Home / Sport invernali / Fondo: le svedesi aprono alla grande i mondiali junior

Fondo: le svedesi aprono alla grande i mondiali junior

Primo, secondo e quarto posto per le giovani svedesi nella sprint dei mondiali junior di fondo a Erzurum, in Turchia. Tre italiane in semifinale. Sergej Ustjugov stravince tra gli uomini

 

Temperature gelide agli oltre 1800 metri di quota di Erzurum, stazione invernale turca da alcuni anni protagonista nell’organizzazione di eventi di livello mondiale. Dopo le Universiadi dello scorso anno, da oggi tocca ai mondiali junior e under 23 di sci di fondo.

Prima gara in programma la sprint a tecnica libera, con la Svezia grande protagonista al femminile. Le atlete scandinave hanno sfiorato la tripletta conquistando la vittoria con Stina Larsson, davanti alla connazionale Settlin. La Svizzera Jaeger ha conquistando il bronzo precedendo l’altra fondista delle Tre Kronor, Jonna Sundling.

Bene le azzurre con la valdostana Greta Laurent, fuori di poco dalla zona punti in Coppa del mondo venerdì scorso, che ha ottenuto il secondo miglior tempo in qualificazione e si è poi classificata nona, subito avanti ad altre due italiane, Sturz e Roncari.

Tra gli uomini si conferma, malgrado la diversa tecnica, il russo Sergej Ustjugov, che batte due norvegesi, a cominciare da Skar, vincitore un anno fa nella 10 km., e promette molto bene per i prossimi anni in una specialità dove la sua nazionale vanta una grande tradizione.

Fuori nei quarti l’azzurro Muller.

Domani tocca agli under 23, mentre mercoledì torneranno gli junior per le prove a cronometro in tecnica classica.

Risultati

Erzurum, mondiali junior – 20 febbraio

Sprint freestyle

Donne

Uomini

Advertisements

Commenta

comments

Su A. Grilli (Kraut)