugno invece si lavora su Biglia e Boja Valero, ma  Delio Rossi avrebbe espressamente chiesto Ramirez, che il Bologna lascierà partire solo di fronte ad un’offerta congrua…

Advertisements

Commenta

comments

Su direttaradio