Home / Sport invernali / Biathlon: Lindström spiazza tutti; 10° Hofer

Biathlon: Lindström spiazza tutti; 10° Hofer

Lo svedese Fredrik Lindström coglie a sorpresa la prima vittoria in carriera davanti al russo Garanicev nella 10 km. di Anterselva. Martin Fourcade, terzo, nuovo leader di Coppa

Pista in ottime condizioni ad Antholz-Anterselva per la sprint maschile, tanto che la vittoria è arrivata con il numero 75, grazie al 22enne svedese Fredrik Lindström, apparso in progresso nelle ultime gare con un settimo e un sesto posto, ma capace di stupire grazie a una velocità sugli sci inaspettata.

La gara era iniziata con la buona prova del russo Ustjugov, 9 su 10 al tiro e un ottimo ultimo giro. Deludente Simon Fourcade, il riscatto per la famiglia arrivava dal fratello Martin, bravissimo nel tenersi a freno prima di far partire l’ultimo colpo e di fare centro. Martin esultava al traguardo, ma le minacce erano ancora numerose.
Se i norvegesi erano in giornata no, con Svendsen solo 23° e Bø 40°, russi e tedeschi avevano ancora delle carte da giocare. Makoveev dopo una splendida metà gara sbagliava 2 volte e passava in secondo piano, mentre Birnbacher minacciava il leader  chiudendo a soli 4 secondi nonostante un errore.
Erano tuttavia il terzo e quarto gruppo di partenza a rivelarsi fatali, forse anche grazie a una pista più compatta e più veloce. Garanicev correva la gara della vita e negli ultimi metri sopravanzava Fourcade per soli 9 decimi, poi Lindström faceva segnare tempi straordinari e con l’ultimo giro allo stesso livello dei primi passava in testa con ben 18 secondi di  vantaggio. Ultimi brividi con il tedesco Peiffer, velocissimo in avvio, preciso al tiro, ma in drastico calo nel finale con conseguente addio al podio.

Un Lindström che entra in una nuova dimensione e che sarà da tenere d’occhio nel resto della stagione, mentre segnai incoraggianti sono giunti dagli azzurri, con Lukas Hofer velocissimo sulla pista di casa e decimo al traguardo a causa di 2 giri di penalità. Bene anche Vuillermoz, che termina 24° dopo aver illuso con una prima parte di gara eccellente.
Molti gli atleti apparsi in netto crescendo di forma, tra i quali lo sloveno Fak e lo statunitense Burke.

Martin Fourcade approfitta della débacle norvegese per riprendersi il comando nella classifica generale e in quella di specialità; tra le nazioni sorpasso della germania sulla Norvegia per il terzo posto dietro a Russia e Francia.

Domani grande giornata con la staffetta femminile e la mass start maschile.

 

Risultati

Antholz-Anterselva, 20 gennaio 2012

10 km. maschile

Coppa del mondo

Coppa sprint

Coppa nazioni maschile

 

loading...

Advertisements

Commenta

comments

Su A. Grilli (Kraut)