Home / Calcio / Uruguay-Cile. La diretta live

Uruguay-Cile. La diretta live

Cari amici lettori, si gioca questa sera con calcio d’inizio alle 24.15 italiane, Uruguay-Cile, gara valida per la seconda giornata del girone C della Coppa America.

CRONISTA Antonio Leonardi STADIO Malvinas Argentinas di Mendoza
RADIOCRONACA ARBITRO Carlos Amarilla (PAR)
PROBABILI FORMAZIONI

URUGUAY: Muslera; M. Pereira, Lugano, Coates, Caceres; Rios, Perez, A. Pereira; Forlan, Suarez, Cavan. All: Tabarez

CILE: Bravo; Contreras, Ponce, Jara; Isla, Medel, Vidal, Beausejour, Fernandez ; Sanchez, Suazo. All: Borghi

FORMAZIONI UFFICIALI

URUGUAY: (4-3-3) 1 F. Muslera – 16 V. Maxi Pereira, 2 D. Lugano, 4 S. Coates, 22 J. Caceres – 17 E. Arevalo Rios, 15 D. Perez, 11 A. Pereira – 9 L. Suarez, 18 E. Cavani, 10 D. Forlan.
CT: O. Tabarez.
A Disposizione: 12 J. Castillo, 20 A. Gonzalez, 23 M. Silva, 5 W. Gargano, 6 M. Victorino, 7 C. Rodriguez, 8 S. Eguren, 13 W. Abreu, 14 N. Lodeiro, 18 A. Hernandez, 19 A. Scotti.

CILE: (3-4-1-2) 1 C. Bravo – 5 P. Contreras, 3 W. Ponce, 18 G. Jara – 4 M. Isla, 17 G. Medel, 8 A. Vidal, 15 J. Beausejour – 11 L. Jimenez – 7 A. Sanchez, 9 H. Suazo.
CT: C. Borghi.
A Disposizione: 12 M. Pinto, 22 E. Paredes, 23 P. Garces, 2 F. Silva, 6 C. Carmona, 10 J. Valdivia, 13 M. Estrada, 14 M. Fernandez, 16 G. Fierro, 19 C. Munoz. 20 R. Millar, 21 F. Gutierrez.

URUGUAY

1-1

CILE

MARCATORI AMMONITI ESPULSI SOSTITUZIONI
53′ Alvaro Pereira (URU) 11′ Alvaro Pereira (URU) 46′ A. Gonzalez per Cavani (URU)
65′ Sanchez (CHI) 23′ Contreras (CHI) 59′ Valdivia per Jara (CHI)
38′ Jara (CHI) 74′ Paredes per Suazo (CHI)
38′ Suarez (URU) 74′ Carmona per Beausejour (CHI)
48′ M. Caceres (URU) 78′ Lodeiro per Maxi Pereira (URU)
56′ Sanchez (CHI), 70′ Vidal (CHI), 83′ A. Gonzalez (URU), 87′ Coates (URU) 85′ Eguren per Arevalo Rios (URU)





PRIMO TEMPO
0′ Buona notte amici sportivi. Stiamo per seguire insieme l’affascinante sfida del gruppo B della copa America che vede scontrarsi il Cile di Alexis Sanchez e l’Uruguay di Edison Cavani. Due squadre che dovrebbero assicurarci lo spettacolo che fino ad ora, in questa competizione è un po’ mancato.
0′ Squadre in campo. Ecco i due capitani: Bravo del Cile e Diego Lugano degli uruguagi.
0′ Partiti. Calcio d’inizio battuto dai cileni.
3′ Punizione crossata da Cavani, palla crossata in area che innesca una mischiona. La difesa del Cile sbroglia a fatica, concedendo un corner.
6′ Sinistraccio di Forlan di prima intenzione con palla a lato.
11′ Fallo di Alvaro Pereira su Sanchez e giallo per l’uruguayano.
17′ Suarez sciupa il gol del vantaggio Uruguay. Da posizione propizia il tiro del giocatore del Liverpool spizzica la traversa e termina alto.
22′ Sponda di Suazo, destro di Vidal, pallone alto sopra la traverasa.
23′ Fallo su Suarez, ammonito Contreras.
26′ Pasticcia la difesa cilena, Suarez ruba palla e crossa, colpo di testa di Forlan debole che viene salvato sulla riga da Contreras.
27′ Colpo di testa di Diego Lugano sul fondo.
34′ Destraccio di Sanchez con pallone altissimo sopra la traversa.
38′ Si beccano Suarez e Jara e vengono ammoniti entrambi.
41′ in Cile sfiora il gol più assurdo della storia. Un rimapallo, il rinvio del difensore dell’Uruguay colpisce Isla fuori area e la palla prende velocità e colpisce clamorosamente la traversa a Muslera battuto.
43′ Beausejour entra in area e prova la conclusione in diagonale sul secondo palo. Palla fuori.
45′ Un minuto di recupero.
45’+1 Finale di tempo a Mendoza. 0-0 abbastanza deludente tra Uruguay e Cile. Qualche buona occasione, ma era lecito aspettarsi di più da queste due squadre. In ombra sia il talento dell’Udinese Alexis Sanchez, sia il bomber del Napoli, Edison Cavani.

