Home / Sport invernali / Combinata: bis di Kokslien; si riprende Pittin, ottavo

Combinata: bis di Kokslien; si riprende Pittin, ottavo

Il norvegese Mikko Kokslien conferma la superiorità nel fondo e come ieri riprende i migliori saltatori e li stacca nel finale. Alessandro Pittin torna tra i protagonisti e si rilancia per il finale di stagione

 

Secondo appuntamento ad Almaty con i combinatisti, oggi costretti a saltare in una fitta nebbia, dalla quale è uscito ancora una volta al comando Akito Watabe.

Il giapponese, ormai l’atleta più completo del lotto, supera gli austriaci Gruber, rilanciatosi dopo la prova non entusiasmante di sabato, e Bieler. Solo sesto il leader della generale Lamy Chappuis, obbligato una volta di più ad inseguire e braccato da Mikko Kokslien, decimo a soli 46 secondi da Watabe. Si difende bene Alessandro Pittin, 16° a meno di un minuto, che fa meglio di Kircheisen e di Moan, col morale a terra dopo la squalifica del giorno prima per partenza anticipata.

Nella 10 km. di fondo Watabe attende Gruber che si dimostra in miglioramento sugli sci stretti; i due mantengono un ritmo regolare e a metà percorso vantano ancora 17 secondi sugli inseguitori capeggiati dai norvegesi Kokslien e Schmid. Pittin segue in undicesima posizione a 27 secondi, parzialmente rallentato dai francesi Lacroix e Laheurte che sulla pista stretta non si fanno superare volentieri.

Kokslien stacca i compagni di viaggio e dopo 7 chilometri raggiunge la coppia di testa, per passare subito al comando e allungare nelle ultime centinaia di metri come ieri. Watabe riesce a precedere Gruber in volata e raccoglie il terzo podio consecutivo, mentre Lamy Chappuis limita i danni con il quinto posto. Pittin accusa un po’ di stanchezza nel finale e ripiega in ottava posizione, risultato comunque incoraggiante.

A punti anche gli altri 3 azzurri, con Michielli che eguaglia il 21° posto della vigilia, Bauer e Runggaldier bene nel fondo dopo il solito salto deficitario.

In generale Lamy Chappuis ha ancora 170 punti su Watabe a 7 gare dal termine. Kokslien scavalca Pittin e non si dà per vinto, la Coppa ha ancora molto da dire.

 

Risultati

Almaty (Kazakhstan), 12 febbraio 2012

Coppa del mondo

Advertisements

Commenta

comments

Su A. Grilli (Kraut)