Home / Calcio / GasperInter, si comincia! Nello staff anche Juric

GasperInter, si comincia! Nello staff anche Juric

E’ ufficialmente iniziata l’avventura di Gian Piero Gasperini sulla panchina nerazzurra. Il tecnico di Brugliasco è stato presentato ad Appiano Gentile alle ore 13.30.

In mezz’ora l’ex allenatore del Genoa è rimasto a disposizione dei giornalisti rispondendo a tutte le domande. I soliti argomenti, ma soprattutto tattica e mercato.

Gasperini è comunque stato chiaro: a lui l’Inter piace già così come è.

“I big? Vogliamo tenerli” ha detto in soldoni il Gasp, che è stato anche lucido nell’analizzare la situazione che vivranno i giocatori impegnati in Coppa America.

“La supercoppa la giocheranno quelli che lavorano con noi dall’inizio, siamo già d’accordo con la società”. Quindi non verranno impiegati i vari Julio Cesar, Maicon, Cambiasso, Zanetti e Milito? Ovviamente la soluzione non è così drastica, ma il tecnico e i suoi collaboratori valuteranno le singole situazioni e inseriranno i giocatori gradualmente.

Gasperini non si è dunque sbilanciato sui possibili arrivi o sulle possibili cessioni. Di Alvarez e Palacio ha apprezzato le doti tecniche ma ha comunque ribadito di voler parlare solo dei giocatori attualmente nella rosa dell’Inter.

A chi lo ha definito uno juventino poi Gasperini ha risposto per le rime dicendo che lui della Juve ha soltanto allenato le giovanili ed è più legato a Crotone e Genoa.

Gasp ha chiarito i dubbi degli scettici sul modulo che userà: Mi piace la difesa a 3 e si può attuare, ma non è un’imposizione”. Parole che alimentano le speranze degli integralisti ed amanti della difesa a 4.

C’è chi dice che le sue squadre corrono tanto e lui conferma questa caratteristica. Ma assicura anche: “Al bel gioco uniremo i risultati, qui si deve vincere”.

Inevitabile il confronto con il passato: secondo Gasperini dal passato c’è sempre da imparare, anche dalle esperienze meno felici (Benitez). “Lo scorso anno l’Inter ha avuto una leggera flessione ma ha comunque portato a casa 3 trofei, per cui la squadra è e resta fortemente competitiva”.

Sull’attacco di Palazzi a Facchetti e a Moratti, Gasperini glissa: “Noi dobbiamo pensare al campo”.

Esperienza e diplomazia nel rispondere ai giornalisti, il nuovo tecnico nerazzurro ha dimostrato di avere, per ora, tutto sotto controllo.

E’ inoltre notizia di poco fa che Ivan Juric, ex giocatore del Genoa e pupillo di Gasp, farà parte dello staff tecnico dell’Inter. Ad annunciarlo è stato lo stesso allenatore ad Inter Channel: ” Farà parte anche Ivan Juric dello staff tecnico, lui conosce bene i miei metodi, lavoriamo insieme da 7 anni e per vicinanza d’età con i giocatori può essere un buon tramite “.

Per saperne di più sulle prime parole di Gasperini come tecnico dell’Inter, non mancate domani alle 19 per il consueto appuntamento con Mondo Inter, su Radio Gamefox.



 

Advertisements

Commenta

comments

Su DanieleSidonio