Pescara-Reggina 0-2. La diretta live

Si gioca oggi con calcio d’inizio alle ore 20.45 il recupero della ventiseiesima giornata di serie B: in campo all’Adriatico, Pescara-Reggina. Noi seguiremo la gara in diretta con commento in tempo reale.

Pescara-Reggina 0-2

Marcatori: 26′ Bonazzoli (R), 68′ Ragusa (R)


Probabili formazioni:

PESCARA (4-3-3): Anania; Zanon, Romagnoli, Capuano, Balzano; Nielsen, Togni, Cascione; Sansovini, Immobile, Insigne.
REGGINA (3-5-2): Zandrini; Freddi, Emerson, Angella; Ragusa, Rizzo, N. Viola, Melara, Rizzato; Ceravolo, Bonazzoli.


La diretta live

0′ Buonasera amici di direttaradio.it, tra poco seguiremo l’interessantissimo recupero della ventiseiesima giornata di serie B, che vedrà affrontarsi il Pescara di Zeman e la Reggina di Gregucci.

0′ Questo sono le formazioni ufficiali:

PESCARA: Anania; Zanon, Capuano, Romagnoli, Balzano; Nielsen, Togni, Cascione; Sansovini, Insigne, Immobile.
A disposizione: Ragni, Bocchetti, Gessa, Kone, Soddimo, Caprari, Maniero.
Allenatore: Zdenek Zeman.

REGGINA: Zandrini; Freddi, Emerson, Angella; D’Alessandro, Castiglia, N.Viola, Barillà, Rizzato; Ragusa, Bonazzoli.
A disposizione: Belardi, Cosenza, Melara, De Rose, G. Rizzo, A. Viola, Ceravolo.
Allenatore: Angelo Adamo Gregucci.

0′ Inizia la sfida di Pescara. I biancoazzurri padroni di casa calciano il primo pallone della gara.

3′ Gran tiro dalla distanza di Ragusa che Anania blocca a terra.

5′ Uno scontro con Emerson costa caro a Matti Nielsen, che di infortuna e deve abbandonare il campo. Il Pescara lo sostituisce con Kone.

6′ Tiro dalla distanza di Nicolas Benito Viola, la palla si alza di poco sopra la traversa. I calabresi stanno provandoci con tiri dalla lunga distanza.

14′ Fiammata del Pescara che prova a liberare al tiro Sansovini, ma l’attaccante non arriva sulla sfera.

15′ Ancora Pescara che manda al tiro Immobile, Zandrini non si fa sorprendere e para sul suo palo.

17′ Destro di Immobile che si perde sul fondo.

23′ Fallo di Zanon su Bonazzoli al limite dell’area. L’attaccante chiede il calcio di rigore, ma le immagini televisive danno ragione al direttore di gara.

24′ Gran botta su punizione di Bonazzoli, Anania è bravo a mettere in angolo.

25′ GOOOOOOOOL DELLA REGGINA!!!! A sorpresa a segnato Bonazzoli, che mette in rete di testa a porta vuota dopo la respinta della traversa!!!

27′ Contropiede della Reggina fermato per un fuorigioco di Ragusa. L’esterno sarebbe stato solo davanti ad Anania.

29′ Destro a scendere di Insigne che si spegne alto.

30′ Contropiede della Reggina che libera al tiro Barillà, la palla esce sopra la traversa.

32′ L’ex fluidificante di fascia della Reggiana, Matteo D’Alessandro, viene ammonito per un fallo su Immobile.

35′ Sta giocando male il Pescara, che sembra essere in grande difficoltà.

36′ Sinistro al volo di Nicolas Benito Viola, Anania riesce a bloccare la sfera.

41′ Bravissimo Zandrini, che mette in angolo con un colpo di reni, il tiro molto insidioso di Insigne.

43′ Insigne spara in bocca a Zandrini, ma il talentino scuola Napoli era in posizione di fuorigioco.

45′ Due minuti di recupero.

45’+1 Inserimento di Kone che stacca di testa, la palla si perde a lato.

