Advertisements
Wednesday , 22 November 2017
Breaking News

Mercato Samp: attacco tutto nuovo, difesa da costruire.

A cominciare dall’allenatore, la Samp versione serie B rinnova il proprio organico. Dopo le fallimentari esperienze di Di Carlo e Cavasin i Garrone hanno deciso di affidarsi all’ex tecnico della Reggina Gianluca Atzori.

Una delle poche squadre di B a muoversi concretamente, la Sampdoria ha messo a segno due importanti colpi nel reparto avanzato: Cristian Bertani, bomber del miracolo-Novara (l’ingaggio dell’ex d.s del Novara Sensibile non è un caso) dello scorso anno e Federico Piovaccari, capocannoniere dell’ultimo campionato di B con 23 reti.

Oltre ai due nuovi arrivi Atzori potrà contare sull’esperienza di Big Mac Massimo Maccarone e la freschezza di Nicola Pozzi e Salvatore Foti. Un lusso per la cadetteria.

Centrocampo messo in cassaforte con un certo Angelo Palombo, che ha scelto di rimanere capitano anche nel purgatorio-serie B. Poi Poli (uomo-mercato), Semioli, Tissone e Sammarco per una linea mediana di tutto rispetto.

Unico rammarico quello di aver regalato alle buste Mannini al Napoli. Ziegler invece era già promesso alla Juventus, sarebbe stato troppo facile disputare la B con lui sulla fascia sinistra.

Se il reparto offensivo è già definito, la difesa e la porta sono da puntellare: la cessione di Lucchini, che a titolo definitivo è passato all’Atalanta e quella di Stankevicius alla Lazio, lasciano un buco notevole davanti ad una porta che non ha ancora un titolare.

Curci è tornato alla Roma e per il ritiro sono stati convocati Da Costa, Fiorillo, Padelli e Tozzo (classe ’92). Obiettivo? Ujkani del Novara.

Edoardo Garrone, in un intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport, è sicuro: “Poli, Pozzi e Gastaldello non partono”.

Quali sono gli obiettivi della nuova Sampdoria? Senza dubbio risalire in A prima possibile, noi appassionati sentiremo la mancanza del derby della Lanterna.

Segui la Serie D in diretta su Facebook

Advertisements

Commenta

comments

About DanieleSidonio