SECONDO TEMPO
46′ Inizia il secondo tempo. L’Uruguay togli dal campo il deludente Cavani per inserire il laziale Alvaro Gonzalez.
47′ Cross basso di Suazo per Jimenez che prova un pretenzioso colpo di tacco. Muslera blocca senza problemi.
48′ Martin Caceres spintona in malomodo Sanchez. Per lui solo il giallo.
53′ ALVAROOOO PEREIRAAAAA!!!! Uruguay in vantaggio con Alvaro Periera che sfrutta l’ennesima disattenzione della difesa cilena e deposita la sfera in rete!!!!
56′ Simulazione di Alexis Sanchez ed ammonizione per lui.
59′ Cambio nel Cile: fuori un difensore Jara e dentro un’esterno Valdivia.
63′ Suarez se ne va in velocità, poi conclude sul palo di Bravo che non si fa sorprendere e mette in corner.
64′ Colpo di testa di Coates a centro area, palla fi poco alta sopra la traversa.
65′ ALEXIIIIIS SANCHEEEEZ!!! Pareggio del Cile con Sanchez!!! Valdivia da una grande palla in profondità per Beausejour, l’esterno va sul fondo e mette al centro un pallone per Sanchez che mette dentro con una puntata sul palo più lontano!!! Sanchez che fino ad ora aveva fatto poche cose buone, riesce a pareggiare per i cileni!!!
70′ Fallo di Vidal e giallo per lui.
71′ Sanchez arriva al limite dell’area ma sciupa tutto con un passaggio impreciso verso Suazo. Forse il cileno poteva tirare in porta.
73′ Apertura verso Isla che calcia malissimo, palla sul fondo.
74′ Doppio cambio nel Cile: Paredes per il deludente Suazo e Carmona per Beausejour.
77′ Sanchez crossa per Jimenez che colpisce di testa un po’ centralmente e Muslera respinge.
78′ L’Uruguay toglie Maxi Pereira e mette in campo Lodeiro.
82′ Isla ci prova dalla grande distanza, Muslera si allunga e divia in corner.
83′ Alvaro Gonzalez stende Valdivia e viene ammonito.
84′ Calcio di punizione di Paredes con la sfera che termina fuori non di molto.
85′ Eguren entra al posto di Arevalo Rios nell’Uruguay.
86′ Colpo di testa in mischia di Coates, palla fuori non di molto.
87′ Fallo di Coates sullo scatenato Valdivia. Giallo per Coates.
90′ Tre minuti di recupero.
90’+3 Finale a Mendoza. 1-1 tra Uruguay e Chile al termine di un buon secondo tempo. Un punto che potrebbe fare bene ad entrambe le squadre, in attesa di vedere che succederà tra poco, nell’altra partita del girone tra il Messico ed il Perù. Un arrivederci da Antonio Leonardi.

Advertisements

Commenta

comments

Su Andrea Izzo

Appassionato di calcio e di musica, ex nuotatore che si dilettava sui campetti di periferia cercando di imitare, con scarsi risultati, gli idoli Roberto Baggio e Manuel Rui Costa. Sin dalla sua nascita ho collaborato come redattore per Gamefox Network che mi ha fatto scoprire la passione per la scrittura e per il web.