45’+1 Finisce il primo tempo. Sta faticando tantissimo il Pescara di Zeman contro questa Reggina ordinata. La squadra adriatica non sta impressionando come accade solitamente.

SECONDO TEMPO:

46′ Si riparte a Pescara. Non ci sono stati ulteriori cambi nelle due squadre.

47′ La Reggina gioca bene in contropiede e manda al tiro Bonazzoli, la palla si spegne sul fondo.

48′ Incursione di Balzano, la Reggina chiude in angolo.

50′ Clamorosa occasione sciupata da Immobile. Sansovini vede il taglio dell’attaccante scuola Juve e lo serve molto bene, Immobile riceve, salta Zandrini ma liscia il tiro a porta vuota, e così l’ex portiere del Foligno può abbrancare la sfera.

53′ Primo cambio nella Reggina con Nicolas Benito Viola lascia il campo a Giuseppe Rizzo.

58′ Proprio non riesce a reagire il Pescara. Gregucci già pregusta un altro sgambetto al suo grande amico Zeman; quando era allenatore del Vicenza, Gregucci sconfisse due volte Zeman ed in entrambi i casi la sconfitta costò la panchina al boemo.

59′ Nel Pescara esce il capitano, Sansovini, ed al suo posto il talentuosissimo esterno scuola Roma, Caprari.

60′ Tiro di Ragusa che esce a lato.

62′ Nella Reggina: Langella lascia il campo a Cosenza.

63′ Contropiede di Ragusa che prende in velocità la difesa adriatica, ma l’esterno, scuola Genoa, spara a lato da buona posizione.

64′ Proteste reiterate di Immobile che si becca il cartellino giallo.

68′ GOOOOOOOL DELLA REGGINA!!!! Ancora un contropiede della Reggina e questa volta Ragusa non sbaglia!!! l’ex esterno della Salernitana salta Anania e deposita la palla in rete!!!

69′ Nel Pescara entra in campo Soddimo, che prende il posto di Ciro Immbile. Non una bella partita dell’attaccante scuola Juventus, che era anche molto nervoso dopo l’ammonizione subita.

76′ Chiede il rigore il Pescara per un fallo di mani di D’Alessandro che però pare nettamente involontario.

78′ Fallo di Cascione che blocca una ripartenza dei calabresi. Ammonizione inevitabile per il giocatore del Pescara.

79′ La Reggina inserisce l’ex Spal e Pro Patria, Melara, che prende il posto di D’Alessandro.

82′ Non molla il Pescara che ci prova con un azione personale di Insigne, ma il suo tiro viene deviato in calcio d’angolo.

83′ Ancora Lorenzo Insigne che si destreggia in area e dribbla due avversari, ma  il suo tiro viene respinto da Zandrini ed allontanato dai difensori amaranto.

86′ Grandissima girata al volo di Kone, ma altrettanto bella parata di Zandrini, che alza in angolo con un bel colpo di reni, negando il goal all’ivoriano.

89′ Si è fatto male da solo Caprari, che è scivolato ed ha messo male il polso. Dall’altra parte, Castiglia è in campo, ma è stato colpito da crampi e non è in ottime condizioni.

90′ Recupero record. Addirittura sei i minuti segnalati dal quarto uomo.

90’+1 Tiro di Barillà che trova pronto Anania alla parata.

90’+5 Fallo di Ragusa al limite dell’area su Insigne, ammonizione per l’esterno della Reggina

90’+6 Finisce la partita di Pescara. Per la prima volta in stagione il Pescara di Zaman termina una partita senza segnare una rete, e lo fa contro una squadra che aveva sempre manifestato chiare deficienze in fase difensiva. La Reggina oggi è stata molto compatta ed alla fine ha meritato la vittoria contro un Pescara davvero irriconoscibile.

Advertisements

Commenta

comments

About Marco Ferri

Amante dello sport ma sopratutto appassionato di calcio e tifoso del Milan da sempre. Dal 2017 ho iniziato la mia avventura nel giornalismo sportivo, entrando a far parte della redazione di DirettaRadio.